Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

News
News


PRONTI? E’ IN ARRIVO LA 40° EDIZIONE DEL TORNEO MINI RUGBY “CITTA’ DI TREVISO” PDF Print E-mail
Campionati
Tuesday, 16 January 2018 13:31
There are no translations available.

2018 01 09 banner con copyright

L’arrivo del nuovo anno, porta con sé una nuova edizione del Torneo Mini Rugby “Città di Treviso”, che quest’oggi dà il via alle iscrizioni per partecipare alla sua 40° edizione.

Ebbene sì, era la fine degli anni ’70 quando la manifestazione minirugbistica prese il via a Treviso, ideata dai Dott.ri Antonio Munari e Gianni Raccamari sostenuti dall’allora Presidente del Benetton Rugby Arrigo Manavello, nata già in principio con l’intenzione di riunire in una due giorni tutte le squadre italiane che durante la stagione sportiva non avevano avuto la possibilità di incontrarsi.

Negli anni sono state tantissime le novità: dal continuo aumento delle squadre partecipanti, italiane e non, al coinvolgimento di altre sedi, dall’arrivo di Topolino all’introduzione di una categoria femminile dedicata… Sino a giungere alla passata stagione quando fu l’universo de I Puffi ad invadere il centro sportivo de “La Ghirada” ed a rendere speciali le due giornate per i piccoli e le piccole rugbiste.

Si è giunti così alla 40° edizione, chiaro segnale di continuità e di un progetto vincente che come accaduto in passato non si esimerà dal regalare delle novità e che soprattutto vedrà la prosecuzione della partnership tra Benetton Rugby e TLC, agenzia che gestisce i diritti di licensing de I Puffi in Italia a nome di IMPS, società licenziante.

“L’obiettivo principale della prossima edizione sarà quello di permettere al maggior numero di bambini e bambine ed alle loro famiglie di vivere da vicino la città di Treviso e la fantastica atmosfera del villaggio che verrà creato in Ghirada durante la manifestazione. Per far ciò, si è deciso di concentrare quasi tutte le categorie nel nostro centro sportivo lasciando i più grandicelli (categoria under 14 maschile e femminile, ndr) a Paese, facilitando così gli spostamenti dei partecipanti. A riguardo vorrei rivolgere un ringraziamento speciale alle amministrazioni comunali di Casale sul Sile, Silea, Villorba e le loro rispettive realtà rugbistiche per il sostegno che ci hanno fornito in questi anni.” – così il direttore del Torneo Giovanni Grespan.

Il Torneo si svolgerà il 12 e 13 maggio 2018 nelle sedi di Treviso e Paese.

Avranno la possibilità di partecipare al torneo le prime:
64 squadre che si iscriveranno alla categoria Under 6
96 squadre che si iscriveranno alla categoria Under 8
96 squadre che si iscriveranno alla categoria Under 10
96 squadre che si iscriveranno alla categoria Under 12
42 squadre che si iscriveranno alla categoria Under 14 maschile
20 squadre che si iscriveranno alla categoria Under 14 femminile

Ogni società potrà iscrivere sino ad un massimo di 3 squadre per le categorie dall’ Under 6 all’ Under 12.

Qui di seguito, tutte le informazioni e le schede di iscrizione, quest’ultime da inviare compilate all’indirizzo mail  This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it  oppure al numero di Fax: 0422/324339 entro il 31 Gennaio 2018.

PRESENTAZIONE (ITA – ENG – FRA)

SCHEDA DI ISCRIZIONE (ITA – ENG – FRA)

 
SERIE A, I RISULTATI E I TABELLINI DELLA X GIORNATA DI CAMPIONATO PDF Print E-mail
Campionati
Sunday, 14 January 2018 18:27
There are no translations available.

 

brescia valpolicellaRoma – Con la nona vittoria in dieci partite, i Sitav Rugby Lyons chiudono a quota 45 punti il Girone 1 del Campionato Italiano di Serie A. L’Accademia Nazionale Ivan Francescato, grazie allo scivolone del Pro Recco in casa del Cus Genova nel derby Ligure, ottiene il pass per la Poule Promozione grazie alla netta vittoria per 52-10 sul campo del Cus Torino. Nel Girone 2 vittorie interne per Verona – che batte il Colorno nel match valevole per il primato – e ASR Milano, mentre il Parabiago espugna il campo del Noceto, già certo della Poule Promozione.

Nel Girone 3 vittorie casalinghe per Valsugana, Rangers Vicenza e Ruggers Tarvisium. Nel Girone 4 il Benevento supera l’Aquila 26-20, il Rugby Perugia batte il Gran Sasso e la capolista Prato espugna il campo del Primavera Rugby.

Read more...
 
TROFEO ECCELLENZA, FIAMME ORO E SAN DONA' SI CONTENDERANNO LA FINALE IL 31 MARZO PDF Print E-mail
Campionati
Saturday, 13 January 2018 19:37
There are no translations available.

 

fiamme moglianoRoma – Saranno Fiamme Oro e Lafert San Donà a contendersi la finale del Trofeo Eccellenza. Entrambe le squadre hanno raggiunto con un turno di anticipo il pass per la partita che il prossimo 31 marzo assegnerà il primo trofeo stagionale.

Il XV di coach Guidi, che ha guadagnato l’accesso alla finale sul campo che lo scorso anno li ha visti uscire sconfitti contro il Viadana nei minuti finali, nel Girone 2 ha superato con un netto 36-3 i padroni di casa del Toscana Aeroporti I Medicei. Gara senza storia con gli ospiti che, dopo il calcio piazzato di Newton al 7’, mettono il match nella propria direzione grazie ad un Sepe, autore di due mete, in grande spolvero.

Read more...
 
IL XV CREMISI DELLE FIAMME ORO RUGBY PER LA SFIDA A FIRENZE DI TROFEO ECCELLENZA PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 12 January 2018 15:32
There are no translations available.

MEDvFOR TE 002

 

Roma – Manca un solo punto alle Fiamme per l’accesso matematico alla finale del Trofeo Eccellenza, che si giocherà il 31 marzo prossimo in sede ancora da definire.

La fase a gironi dell’ex Coppa Italia ha già espresso il primo verdetto, con il San Donà che attende di sapere il nome della squadra che dovrà affrontare per contendersi la coccarda tricolore da cucire sulle maglie nella prossima stagione.

I Cremisi cercheranno di ottenere il “pass” per la finale proprio sabato 13 gennaio, dalle ore 15,30, sul campo dei neopromossi fiorentini “I Medicei”, staccati di ben 10 punti nella classifica del girone, ma ancora matematicamente in corsa con due match ancora da giocare, compreso quello con le Fiamme.

Coach Gianluca Guidi, che si troverà di fronte l’ex allenatore del XV della Polizia di Stato, Pasquale Presutti per la terza volta dall’inizio della stagione (la statistica recita 2-0 per le Fiamme), è intenzionato a proseguire la striscia di risultati positivi e dichiara: «Dobbiamo continuare su questa strada e centrare l’accesso alla finale del Trofeo Eccellenza, uno degli obiettivi dichiarati ad inizio stagione. Un proposito che vorrei fosse condiviso da tutti noi e, per questo, nel match di sabato darò spazio anche a chi finora ha giocato meno, ma ha comunque lavorato sodo e bene pur non scendendo in campo: sono certo che tutti mostreranno il proprio valore. Per le Fiamme e, soprattutto, per me – conclude l’allenatore livornese – è motivo d’orgoglio affrontare Pasquale Presutti, con il quale personalmente ho uno splendido rapporto: un motivo in più per fare bella figura».

Dunque, molti cambi nel XV titolare e un’assoluta novità in panchina, dove per la prima volta siederà un atleta proveniente dalle giovanili delle Fiamme Oro Rugby: Alessandro Asoli, terza linea della Under 18 cremisi. In prima linea spazio al terzetto formato da Niccolò Zago, Adriano Daniele e George Iacob, mentre in seconda ci saranno Davide Fragnito e Matteo Cornelli; terza linea con i due flanker Iacopo Bianchi e Dennis Bergamin, con capitan Mirko Amenta a chiudere il pacchetto di mischia; i due mediani saranno Guido Calabrese e Filippo Buscema, mentre la coppia di centri sarà composta da Roberto Quartaroli e dal rientrante Matteo Gabbianelli; inedito anche il triangolo allargato, che vedrà alle ali Matteo Gasparini e Michele Sepe, con Junior Ngaluafe spostato a 15. In panchina andranno: Stefano Iovenitti, Amar Kudin, Alessio Ceglie, Luca Mammana, Alessandro Asoli, Luca Martinelli, Luca Roden e uno tra Samuel Seno e Marcello De Gaspari.

Arbitrerà l’incontro, con inizio fissato per le 15,30, il cuneese Stefano Bolzonella, insieme ai due assistenti Laurenti e Borraccetti.

La probabile formazione

Ngaluafe; Sepe, Gabbianelli, Quartaroli, Gasparini; Buscema, Calabrese; Amenta (cap), Bergamin, Bianchi; Cornelli, Fragnito; Iacob, Daniele, Zago

A disposizione: Iovenitti, Kudin, Ceglie, Mammana, Asoli, Martinelli, Roden, Seno/De Gaspari

 

 
LA FORMAZIONE DEI MEDICEI PER IL MATCH IN CASA CONTRO LE FIAMME ORO PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 12 January 2018 15:27
There are no translations available.

mediceiiiiiFirenze – Quinta giornata ed ultima di Trofeo Eccellenza al Ruffino Stadium per la Toscana Aeroporti I Medicei che domani, sabato 13 gennaio alle ore 15.30, incontrerà le Fiamme Oro nel penultimo turno della fase a gironi. I cremisi che guidano la classifica a punteggio pieno - 3 su 3 - verranno a Firenze nel tentativo di staccare il biglietto per la finale con una giornata di anticipo sulla fine della regular season. I precedenti di stagione negli scontri diretti vedono favorito il XV di coach Guidi - che si presenta con una buona progressione di risultati anche in campionato - che si sono imposti sui fiorentini per 45 a 10 all’andata del Trofeo Eccellenza e per 16 a 20 in campionato.

Da inizio stagione il Trofeo Eccellenza ha dato ai coach Presutti e Basson l’occasione per mettere alla prova chi ha avuto meno minutaggio in campionato e anche questa sarà un’ottima possibilità per molti di misurarsi con la qualità e profondità della rosa del XV della Polizia. In termini di motivazioni inoltre, va da sé che questo match rappresenta anche l’ultima opportunità da parte gigliata per mantenere vive le proprie ambizioni di accesso alla finale, nell’ottica di giocarsi tutto poi nell’ultimo turno in trasferta contro la Lazio.  

Sui tre quarti saranno in campo il giovane estremo Cornelli con Lubian e Morsellino a chiudere il triangolo allargato. Mattoccia rientra al centro con Rodwell e Fusco in mediana con Newton. Mentre in terza linea Bottacci darà il cambio a Greef a numero 8 con Brancoli e Cosi nel ruolo di capitano, linea verde in seconda con la coppia Savia-Cemicetti. Chiude la probabile formazione Baruffaldi tallonatore attuale punto cardine della prima linea con ai suoi fianchi la coppia di piloni Zileri e Battisti.

«Sappiamo che i nostri avversari verrano a Firenze per giocarsi la finale. - è il commento di Presutti in vista della partita - Conosciamo le loro potenzialità, la loro ottima rosa di giocatori, ma non partiamo battuti. Vogliamo fare bella figura davanti ai nostri tifosi, cercando di non prendere i punti che abbiamo preso a Roma e proseguendo nella scelta di dare spazio a tutti. Confido nella potenzialità della mia squadra e so che usciremo dal campo a testa alta.»

La probabile formazione:

Cornelli; Lubian, Mattoccia, Rodwell, Morsellino; Newton, Fusco; Cosi (c), Bottacci, Brancoli; Cemicetti, Savia; Zileri, Baruffaldi, Battisti.
A disposizione: Cesareo, Montivero, Corbetta, Maran, Chianucci, Taddei, Basson, Esteki.

Arb. Stefano Bolzonella (Cuneo). AA1 Andrea Laurenti (Bologna); AA2 Marco Borraccetti (Forlì)

 
  • «
  •  Start 
  •  Prev 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  7 
  •  8 
  •  9 
  •  10 
  •  Next 
  •  End 
  • »


Page 1 of 385
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito