Italia 7s Maschile


ITALSEVEN, GLI AZZURRI CHIUDONO AL TERZO POSTO AL GRAND PRIX DI MOSCA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Domenica 20 Maggio 2018 16:32

32970649 1964551163555909 4878478769695752192 nMosca – L’Italseven conquista un brillante terzo posto nel Grand Prix 7s di Mosca, tappa inaugurale del circuito europeo “Rugby Europe” che vedrà gli Azzurri di Andy Vilk impegnati nella stagione estiva.

L’Italia conferma, anche nella seconda giornata di gara, quanto di buono messo in mostra ieri nella fase a gironi con le vittorie su Spagna e Galles e con la sconfitta di misura contro l’Inghilterra: nei quarti di finale la squadra di Vilk supera agevolmente il Portogallo per 19-5, conquistando l’accesso alle semifinali dove trova però un’ispirata Germania, che supera 22-7 gli Azzurri prima di arrendersi in Finale all’Irlanda.

Nella finale per il terzo posto, però, l’Italseven mantiene concentrazione e intensità rimontando lo 0-5 iniziale contro la Francia con due mete che fissano lo score sul 14-5 e valgono il gradino più basso del podio nella capitale russa.

Questi i risultati di Italseven al Grand Prix 7s di Mosca:

Fase a gironi, 19 maggio
Italia v Spagna 12-5
Italia v Galles 19-0
Italia v Inghilterra 7-17

Fase finale, 20 maggio
Italia v Portogallo 19-5 (QF)
Italia v Germania 7-22 (SF)
Italia v Francia 14-5 (Finale 3° posto)

 
L'ITALSEVEN MASCHILE VOLA AI QUARTI DI FINALE AL GPS7S DI MOSCA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 19 Maggio 2018 17:59

falsaperla italseven maggio2018Mosca – Con il secondo posto nel girone, a pari punti con l’Inghilterra prima classificata, la Nazionale Italiana Seven si qualifica a quarti di finale del Grand Prix Series di Mosca, primo torneo stagionale del circuito di Rugby Europe.

Gli Azzurri, nella prima partita di giornata, hanno superato la Spagna 12-5 con le mete di Vian e Lupini. La squadra di Andy Vilk concede il bis battendo il Galles (vincente contro l’Inghilterra all’esordio) 19-0 con James Ambrosini sugli scudi, autore di due mete. Nell’ultimo match del girone l’Italia viene battuta 17-7 dall’Inghilterra in un match molto equilibrato.

Leggi tutto...
 
ITALSEVEN: I DODICI AZZURRI PER IL GRAND PRIX SERIES 7S DI MOSCA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 17 Maggio 2018 11:34

 

seven allenamentoRoma - Andy Vilk ha scelto ieri sera al termine del raduno romano,  i dodici atleti per la tappa inaugurale del Grand Prix Series 7’s di Mosca targato Rugby Europe, in calendario il 19 e 20 maggio.

L’Italseven aprirà la competizione affrontando la Spagna alle 10.00 del mattino (le 9.00 in Italia); tre ore dopo scenderà in campo contro il Galles per chiudere alle 15.30 la fase di qualificazione contro l’Inghilterra.

La tappa moscovita del Grand Prix 7s sarà interamente disponibile in diretta su www.rugbyeurope.tv

Di seguito i nomi degli Azzurri che questa mattina hanno raggiunto la Capitale russa.

James AMBROSINI (Lafert San Donà)

Diego ANTL (Lazio Rugby 1927)

Massimo CIOFFI (Femi-CZ Rovigo)

Mattia D’ANNA (Mogliano Rugby)

Daniele DI GIULIO (Lazio Rugby 1927)

Matteo FALSAPERLA (Lafert San Donà)

Alessio GUARDIANO (Lazio Rugby 1927)

Gino Neil LUPINI (Lafert San Donà)

Richard PALETTA (Conad Reggio)

Andrea PRATICHETTI (Lafert San Donà, 3 caps)

Gianmarco VIAN (Lafert San Donà)

Luca ZINI (CUS Genova)

 

 
NAZIONALE 7s, I CONVOCATI PER LA PRIMA TAPPA DEL GRAND PRIX PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 08 Maggio 2018 10:18

 

30704786 831204883730541 8031987742009733202 nAZZURRI IN CAMPO A MOSCA IL 19 E 20 MAGGIO, DIRETTE RUGBYEUROPE.TV
Roma – Andy Vilk, responsabile tecnico della Nazionale Italiana 7s, ha convocato quindici giocatori in preparazione alla tappa inaugurale del Grand Prix 7s della federazione continentale Rugby Europe, in programma a Mosca sabato 19 e domenica 20 maggio.

La Nazionale 7s si radunerà a Roma, presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, nella giornata di domani mercoledì 9 maggio e volerà a Mosca nella giornata di giovedì 17.

Inseriti nella Pool C, dopo aver chiuso la passata stagione al decimo posto, gli Azzurri trovano un girone di ferro per la prima tappa del circuito, con Spagna, Galles e Inghilterra sul proprio cammino.

La tappa moscovita del Grand Prix 7s sarà interamente disponibile in diretta su www.rugbyeurope.tv

Leggi tutto...
 
EUROPEI 7s U18, GLI AZZURRINI CHIUDONO AL SESTO POSTO PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Domenica 06 Maggio 2018 20:36

31948747 838856696298693 186677059848765440 nPanevezys (Lituania) – Una meta allo scadere della Gran Bretagna nega agli Azzurrini dell’Italia U18 la vittoria nella Plate Final agli Europei di categoria in Lituania.

Nella seconda, conclusiva giornata di gara la squadra di Andy Vilk deve rinunciare subito alle speranze di podio, fermata sul 32-7 dalla Spagna nei quarti di finale della parte alta del tabellone: il cammino dell’U18 olimpica prosegue nella parte centrale del tabellone, in lotta per il 5°-8° posto, e nella semifinale contro la Georgia si torna alla vittoria, 24-14.

La finalina per la quinta posizione ed il titolo del Plate è all’insegna dell’equilibrio e, a pochi istanti dal termine, l’Italia conduce 14-12: una rapida manovra al largo della Gran Bretagna però trova l’ala libera sulla linea dell’out e l’atleta britannico vince l’uno contro uno involandosi in meta.

Gli Azzurrini sulla ripartenza provano a ribaltare il risultato, ma una perdita di possesso congela il risultato sul 17-14 finale, con un sesto posto che assume comunque un valore importante per una squadra alla prima esperienza internazionale nella specialità e priva di alcuni potenziali convocati impegnati nelle fasi finali del Campionato Italiano U18.

Questi i risultati dell’Italseven U18 agli Europei di Panevezys:

Fase a gironi – 5 maggio
Italia v Russia 22-14
Svezia v Italia 0-36
Italia v Irlanda 5-41

Quarti di finale Cup
Spagna v Italia 32-7

Semifinali Plate
Italia v Georgia 24-14

Finale Plate
Italia v Gran Bretagna 14-17

 


Pagina 1 di 48
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito