ECCELLENZA, IX GIORNATA: CALVISANO CAMPIONE D'INVERNO. A ROVIGO IL DERBY VENETO PDF Print E-mail
Campionati
Saturday, 23 December 2017 18:55
There are no translations available.

 

rovigo petrarca 2017Roma – Chiude in vetta il 2017 il Patarò Calvisano che, battendo a domicilio 29-12 il Mogliano nella nona giornata, sale a quota 39 al giro di boa del Campionato di Eccellenza, diventando campione d’inverno. Gara che gli uomini di Brunello mettono nella propria direzione solo nei minuti finali riuscendo a strappare una vittoria importante per il primato.

Va a Rovigo il derby veneto contro il Petrarca. Partita molto equilibrata che i Bersaglieri riescono a vincere grazie all’unica meta del match messo a segno da Majstorovic. Restano in zona play-off le Fiamme Oro che si aggiudicano il derby romano contro la Lazio riuscendo a superare i biancocelesti nella ripresa. Successi anche per Viadana e Lafert San Donà che, battendo rispettivamente con bonus offensivo il Toscana Aeroporti I Medicei e il Conad Reggio, accorciano le distanze dal quarto posto.

 

 

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA

 

Roma, CPO “Giulio Onesti” Acqua Acetosa- Sabato 23 dicembre 2017

Eccellenza- IX giornata

S.S.Lazio Rugby 1927 v Fiamme Oro Rugby 8-24  (3-9)

Marcatori: p.t.  4’ cp Calandro (3-0), 7’ cp Roden ( 3-3), 12’ cp Roden (3-6), 39’ cp Roden (3-9); s.t. 42’ m. Freytes (8-9), 54’ cp Roden (8-12), 74’ m Licata tr Roden (8-19), 79’ m Calabrese (8-24)

S.S Lazio Rugby 1927: Antl; Giancarlini (55’ Bonavolontà F.), Guardiano, Ceballos; Di Giulio; Calandro (51’ Lombardo), Bonavolontà D (cap.) (78’ Giangrande).; Freytes; Ercolani, Pagotto (71’ Corcos); Pierini, Riedi (71’ Romagnoli); Forgini (71’ Gloriani), Cugini, Di Roberto (67’Amendola).

All. Montella

Fiamme Oro Rugby: Edwadson; Ngualafe (29’-39’ Iacob), Seno (64’ Massaro), Quartaroli; Bacchetti; Roden, Parisotto (52’ Calabrese); Amenta (cap) (47’ Licata); Cristiano, Bianchi; Caffini, Fragnito (64’ Cornelli); Di Stefano (55’ Iacob), Moriconi (64’ Kudin), Iovenitti.

 all. Guidi

 arb. Boraso (Rovigo)

AA1 Chirnoaga (Roma), AA2 Sgardiolo (Rovigo)

Cartellini: Al 28’ giallo a Di Stefano (Fiamme Oro Rugby)

Calciatori: Calandro (S.S. Lazio Rugby 1927) 1/2, Roden (Fiamme Oro Rugby) 5/6

Note: Giornata soleggiata, spettatori presenti 900 circa,

Punti conquistati in classifica: S.S. Lazio Rugby 1927 0 , Fiamme Oro Rugby 4

Man of the Match: Luca Roden (Fiamme Oro Rugby)

 


 

Mogliano Veneto, Stadio "Maurizio Quaggia"- Sabato 23 dicembre 2017

Eccellenza, IX giornata

Mogliano Rugby v Patarò Calvisano 12 - 29 (12-12)

Marcatori: p.t. 11m. Bruno (5-0); 25’ m. Giabardo A.(5-5); 33' m. manni tr. Giabardo A (12-5); 39' m. Lucchin tr. Novillo (12-12); s.t. 76' m. Balocchi (12-17); 78' m. Dal Zilio (12-22); 87' m, Paz tr. Novillo (12-29)

Mogliano Rugby: Facchini; Masato, Visentin M. (8'Zanatta), Zanon, D’Anna; Giabardo A. (52' Giabardo G.), Endrizzi (Cap.)(64' Gubana); Manni, Baldino, Corazzi (v.Cap.); Maso (57' Flammini), Bocchi (69' Finotto); Stefani (61' Al Abkal), Nicotera, Vento (85' Ceccato)

All. Dalla Nora

Patarò Calvisano: Bruno (66' Chiesa); Balocchi, Paz, Lucchin (48' Mortali), Dal Zilio; Novillo, Casilio (66' Semenzato); Venditti (65' Zdrilich), Archetti, Tuivaiti (C); D’Onofrio (66' Cavalieri), Zanetti; Zilocchi (74' Gavrilica), Giovanchelli (v.C.) (61' Morelli), Cafaro (61' Rimpelli)

All. Brunello

Arb. Angelucci (Livorno)

AA1 Liperini (Livorno) , AA2 Franzoi (Venezia)

Quarto Uomo: Favero (Treviso)

Cartellini: 54' giallo a Tuivaiti (Patarò Calvisano), 72' giallo Giabardo G. (Mogliano Rugby)

Calciatori: Giabardo A. (Mogliano Rugby) 1/3; Novillo (Calvisano) 2/6

Note: Giornata soleggiata, campo in buone condizioni, circa 350 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Mogliano Rugby 0; Patarò Calvisano 5

Man of the match: Balocchi (Patarò Calvisano) Premiato dal Vice Presidente Daniele Bovolato

 


 

Rovigo, Stadio “Mario Battaglini” – sabato 23 dicembre

Eccellenza, IX giornata

FEMI-CZ Rovigo v Petrarca Padova 16-9 (13-6)

Marcatori: p.t. 3’ c.p. Mantelli (3-0), 9’ c.p. Menniti-Ippolito (3-3), 13’ c.p. Mantelli (6-3), 30’ c.p. Menniti-Ippolito (6-6), 37’ m. Majstorovic tr. Mantelli (13-6); s.t. 62’ c.p. Menniti-Ippolito (13-9), 67’ c.p. Mantelli (16-9)

FEMI-CZ Rovigo: Odiete; Barion, Majstorovic, Van Niekerk, Cioffi; Mantelli, Chillon; De Marchi, Lubian, Zanini; Parker, Ortis; D’Amico, Momberg (cap.), Brugnara.

all. McDonnell, Casellato

Petrarca Padova: Riera; Capraro, Bacchin, Benettin, Rossi (50’ Francescato); Menniti-Ippolito, Su’a; Saccardo (cap.), Conforti, Lamaro (52’ Nostran); Cannone, Gerosa; Vannozzi, Santamaria, Scarsini (67’ Acosta). All. Marcato

arb.: Schipani (Benevento)

AA1 Rizzo (Ferrara), AA2 Giacomini Zaniol (Treviso)

Quarto Uomo: Bellinato (Treviso)

Cartellini: 12’ giallo a Cannone (Petrarca Padova), 49’ giallo a Su’a (Petrarca Padova)

Calciatori: Mantelli (FEMI-CZ Rovigo) 4/4; Menniti-Ippolito (Petrarca Padova) 3/4

Note: giornata serena, circa 8°, campo leggermente pesante. Prima del fischio d’inizio si è tenuta la celebrazione del quarantennale della prima partita degli All Blacks in Italia, giocatasi all’Appiani di Padova il 22 ottobre 1977, con la presenza di molti dei protagonisti che in quell’occasione scesero in campo tra le fila del XV del Presidente. Spettatori circa 1800.

Punti conquistati in classifica: FEMI-CZ Rovigo 4; Petrarca Padova 0

Man of the Match: Parker (FEMI-CZ Rovigo)

 


 

 

San Donà di Piave, Stadio “Mario e Romolo Pacifici” – sabato 23 dicembre

Eccellenza, IX giornata

Lafert San Donà v Conad Reggio 29-21 (26-0)

Marcatori: p.t. 3’ m. Schiabel tr. Van Zyl (7-0); 17’ m. Pratichetti (12-0), 24’ m. Iovu tr. Van Zyl (19-0), 42’ m. Van Zyl tr Van Zyl (26-0); s.t. 50’ m. Devodier tr.Farolini (26-7), 76’ m. Caminati tr. Farolini (26-14), 80’ m. Manghi tr. Farolini (26-21), 81’ cp. Van Zyl (29-21)

Lafert San Donà: Van Zyl; Pratichetti, Iovu (71’ Bertetti), Schiabel, Falsaperla (46’ Lupini); Reeves, Rorato (75’ Biasuzzi); Derbyshire, Vian GM, Catelan (56’ Giusti); Van Vuren (23’ Erasmus), Wessels; Michelini (41’ Zanusso), Bauer (67’ Vian GL), Ceccato (64’ Ros).

All. Ansell

Conad Reggio: Gennari(41’ Daupi); Costella, Farolini, Canali (34’ Scalvi) (56’ Caminati), Paletta; Ferrarini, Panunzi; Mordacci (41’ Devodier), Rimpelli, Dell’Acqua (41’ Regestro); Visagie, Du Preez; Van Zyl (41’ Bordonoaro), Gatti (41’ Manghi), Celona (34’ Quaranta).

all. Manghi

arb.: Vivarini (Padova)

AA1  Bertelli (Brescia), AA2 Rebuschi (Rovigo)

Quarto Uomo: Lazzarini (Rovigo)

Cartellini: 67’ Costella (Conad Reggio)

Calciatori: Van Zyl (Lafert San Donà) 4/5, Farolini (Conad Reggio) 3/3

Note: giornata soleggiata, campo in buone condizioni. Stadio Pacifici 230 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Lafert San Donà 5; Conad Reggio 0

Man of the Match: Derbyshire (Lafert San Donà)

 


 

Viadana, Stadio "Luigi Zaffanella"- sabato 23 dicembre

Eccellenza, IX giornata

Rugby Viadana 1970 v Toscana Aeroporti I Medicei 33-20 (19-6)

Marcatori: p.t. 22’ m Denti Andr. (5-0); 27’ cp Newton (5-3); 31’ m Amadasi  tr. Biondelli (12-3) 34’ cp Newton (12-6), 40’ m Denti Ant. Tr. Biondelli (19-6); s.t. 46’ m Menon tr Biondelli (26-6), 54’ m Amadasi tr Biondelli (33-6), 61’ meta tecnica Medicei (33-13), 80’ m Boccardo tr Newton (33-20)

Rugby Viadana 1970: Spinelli; Amadasi, Menon, Tizzi (70’ Pavan), Manganiello (61’ O’Keeffe); Biondelli, Bacchi (64’ Gregorio); Grigolon (25’ Gelati), Moreschi (49’ Ribaldi), Denti And (cap.); Caila, Orlandi; Denti Ant. (64’ Chiappini), Silva (67’ Ceciliani), Bergonzini (61’ Breglia)

All. Frati/Sciamanna

Toscana Aereoporti I Medicei: Basson; Lubian (72’ Brancoli), Rodwell, Mattoccia (50’ Cornelli), Morsellino; Newton, Fusco (61’ Taddei); Greeff, Boccardo, Cosi (46’ Citi); Montauriol (50’ Cemicetti), Maran; Schiavon (54’ Battisti), Baruffaldi (61’ Corbetta), Montivero (46’ Zileri)

All. Presutti

Arb. Blessano (Treviso)

AA1 Trentin (Lecco), AA2 Salafia (Milano)

Quarto uomo: Brescacin (Treviso)

Cartellini: 60’ giallo a Menon (Rugby Viadana 1970)

Calciatori: Biondelli (Rugby Viadana 1970) 3/4, Newton (Toscana Aereoporti I Medicei) 3/3

Note: giornata fredda e soleggiata, campo in ottime condizioni. Stadio Luigi Zaffanella, circa 800 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 1970  5; Toscana Aeroporti I Medicei  0

Man of the Match: Amadasi (Rugby Viadana 1970)

 

 


 

Nel recupero dell’ottava giornata del Campionato Italiano di Serie A il Verona Rugby, già certo della Poule Promozione, agguanta il primato nel Girone 2 in coabitazione con il Colorno.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO DI SERIE A

 

Verona, Campi Comunali Via della Diga - 23 Dicembre

Serie A , Girone 2, recupero ottava giornata 

Verona Rugby v ASR Milano 76 - 0 (38-0)

Marcatorip.t.: 6’ meta tecnica Verona (7-0), 13’ m Lindaver t. Cruciani T. (14-0), 19’ m. Melegari (19-0), 24’ m. Lindaver t. Cruciani T. (26-0), 31’ m. Corso M. (31-0), 38’ m. Riccioli t. Cruciani T. (38-0);  s.t. 45’ m. Zanon t. Cruciani T. (45-0), 48’ m. Lindaver (50-0), 55’ m. Artuso (55-0), 60’ m. Lindaver t. Cruciani T. (62-0), 65’ m. Riccioli t. Cruciani T. (69-0), 69’ m. Lindaver t. Cruciani T. (76-0)


Verona Rugby: Corso M.;  Melegari, Zanon, Quintieri (53’ Corso E.), Lindaver; Cruciani T., Soffiato (45’ Cruciani M.); Riccioli, Spinelli, Zago (41’ Galvagni); Cattina (16’ Liboni), Olivieri (48’ Braghi); D’Agostino (53’ Artuso), Girelli (60’ Tomei), Furia (41’ Forzin).

All. Zanichelli, Borsatto

ASR Milano:  Cecero (41’ Pegoraro); Bellato (63’ Muotri), Franceschi, Dotti, Allaria (63’ Cannato); Gorietti, Achilli; Cipolla, Sbalchiero, Antinori (44’ Conti); Gorini, Soldi; Betti, Beretta (41’ Dudi), Lombardi (41’ Magallanes). 

Arb. Faggionato (Padova)

AA1: Vianello (Treviso)  AA2: Comai (Verona)

Cartellini: Al 20’ giallo a Lombardi (ASR Milano)

Calciatori: Cruciani (Verona Rugby) 7/11

Note: Giornata fredda e soleggiata; terreno in buone condizioni. Spettatori 200.

Punti conquistati in classifica: Verona Rugby 5; ASR Milano 0

Man of the match: Lindaver (Verona Rugby)

 

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito