PDF Stampa E-mail

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL SITO WWW.FEDERUGBY.IT

Avviso legale

Si prega di leggere attentamente i seguenti termini e condizioni prima di utilizzare il presente sito web.
La navigazione e l'utilizzo del sito web raggiungibile alla URL www.federugby.it (di seguito "Sito") comportano l'accettazione integrale delle presenti Condizioni Generali di utilizzo per la fruizione dei singoli servizi e/o contenuti (di seguito "Servizi") disponibili sul Sito. L'utente di-chiara di aver visionato e di accettare le presenti Condizioni Generali di utilizzo e/o qualsiasi altra nota, avviso legale, informativa o disclaimer ovunque pubblicati nel Sito.
Gli obblighi e le garanzie di seguito specificati sono prestate dall'utente sia in proprio che per il fatto di qualsiasi terzo soggetto a lui collegato e che sia autorizzato o comunque utilizzi il Sito.

1. OGGETTO

Le presenti Condizioni Generali disciplinano i termini di utilizzo dei Servizi che la Federazione Italiana Rugby, che ha sede in Roma, Stadio Olimpico - Curva Nord - 00194 offre alla propria utenza sul Sito.
L'utilizzo di questo Sito e la possibilità di accedere ai Servizi è subordinato all'accettazione delle Condizioni Generali qui di seguito riportate. Se non si intende accettare tali termini e condizioni si prega di non utilizzare il Sito e di non scaricare alcun materiale dallo stesso.
L'accesso a determinati Servizi del Sito potrebbe comportare l'accettazione da parte dell'utente di ulteriori condizioni e termini di utilizzo e che, a seconda dei casi, potrebbero sostituire, integrare e/o modificare le Condizioni Generali

2. INFORMAZIONI GENERALI OBBLIGATORIE

Ai sensi dell'articolo 7 del d.lgs. 9 Aprile 2003, n. 70 vengono di seguito riportate le informazioni generali obbligatorie.
Il Sito è pubblicato dalla Federazione Italiana Rugby, che ha sede in Roma, Stadio Olimpico - Curva Nord - 00194. Gli estremi che permettono di contattare rapidamente la Federazione Italiana Rugby e di comunicare direttamente ed efficacemente con la stessa, compreso l'indirizzo di posta elettronica, sono:
tel. +390645213112/13/14
fax +390645213187
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3. REGISTRAZIONE

Gli utenti che intendano utilizzare i Servizi offerti sul Sito dovranno procedere, in alcuni casi, alla registrazione, ovvero fornire alcuni dati personali alla Federazione Italiana Rugby. Chiunque intenda registrarsi si obbliga a garantire che i dati personali forniti siano veritieri, corretti ed aggiornati, assumendo ogni responsabilità in ordine alla correttezza ed alla veridicità delle informazioni fornite. Nel caso vi dovessero essere delle variazioni nei dati forniti dagli utenti, sarà responsabilità di questi ultimi informare la Federazione Italiana Rugby degli aggiornamenti non appena possibile.

4. UTILIZZO DEI SERVIZI E DELLE INFORMAZIONI. GARANZIE E RESPONSABILITA' DELL'UTENTE

Le informazioni disponibili sul Sito sono fruibili a titolo gratuito, ove non diversamente specificato. Le informazioni contenute nel Sito hanno carattere puramente informativo e, salvo ove diversamente e specificatamente previsto (es: offerte commerciali, convenzioni, promozioni, etc), non costituiscono una proposta contrattuale né una offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 del Codice Civile dei prodotti e/o servizi descritti, né possono considerarsi impegnative per qualsivoglia trattativa o relazione commerciale.
Nei limiti di quanto consentito dalla vigente normativa applicabile, e salvo ove diversamente specificato in base a vincoli deontologici e/o prassi generalmente riconosciute, gli utenti riconoscono che l'utilizzo del Sito avviene a proprio esclusivo rischio. Il Sito viene fornito così "come è" e "come disponibile". La Federazione Italiana Rugby non offre alcuna garanzia specifica circa i risultati che sono attesi, sperati od ottenuti con l'uso del Sito.
Nei limiti previsti dall'articolo 1229 del Codice Civile, gli utenti dichiarano e garantiscono di tenere indenne e manlevare la Federazione Italiana Rugby, i suoi rappresentanti, dipendenti, collaboratori, consorziati nonché i suoi partners da qualsiasi obbligo risarcitorio, incluse le spese legali, che possa originarsi a loro carico in relazione all'utilizzo del Sito. Se la legislazione non consente un esonero da responsabilità, la responsabilità della Federazione Italiana Rugby dovrà in ogni caso esser limitata nei limiti in cui la legge lo consenta.
La Federazione Italiana Rugby declina ogni responsabilità per le eventuali pretese degli utenti relative all'impossibilità di utilizzare il Sito e/o i Servizi per qualsiasi ragione. La Federazione Italiana Rugby non potrà essere ritenuta inadempiente alle proprie obbligazioni né responsabile dei danni, pretese o perdite, dirette o indirette, derivanti agli utenti per il mancato e/o difettoso funzionamento delle apparecchiature elettroniche degli utenti stessi o di terzi, inclusi gli Internet Service Providers, di collegamenti telefonici e/o telematici non gestiti direttamente dalla Federazione Italiana Rugby o da soggetti di cui essa debba rispondere, nonché da azioni di altri utenti o di altre persone aventi accesso alla rete.
La Federazione Italiana Rugby si riserva in ogni tempo il diritto di disconnettere, temporaneamente o permanentemente i Servizi (o una qualunque loro parte). L'utente riconosce che la Federazione Italiana Rugby non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile verso l'utenza o verso terzi per la sospensione o l'interruzione dei propri Servizi, salvi specifici, diversi e aggiuntivi impegni contrattuali assunti in materia con gli utenti.
Le eventuali informazioni (testuali o grafiche) relative ai beni e/o servizi offerti sul Sito ma che provengano direttamente da fornitori della Federazione Italiana Rugby non comporteranno alcuna responsabilità per la stessa, assumendo i singoli fornitori in proprio la responsabilità esclusiva delle indicazioni, specificazioni e descrizioni ivi riportate. Di conseguenza, la Federazione Italiana Rugby non assume alcuna responsabilità in ordine ad inesattezze, errori di tipo grafico o garanzia esplicita o implicita sulle informazioni, i contenuti ed il software, la commerciabilità e l'idoneità a scopi specifici dei dati, beni e servizi comunicati od offerti dai fornitori sul Sito, precisando tuttavia che, su richiesta e nei limiti di legge, fornirà i nomi, indirizzi e ogni altro dato necessario per identificare il fornitore e/o il produttore dei beni e servizi eventualmente offerti.
L'utente si impegna ad utilizzare il Sito e i Servizi dallo stesso offerti in maniera diligente, corretta e lecita ed in particolare, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, si impegna ad astenersi:
da qualsiasi utilizzo improprio del Sito in contrasto con la legge, le presenti condizioni d'uso e tutte le altre indicazioni pubblicate in questo Sito, o contrario alla morale e al buon costume;
da qualsiasi azione in grado di pregiudicare  i diritti e gli interessi della Federazione Italiana Rugby e/o di terzi, ivi inclusi i diritti di proprietà intellettuale o industriale, o di danneggiare, deteriorare o impedire in qualsiasi forma la normale utilizzazione del Sito, dei supporti informatici o dei documenti, dei files e di ogni classe di contenuti in esso immagazzinati;
dal riprodurre, copiare, trasformare, distribuire, mettere a disposizione o divulgare in qualsiasi altra forma ad altri siti o al pubblico qualsivoglia materiale e/o informazione contenuta presente nel Sito, salvo che una tale azione sia stata espressamente autorizzata dalla Federazione Italiana Rugby.
L'utente accetta che qualsiasi informazione o materiale dallo stesso fornito alla Federazione Italiana Rugby mediante email o altro mezzo di comunicazione non verrà considerato di natura confidenziale. Fornendo tali informazioni o materiali alla Federazione Italiana Rugby l'utente assegna e trasferisce completamente e gratuitamente alla stessa tutti i diritti di proprietà intellettuale relativi a tali informazioni e materiali (salvo i casi di precedenti privative e l'applicazione delle norme sulla tutela del know-how contenute nel d.lgs. 30/2005 e di quelle in generale applicabili alla tutela del segreto industriale e aziendale); nei limiti previsti, la Federazione Italiana Rugby sarà pertanto libera di usare, riprodurre, trasmettere, distribuire, modificare, assegnare e concedere in licenza tali informazioni e materiali. Salvi i limiti di cui sopra, la Federazione Italiana Rugby sarà libera di utilizzare tutte le idee, concetti, know-how o conoscenze tecniche contenute in tali informazioni e materiali, per qualsiasi scopo, ivi incluso, lo sviluppo, la produzione e commercializzazione di prodotti utilizzanti tali informazioni e materiali.
La Federazione Italiana Rugby declina altresì qualsiasi responsabilità per le informazioni (testuali o grafiche), i documenti o i materiali immessi dagli utenti nel Sito in occasione dell'utilizzo di particolari Servizi.
L'utente conviene e concorda che tutte le informazioni, i dati, i software, le musiche, i suoni, le fotografie, le immagini, i video, i messaggi o qualsiasi altro materiale ("Contenuti"), sia accessibili pubblicamente sia trasmessi privatamente, rientrano nella sola ed esclusiva responsabilità delle persone dalle quali tali Contenuti provengono. Ciò significa che l'utente (e suoi dipendenti, collaboratori, aventi causa, etc), e non la Federazione Italiana Rugby è il solo ed esclusivo responsabile per qualsivoglia Contenuto dallo stesso caricato, pubblicato, inviato via e-mail, o in altro modo trasmesso o diffuso per il tramite del Sito.
L'utente si impegna a non utilizzare i Servizi o qualsiasi altro servizio o funzionalità del Sito per: a. caricare, pubblicare, inviare o in altro modo trasmettere o diffondere Contenuti che siano illeciti, dannosi, minatori, abusivi, molesti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, osceni, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; b. arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori di età; c. falsificare la propria identità presentandosi, per esempio, come un rappresentante della Federazione Italiana Rugby., o in altro modo mentire circa il proprio rapporto con altri soggetti; d. creare intestazioni o in altro modo manipolare segni distintivi o indicazioni al fine di contraffare l'origine di un Contenuto trasmesso o diffuso tramite i Servizi o qualsiasi altro tipo di funzionalità disponibile sul Sito; e. caricare, pubblicare, inviare privatamente o in altro modo trasmettere o diffondere un Contenuto che non abbia il diritto di trasmettere o diffondere in forza di una previsione di legge, di contratto ovvero a causa di un rapporto fiduciario (per esempio informazioni riservate, informazioni confidenziali apprese in forza di una rapporto di lavoro o protette da un patto di riservatezza); f. caricare, pubblicare, inviare privatamente o in altro modo trasmettere o diffondere un Contenuto che comporti la violazione di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; g. caricare, pubblicare, inviare privatamente o in altro modo trasmettere o diffondere pubblicità, materiale promozionale, "junk mail", "spam", catene di S.Antonio, piramidi, o qualsiasi altra forma di sollecitazione non autorizzate o non richieste; h. caricare, affiggere, inviare o in altro modo trasmettere o diffondere qualsivoglia materiale che contenga virus o altri codici, file o programmi creati per interrompere, distruggere o limitare il funzionamento dei software, degli hardware o degli impianti di telecomunicazioni di terzi; i. interrompere il normale svolgimento delle comunicazioni, o, comunque, agire in modo da intaccare la capacità degli altrgli utenti di compiere scambi in tempo reale; j. interferire o interrompere i Servizi e/o i server collegati con i Servizi; k. violare, intenzionalmente o no, qualsivoglia legge o regolamento applicabile; l. perseguitare o in altro modo molestare terzi soggetti; raccogliere o immagazzinare dati personali degli altrgli utenti.
In ogni caso, resta espressamente inteso che la Federazione Italiana Rugby, su richiesta delle autorità competenti ed a fronte della comprovata illiceità e/o della offensività di taluni contenuti autonomamente inseriti nel Sito mediante i menzionati Servizi o qualsiasi altra funzionalità disponibile sul Sito, agirà immediatamente per rimuovere tempestivamente tali contenuti, sempre compatibilmente con i tempi tecnici richiesti per tale operazione, revocando l'autorizzazione ad accedere al Sito per l'utente responsabile.
La Federazione Italiana Rugby si riserva il diritto di intraprendere le dovute azioni contro gli utenti che non agiscano in integrale conformità in particolare con riferimento a quanto previsto dal presente paragrafo.

5. COLLEGAMENTI AD O DA ALTRE RISORSE DELLA RETE INTERNET (LINKING)

Il Sito potrebbe offrire collegamenti (d'ora in avanti "link") ad altri siti web o ad altre risorse della rete Internet. L'utente dà atto e riconosce che la Federazione Italiana Rugby non può essere in alcun modo ritenuta responsabile per il funzionamento di tali siti o risorse esterne.
I collegamenti ipertestuali e di qualsiasi altra natura o basati su qualsiasi tecnologia al Sito non possono essere creati senza il previo consenso scritto della Federazione Italiana Rugby. In ogni caso, la creazione di tali collegamenti, anche laddove autorizzati, non darà luogo ad alcuna responsabilità per la Federazione Italiana Rugby, fermo restando che la stessa si riserva il diritto di richiedere in ogni momento la rimozione di tali collegamenti.
La Federazione Italiana Rugby non è tenuta a controllare, ed effettivamente non controlla, il contenuto di tali siti e non assume alcuna responsabilità per il contenuto e/o il materiale, anche pubblicitario, divulgato su tali siti o risorse esterne o per i prodotti o servizi ivi offerti. Tali prodotti o servizi non possono considerarsi in alcun modo sponsorizzati, condivisi o supportati dalla Federazione Italiana Rugby, e pertanto l'utente assume ogni responsabilità per l'utilizzo e per gli acquisti eventualmente effettuati di detti servizi o prodotti.

6. PROPRIETA' INTELLETTUALE E INDUSTRIALE

Il Sito e tutti i suoi contenuti sono proprietà esclusiva e riservata della Federazione Italiana Rugby, e sono protetti dalle vigenti norme nazionali ed internazionali in materia di tutela dei diritti di Proprietà Intellettuale e/o Industriale.
Con la dizione "Sito", ai fini dell'applicabilità di quanto previsto dal presente paragrafo, la Federazione Italiana Rugby intende fare riferimento ad ogni contenuto ed elemento tecnico-informatico a base del Sito, ivi compresi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i software che ne consentono l'operatività ed i relativi codici,  le banche dati elettroniche, i testi, le fotografie, le animazioni, i file audio e video indipendentemente dal formato, le riproduzioni di marchi, logo, etc le soluzioni tecniche adottate, le realizzazioni grafiche, la struttura ed ogni altra parte già realizzata o da realizzare.
Con la dizione "Diritti di Proprietà Intellettuale e Industriale" relativi al Sito la Federazione Italiana Rugby intende fare riferimento al complesso dei diritti riconosciuti e tutelati dalle vigenti normative nazionali ed internazionali, tra cui a titolo esemplificativo e non esaustivo, relativamente a tutti gli Stati del mondo e senza alcun termine ogni diritto discendente da brevetti (ivi compreso il diritto di deposito della relativa domanda), diritti d'autore presenti o futuri, marchi d'impresa e/o di servizio (sia registrato che utilizzato in via di fatto dalla Federazione Italiana Rugby), brand, nomi commerciali, ditte, know-how, nomi a dominio, banche di dati e tutte le relative applicazioni.
Con la dizione "Materiali" la Federazione Italiana Rugby intende fare riferimento ad ogni contenuto del Sito rappresentato - a titolo esemplificativo e non esaustivo - da testi, immagini, realizzazioni grafiche, files, software di ogni tipo, materiali audio, video, animazioni virtuali, elementi multimediali e/o ipertestuali, indipendentemente dai formati, dai supporti che li contengono, dall'estensione (a titolo esemplificativo e non esaustivo: mp3, wav, jpg, mpeg, gif, doc, etc), dalla dimensione, dalle versioni in uso, dalle tecniche utilizzate per la loro distribuzione e/o trasmissione.
I Materiali pubblicati sul Sito potranno essere liberamente utilizzati, ove detto utilizzo non sia in alcuni casi espressamente riservato e vietato, alle seguenti condizioni:
1) dovranno rimanere nel loro formato originale e, qualora riprodotti, dovranno sempre recare le indicazioni proprietarie della Federazione Italiana Rugby e/o di terzi o relative al copyright o agli autori;
2) l'utilizzo, a qualsiasi titolo e per qualsiasi finalità non deve avere scopo di lucro;
3) deve essere citata la fonte, l'autore e/o titolare dei diritti sui Materiali e l'indirizzo web da cui sono stati tratti;
4) l'utilizzo in qualsiasi modo ed a qualsiasi titolo di Materiali rappresentati da testi legali (es: informative, condizioni contrattuali, etc) pubblicati on line è vietato. Ogni violazione sarà perseguita a norma di legge.
Per l'inserimento dei materiali pubblicati sul Sito in CD-ROM, collezioni di software, ecc. è necessario richiedere l'autorizzazione scritta della Federazione Italiana Rugby, dei suoi aventi causa o dei terzi eventualmente titolari di diritti sui Materiali pubblicati nel Sito.
Ogni diritto sulle banche dati elettroniche presenti e consultabili sul Sito è riservato alla Federazione Italiana Rugby, che ne consente la mera consultazione. E' vietata, ove non diversamente previsto, l'estrazione, la riproduzione e ogni altro utilizzo, nei limiti di quanto previsto dagli articolo 64-quinquies e 64-sexies della Legge 22 Aprile 1941, n. 633 e successive modifiche ed integrazioni. Sul punto, si ricorda che ai sensi dell'articolo 102-ter della citata legge, l'utente legittimo della banca di dati elettronica messa a disposizione del pubblico non può arrecare pregiudizio al titolare del diritto d'autore o di un altro diritto connesso relativo ad opere o prestazioni contenute in tale banca. Inoltre, l'utente legittimo di una banca di dati messa in qualsiasi modo a disposizione del pubblico non può eseguire operazioni che siano in contrasto con la normale gestione della banca di dati o che arrechino un ingiustificato pregiudizio al costitutore della banca di dati.
Non sono soggette all'autorizzazione del costitutore della banca di dati messa per qualsiasi motivo a disposizione del pubblico le attività di estrazione o reimpiego di parti non sostanziali, valutate in termini qualitativi e quantitativi, del contenuto della banca di dati per qualsivoglia fine effettuate dall'utente legittimo.
Per qualsiasi chiarimento in ordine all'utilizzo dei Materiali disponibili sul Sito e/o in merito al regime dei Diritti di Proprietà Intellettuale e Industriale, è possibile contattare la Federazione Italiana Rugby.
I Materiali pubblicati nel Sito sono stati attentamente vagliati e analizzati, e sono stati elaborati con la massima cura. In ogni caso errori, inesattezze e omissioni sono possibili. La Federazione Italiana Rugby non potrà essere ritenuta responsabile - con riferimento ai Materiali liberamente consultabili sul Sito - per errori ed omissioni né per qualsiasi affidamento che l'utente faccia circa i Materiali.
Ove non diversamente previsto, le informazioni contenute nei Materiali hanno carattere esclusivamente informativo e di aggiornamento e non hanno carattere esaustivo, né possono essere intese come espressione di un parere o di una indicazione o presupposto al fine di adottare decisioni. La Federazione Italiana Rugby non potrà essere considerata responsabile per qualsiasi azione od omissione posta in essere dagli utenti a seguito dell'uso delle informazioni contenute nei Materiali senza aver richiesto preventivamente alla Federazione Italiana Rugby uno specifico approfondimento o parere in merito.
L'utente si impegna a rispettare scrupolosamente le condizioni di utilizzo dei Materiali fruibili sul Sito e a rispettare tutti i Diritti di Proprietà Intellettuale e Industriale ad essi relativi. Egli risponderà in proprio di tutti gli eventuali atti illeciti o lesivi ad esso imputabili, conferendo altresì la più ampia manleva alla Federazione Italiana Rugby nel caso il comportamento in violazione delle normative nazionali e/o internazionali a tutela della Proprietà Intellettuale e/o Industriale - quivi integralmente richiamate ed applicabili per quanto non espressamente previsto - leda diritti di terzi soggetti in genere.

7. MODIFICHE, LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE

La Federazione Italiana Rugby si riserva il diritto di apportare cambiamenti al Sito, alle presenti Condizioni Generali e ad altre note legali ovunque pubblicate nel Sito in qualsiasi momento. All'atto della consultazione, l'utente dovrà sempre fare riferimento, come vigente versione, al testo delle Condizioni Generali  e delle altre note legali pubblicate.
Le modifiche diventeranno operative nel momento in cui saranno pubblicate nel Sito. Il proseguimento dell'uso del Sito da parte dell'utente, a seguito di una modifica, verrà considerato come un'accettazione di tali modifiche.
Tutti gli utenti potranno verificare in qualsiasi momento, collegandosi al Sito, l'ultima versione dei termini e delle condizioni d'uso del Sito, come di volta in volta aggiornati dalla Federazione Italiana RugbY.
Le Condizioni Generali, le altre note legali pubblicate sul Sito ed i rapporti tra la Federazione Italiana Rugby e gli utenti del Sito sono state predisposte in base alle e sono regolati dalle leggi italiane. Tutte le controversie tra la Federazione Italiana Rugby e gli utenti connesse o comunque collegate all'utilizzo del Sito e/o dei Servizi sono riservate alla giurisdizione italiana e di competenza territoriale esclusiva del Foro di Roma.
Qualora talune disposizioni delle Condizioni Generali e/o delle altre note legali pubblicate sul Sito venissero giudicate invalide o inapplicabili, le stesse saranno comunque interpretate in maniera tale da riflettere le comuni intenzioni della Federazione Italiana Rugby e degli utenti, conformemente alle rimanenti disposizioni delle Condizioni Generali e/o delle altre note legali pubblicate sul Sito.
Il mancato esercizio, da parte della Federazione Italiana Rugby dei diritti e delle disposizioni previsti nelle Condizioni Generali e/o nelle altre note legali pubblicate sul Sito non costituisce rinuncia agli stessi salvo espressa dichiarazione scritta della Federazione Italiana Rugby.

8. VARIE

La Federazione Italiana Rugby è lieta di ottenere dal pubblico informazioni o suggerimenti relativi al Sito e/o ai Servizi.  Gli utenti possono contattare la Federazione Italiana Rugby al seguente indirizzo e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o scrivere al recapito geografico. Qualsiasi suggerimento o informazione ottenuta in tal modo dalla Federazione Italiana Rugby sarà trattata come informazione non riservata e potrà essere utilizzata senza limitazioni. L'utente sarà ritenuto responsabile ove le informazioni fornite alla Federazione Italiana Rugby violino i diritti di soggetti terzi.
©  Federazione Italiana Rugby 2009. Tutti i diritti riservati.
Ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 1341, comma 2, cod. civ. l'utente dichiara di avere letto con attenzione e di approvare specificamente i seguenti articoli: Art. 1 - OGGETTO - Art. 3 - REGISTRAZIONE. - Art. 4 - UTILIZZO DEI SERVIZI E DELLE INFORMAZIONI. GARANZIE E RESPONSABILITA' DELL'UTENTE - Art. 6 PROPRIETA' INTELLETTUALE E INDUSTRIALE -  Art. 7 - MODIFICHE, LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE.

 

facebook bar http://soundcloud.com/federugby

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR