Le Fiamme Oro per il derby contro la Lazio PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 22 December 2017 14:43
There are no translations available.

laz v forRoma – Ultima partita del 2017 per le Fiamme che, sabato 23 dicembre alle 14, faranno visita ai cugini d’oltretevere della Lazio al CPO “Giulio Onesti”, in occasione della 9^ giornata del Campionato di Eccellenza.

Per la seconda volta, nel giro di due settimane, i Cremisi affronteranno la Lazio già battuta sette giorni fa nel Trofeo Eccellenza, a Ponte Galeria, per 31 a 10.

Il Derby della Capitale sarà anche l’occasione per le Fiamme sia di consolidare la supremazia cittadina, ma anche di avere la possibilità di chiudere il girone di andata confermando il quarto posto in classifica che attualmente occupano con 23 punti.

Ma, come sempre, da tradizione il derby sarà una partita a sé stante, dove pronostici e valori in campo vengono puntualmente sovvertiti. Le Fiamme dovranno stare attente soprattutto in avvio del match, memori dei primi venti minuti giocati contro i “cugini” nel Trofeo Eccellenza che hanno visto il XV della Polizia di Stato subire il gioco dei biancocelesti, per poi, però, prendere il largo nel resto dell’incontro e chiudere con ben cinque mete messe a segno.

In settimana, il focus dello staff tecnico è stato fissato proprio su questo, ma le Fiamme dovranno anche far conto sugli infortuni che hanno dettato la scelta della formazione che scenderà in campo all’Acqua Acetosa. In prima linea, conferma a pilone sinistro per Stefano Iovenitti e a destra per Giuseppe Di Stefano, mentre a tallonatore rientra titolare Alain Moriconi; altro ritorno, rispetto al derby di Coppa, quello di Emiliano Caffini in seconda, che farà coppia con Davide Fragnito, mentre in terza i due flanker saranno Iacopo Bianchi e Filippo Cristiano, con capitan Mirko Amenta a chiudere il pack; Simone Parisotto sarà il mediano di mischia, insieme a Luca Roden che indosserà di nuovo la maglia numero 10; dopo lo spostamento ad estremo di sabato scorso, posizione che sarà di nuovo occupata da Chauncy Edwardson, Junior Ngaluafe torna all’ala insieme ad Andrea Bacchetti, mentre la coppia di centri sarà formata da Roberto Quartaroli e il confermato Samuel Seno. In panchina andranno: Amar Kudin, Adriano Daniele, George Iacob, Matteo Cornelli, Giovanni Licata, Dennis Bergamin, Guido Calabrese e Michele Sepe.

Arbitrerà l’incontro, con fischio d’inizio anticipato alle 14 rispetto agli altri campi, il rodigino Federico Boraso, che sarà assistito da Gabriel Chirnoaga, Giorgio Sgardiolo e Paolo Paluzzi.

 La probabile formazione

Edwardson; Ngaluafe, Seno, Quartaroli, Bacchetti; Roden, Parisotto; Amenta (cap.), Cristiano, Bianchi; Caffini, Fragnito; Di Stefano, Moriconi, Iovenitti.

A disposizione: Kudin, Daniele, Iacob, Cornelli, Licata, Bergamin, Calabrese, Sepe

 

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

ticketing2018

Banner Sito Federugby

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito