Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

IL CONAD REGGIO CHE AFFRONTA MOGLIANO IN TRASFERTA NEL TROFEO ECCELLENZA
IL CONAD REGGIO CHE AFFRONTA MOGLIANO IN TRASFERTA NEL TROFEO ECCELLENZA PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 12 January 2018 12:46
There are no translations available.

26828952 10214811792990549 1562340191 oUn sabato pomeriggio di coppa per il Conad Rugby Reggio di scena il 13 gennaio sul campo del Mogliano per il quinto turno del Trofeo Eccellenza.

Un match ininfluente ai fini della classifica del girone A, vista la ormai matematica vittoria del San Donà, ma che darà a coach Roberto Manghi la possibilità di testare i giocatori fin qui meno impiegati nelle partite di campionato.

La prima novità riguarda proprio l’assenza di due giocatori, Edoardo Scalvi e Umberto Orsenigo, che la società reggiana ha deciso di lasciare liberi.

“Diamo ad entrambi la possibilità di conciliare il loro percorso di studi con l’attività agonistica avvicinandosi a casa – commenta Manghi – Il doppio impegno per loro non era più compatibile con i ritmi di un campionato come l’Eccellenza. Ecco perché abbiamo deciso di lasciar tornare Edoardo e Umberto nelle società da cui erano partiti prima di venire a Reggio. Scalvi va in prestito al Colorno, mentre Orsenigo proseguirà la sua carriera all’Amatori Parma”.

Questa la formazione annunciata da Manghi: Tiozzo; Costella, Masini, Canali, Morini; Ferrarini A, Daupi; Mannato, Messori, Regestro; Dell’Acqua, Devodier; Bordonaro, Gatti, Celona. A disp.Gennari, Fontana, Quaranta, Fiume, Van Zyl, Balsemin, Manghi E.

Conferma tra i titolari quindi per Gabriele Messori. Il giovane prodotto del vivaio rosso-nero aveva infatti esordito nel XV di partenza già nel turno di campionato del 7 gennaio sul campo del Rovigo. “In allenamento prima di Rovigo il coach mi aveva schierato più volte tra i titolari e quindi un po’ ci speravo – confessa Messori – Ma solo all’ultimo ho avuto la conferma. Un po’ di ansia e di agitazione non nascondo di averla avuta, ma tutta l’emozione si è sciolta dopo il fischio d’inizio”. Al Battaglini, Messori è rimasto in campo per tutti gli 85 minuti di gioco, segno di una prestazione all’altezza delle aspettative. “Sì, credo di aver fatto una buona partita spinto dall’adrenalina dell’esordio. Non ho fatto errori particolari, forse sono solo un po’ mancato nella fase offensiva. Devo dire che i compagni mi hanno aiutato, dandomi consigli per tutto il match. Con loro vicini sto crescendo molto, sabato voglio ripetermi a Mogliano”.

Allo stadio “Quaggia” arbitra Gianluca Gnecchi (Brescia), assistito da Federico Vedovelli (Sondrio) e Stefano Rebuschi (Rovigo). Kick off alle ore 15.

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito