ECCELLENZA, POSTICIPI VIII GIORNATA: CALVISANO TORNA IN TESTA. SORRIDE REGGIO PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 03 Dicembre 2017 18:36

meta calvisanoRoma – Vittoria e ritorno in vetta alla classifica per il Patarò Calvisano che in uno dei due posticipi dell’ottava giornata di campionato batte 50-10 la Lazio tra le mura amiche. Partita in bilico soprattutto nella prima frazione dove i padroni di casa soffrono l’intraprendenza degli ospiti e di Ceballos. Nella ripresa il XV di Brunello dilaga e a mettere nella propria direzione il risultato.

Gara simile nell’andamento a Reggio dove la formazione guidata da Manghi trova la seconda vittoria stagionale superando 34-14 il Mogliano, ancora a secco di successi in questa stagione. Match molto equilibrato nel primo tempo e padroni di casa che centrano il bottino pieno grazie ad una bella prestazione.

 

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DI CAMPIONATO

 

Calvisano (Bs), PATAStadium - domenica 3 dicembre 2017

Eccellenza, VIII giornata

Patarò Calvisano v S.S. Lazio Rugby 1927 54-10   (14-10)

Marcatori: p.t.  6' m Cicchinelli tr Ceballos (0-7), 17' m Rimpelli tr Novillo (7-7), 21' drop Ceballos (7-10), 32' m Tuivaiti tr Novillo (14-10); s.t. 45' m Susio tr Novillo (21-10), 49' m Lucchin tr Novillo (28-10), 64' m Mortali tr Dal Zilio (35-10), 73' m D'Onofrio tr Dal Zilio (42-10), 78' m Fischetti tr Dal Zilio (49-10), 81' m Balocchi (54-10).

Patarò Calvisano: Dal Zilio; Balocchi, De Santis, Lucchin, Susio (64' Paz, 65' Consoli); Novillo (64' Mortali), Casilio; Tuivaiti (69' Zdrilich), Martani, Casolari; Venditti, D'Onofrio; Biancotti (50' Gavrilita), Morelli (C)(50' Luccardi), Rimpelli (50' Fischetti).

All. Brunello

S.S. Lazio Rugby 1927: Anti; Lombardo (41' Guardiano), Di Giulio (72' Pagani), Vella (48' Calandro), Bonavolontà F; Ceballos (80' Lombardo), Bonavolontà D (48' Romagnoli); Cicchinelli, Pagotto, Ercolani; Riedi (48' Giangrande), Freytes; Forgini (53' Gloriani), Cugini (74' Marsela), Amendola (48' Di Roberto).

All. Montella

Arb. Bolzonella (Cuneo)

AA1: Falzone (Padova),AA2: Bertelli (Brescia)

Quarto Uomo: Salafia (Milano)

Calciatori: Novillo (Patarò Calvisano) 4/4, Dal Zilio (Patarò Calvisano) 3/4, Ceballos (S.S. Lazio Rugby 1927) 1/1

Note: giornata soleggiata, campo in buone condizioni.  900 spettatori

Punti conquistati in classifica: Patarò Calvisano 5 ; S.S. Lazio Rugby 1927 0

Man of the Match: D'Onofrio  (Patarò Calvisano)



Reggio Emilia (RE), stadio  “Mirabello” – domenica 3 dicembre 2017

Eccellenza,  VIII giornata

CONAD Reggio v Mogliano Rugby  34- 14  (8-7)

Marcatori: p.t. 5’ m. Visentin tr Giabardo (0-7); 11’ m. Panunzi (5-7); 40’ cp Gennari (8-7); s.t. 45’ m. Visagie tr Gennari (15 - 7); 55’ m. Suniula tr Gennari (22-7); 62’ m. Du Preez (27-7); 69’ m. Ferrarini F. tr Gennari (34-7); 78’ m. Maso tr Mornas (34-14)

CONAD Reggio: Farolini (cap); Costella, Paletta (79’ Canali), Suniula, Gennari; Rodriguez (71’ Ferrarini A.), Panunzi (75’ Daupi); Ferrarini F., Balsemin (35’ Dell’Acqua), Mordacci; Du Preez, Visagie (68’ Perrone); Celona (79’ Fiume), Manghi (73’ Gatti), Quaranta (57’ Bordonaro).

All. Manghi

Mogliano Rugby: D'Anna; Masato, Visentin, Da Re (52’ Zanon), De Masi; Giabardo A. (69’ Mornas), Endrizzi (Cap.)(57’ Guban); Padrò, Halvorsen (44’ Carraretto), Baldino; Maso, Bocchi (59’ Flammini); Bigoni (44’ Stefani), Nicotera (44’ Giazzon), Vento (44’ Buonfiglio).

All. Dalla Nora

Arb.: Chirnoaga (Roma)

AA1.: Boaretto (Rovigo) AA2.: Cusano (Vicenza)

Quarto Uomo: Lazzarini (Rovigo)

Cartellini: 39’ giallo a Visentin (Mogliano Rugby)

Calciatori:  Gennari (Conad Reggio) 4/6 ; Giabardo (Mogliano Rugby) 1/1; Mornas (Mogliano Rugby) 1/1

Note: giornata fredda e serena, terreno in buone condizioni. Spettatori: circa 750

Punti conquistati in classifica:  CONAD Reggio 5 ; Mogliano Rugby 0

Man of the match:  Ferrarini Filippo (CONAD Reggio)

 

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito