Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

ITALDONNE, BARATTIN: "TESTA ALTA E CONCENTRIAMOCI PER LA SECONDA FASE"
ITALDONNE, BARATTIN: "TESTA ALTA E CONCENTRIAMOCI PER LA SECONDA FASE" PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Thursday, 17 August 2017 18:09
There are no translations available.

di giandomenico gruppoDublino (Irlanda) – La Nazionale Italiana Femminile lotterà per il nono posto nella Women’s Rugby World Cup. Nella serata odierna verrà ufficializzato l’avversario delle Azzurre.

A margine della gara vinta dalla Spagna nel terzo ed ultimo incontro del Girone B, Andrea Di Giandomenico ha dichiarato: “Dispiace per il risultato. Il primo tempo è stato molto equilibrato: abbiamo giocato bene in difesa e potevamo essere più precise in attacco. Nella ripresa abbiamo subito la velocità delle spagnole. La meta non data a Rigoni? Le decisioni dell’arbitro vanno sempre rispettate. Siamo passate dal possibile pareggio alla seconda meta avversaria. Nei prossimi giorni che ci separano dalla seconda fase del Mondiale recupereremo energie fisiche e mentali per continuare al meglio la competizione”.

“Abbiamo commesso alcuni errori in fase offensiva che hanno compromesso il risultato finale – ha dichiarato Sara Barattin, capitano delle Azzurre e autrice della meta nel finale di match - .  Sapevamo il tipo di partita che ci aspettava. Per noi è come un derby contro la Spagna. Il nostro obiettivo ora? Rialzare immediatamente la testa e concentrarci sulla seconda fase del Mondiale”.

Le fa eco Michela Este, intervistata da World Rugby al termine del match: “La Spagna punta molto sulla velocità e nella parte finale del match abbiamo sofferto le loro ripartenze. Naturalmente dispiace per la meta non data a Rigoni: questo è il rugby. Le decisioni arbitrali vanno sempre rispettate”.

 
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito