Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

ECCELLENZA, LA FORMAZIONE DEI LYONS PER LA TRASFERTA A CALVISANO
ECCELLENZA, LA FORMAZIONE DEI LYONS PER LA TRASFERTA A CALVISANO PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 17 February 2017 13:35
There are no translations available.

formazione calvisano lyonsPiacenza - La Sitav Rugby Lyons torna in campo in casa del Patarò Calvisano per il più classico dei testa-coda: l’ultima contro la prima in classifica. I bresciani, protagonisti di un campionato praticamente perfetto in cui ha raccolto ben 48 punti sui 50 disponibili, sembrano, sulla carta, un avversario proibitivo per la formazione bianconera. Tuttavia i leoni piacentini sanno di poter dire la propria contro qualsiasi avversario e non si tireranno indietro nemmeno contro i dominatori del campionato. L’anno scorso la trasferta lombarda aveva visto i bianconeri giocare una delle loro migliori partite strappando un preziosissimo punto di bonus difensivo. Anche quest’anno la classifica necessita di punti e i bianconeri cercheranno di ripetersi.

I bianconeri si preparano a partire per Calvisano con una formazione che ripropone il solito pacchetto di mischia: Grassotti, Daniele e Leatigaga in prima linea seguiti da Riedo e Tveraga in seconda e a completare gli avanti Ferrari, Masselli e Carbone. Rinnovati completamente i trequarti con Rivetti a prendere il posto dell’infortunato Van Staden in cabina di regia insieme a Troy Nathan. Nei trequarti si vedrà l’inedita coppia Conti, Forte nei centri con Pattarini e Boreri alle ali e capitan Thrower nel consueto ruolo di estremo.

Questa la probabile formazione: Thrower; Pattarini, Forte, Conti, Boreri; Nathan, Rivetti; Carbone, Masselli, Ferrari; Riedo, Tveraga; Leatigaga, Daniele, Grassotti. A disposizione: Lombardi, Rollero, Zilocchi, Cissè, Bance, Colpani, Via G.

Il tecnico bianconero Achille Bertoncini: «Andiamo a giocare in casa della prima in classifica che sta vivendo un momento di grande forma e sarà senza dubbio una sfida molto impegnativa. Andremo per fare una partita importante e cercheremo di fare del nostro meglio. Sappiamo che il Calvisano è una squadra difficile da attaccare, ma il nostro obiettivo sarà fargli giocare meno palloni possibili. Dovremo riprendere da dove ci siamo interrotti contro le Fiamme Oro anche se non è facile perché a causa delle numerose pause non possiamo scendere in campo con continuità.»

Giulio Forte, reduce dal successo al “7S Israel 2017” con la Nazionale Seven, si prepara alla sfida al Calvisano: «L’avversario lo conosciamo, è ben organizzato e fisicamente molto forte. Noi non abbiamo nulla da perdere e dobbiamo provare a dare il tutto per tutto, giocare a viso aperto e provare a fare quattro mete del bonus offensivo. Dobbiamo cavalcare l’onda della vittoria con le Fiamme Oro e prendere confidenza con il gioco e il campo in attesa della sfida contro la Lazio.»

 

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito