News


ECCELLENZA, X GIORNATA: DERBY VENETI A ROVIGO E MOGLIANO. VINCONO CALVISANO, FIAMME ORO E VIADANA PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 07 Febbraio 2016 18:24

DSC 5670Roma – Va al Femi-CZ Rovigo il primo dei due derby veneti della decima giornata del Campionato Italiano di Eccellenza. I Bersaglieri battono il Petrarca Padova e consolidano il secondo posto in classifica. Nel secondo derby veneto il Marchiol Mogliano batte 15-5 il Lafert San Donà e mantiene una distanza di sicurezza sul Rugby Viadana che vince in casa dell'Aquila Rugby Club, sempre stabile all'ultimo posto. Il Rugby Calvisano conserva il primo posto grazie alla vittoria non semplicissima contro i Sitav Lyons Piacenza. Va alle Fiamme Oro il derby romano contro la Lazio.

CLICCA QUI PER I TUTTI I RISULTATI E LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL CAMPIONATO

 

Rovigo, Stadio “Mario Battaglini” – domenica 7 febbraio 2016

Eccellenza, X giornata

FEMI-CZ ROVIGO v PETRARCA PADOVA 23-16 (12-6)

Marcatori: p.t. 6' cp. Basson (3-0), 12' cp. Basson (6-0), 17' cp. Menniti-Ippolito (6-3), 32' cp. Basson (9-3), 34' cp. Menniti-Ippolito (9-6), 42' cp. Basson (12-6); s.t. 48' cp. Basson (15-6), 53' m. Menniti-Ippolito tr. Nikora (15-13), 61' cp. Nikora (15-16), 66' drop Basson (18-16), 79' m. Rodriguez non tr. (23-16)

Femi-CZ Rovigo: Basson, McCann, Majstorovic, Van Niekerk, Menon, Rodriguez, Frati (68' Chillon), Ferro (cap.), Lubian E., Zanini, Parker, Boggiani, Tenga (75' Atalifo), Momberg (68' Silva), Quaglio (75' Pepoli)

all. McDonnell

Petrarca Padova: Menniti-Ippolito, Rossi, Bettin, Favaro, Fadalti, Nikora (81' Marcato), Su’a, Targa, Conforti, Nostran, Gower, Tveraga (40' Trotta) (68' Salvetti), Iacob (40' Rossetto), Delfino (40' Ferraro), Acosta (57' Milani)

All. Cavinato

arb.: Liperini

Calciatori: Basson 6/8 (Rovigo), Menniti-Ippolito 2/2 (Petrarca), Nikora 2/2 (Petrarca)

Note: giornata uggiosa con pioggia leggera, circa 10°, campo leggermente pesante. Circa 2000 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Femi-CZ Rovigo 4; Petrarca Padova 1

Man of the Match: Van Niekerk (Femi-CZ Rovigo)

 


L'Aquila, stadio “Tommaso Fattori” – Domenica 7 febbraio 2016
Eccellenza, X giornata

L'AQUILA RUGBY CLUB v RUGBY VIADANA 1970 33 – 40 (24-29)

Marcatori: p.t. 2' cp Bonifazi (3-0); 7' McKinley (3-3); 11' m. Manganiello tr. McKinley (3-10); 17' m. Gerosa tr. McKinley (3-17); 22' m. Gabbianelli tr. McKinley (3-24); 28' m. Marchetto tr. Bonifazi (10-24); 30' m. Apperley Keanu (10-29); 35' m. Carnicelli tr. Bonifazi (17-29); 39' m. Flammini tr. Bonifazi (24-29); s.t. 50' cp. McKinley (24-32); 53' cp. Bonifazi (27-32); 58' cp. McKinley (27-35); 69' cp. Bonifazi (30-35); 75' m. Delport (30-40); 80' cp. Bonifazi (33-40).

L'AQUILA RUGBY CLUB: Bonifazi, Erbolini, Perju, Cortés, Ciofani (45' Cialente), Biffi, Carnicelli (58' Speranza), Sirbe, Cialone, Boccardo, D'Onofrio, Flammini, Badalicescu (77' Montivero), Marchetto (c), Breglia.

all. Mercier.

RUGBY VIADANA 1970: McKinley (c), Manganiello (66' Souare), Delport, Gabbianelli, Amadasi, Apperley Keanu, Apperley Khyam (38' Gregorio), Denti Andrea, Moreschi, Delnovo, Gerosa, Du Plessis, Cavallero, Scalvi, Cafaro (58' Denti Antonio).

all. Steyn.

Arbitro: Falzone

Cartellini: 24' giallo a Andrea Denti (Rugby Viadana 1970)

Calciatori: Bonifazi 7/7 (L'Aquila Rugby Club); McKinley 6/9 (Rugby Viadana 1970)

Note: giornata fredda e nuvolosa, terreno pesante. Spettatori 700 circa

Punti conquistati in classifica: L'Aquila Rugby Club 1; Rugby Viadana 5.

Man of the match: Marius Sirbe (L'Aquila Rugby Club)


Mogliano V.to, Stadio "Maurizio Quaggia" - Domenica 07 febbraio 2016

Eccellenza, X giornata

MARCHIOL MOGLIANO v LAFERT SAN DONA' 15 - 5 (5-0)

Marcatori: p.t.: 16'm. Filippucci (5-0); s.t. 42' c.p. Renata (8-0); 53'm. Filippucci, tr. Renata (15-0); 79'm. Reeves (15-5)

Marchiol Mogliano: Guarducci, Onori (40' Lupini), Ceccato E., Pavan, Buondonno, Renata, Semenzato (73' Endrizzi), Halvorsen, Saccardo (53' Riccioli), Filippucci (Cap.), Van Vuren (66' Cicchinelli), Bocchi (53'Maso), Rouyet (41' Koroi), Gatto (41'Buonfiglio), Zani (73' Rapone)

all.Galon

LAFERT SAN DONA: Bortolussi (54' Reeves), Bona (77' Zanon), Mortali, Bertetti, Falsaperla, Costa Rodrigo, Costa Ignacio (60' Rorato), Padrò, Preston, Vian Gm (41' Bacchin), Erasmus (Cap.), Koroi Joketani, Michelini, Kudin (72' Vian Gl), Borsi.

all. Ansell

arb. Penné

Cartellini: 30' cartellino giallo a Falsaperla (Lafert San Donà); 68' cartellino giallo a Maso ( Marchiol Mogliano)

Calciatori: Onori 0/2 (Marchiol Mogliano) ; Costa 0/1 (Lafert San Donà); Renata 2/2 (Marchiol Mogliano); Mortali 0/1 (Lafert San Donà)

Note: Spettatori circa 400, terreno pesante e pioggerellina fastidiosa, temperatura che si abbassa con il passare del tempo e rende difficile la gara ai giocatori.

Punti conquistati: Marchiol Mogliano 4, Lafert San Donà 0

Man of the match: Marco Filippucci (Marchiol Mogliano)


 

Calvisano (Brescia), Peroni Stadium - domenica 7 febbraio 2016

Eccellenza, X giornata

RUGBY CALVISANO v SITAV LYONS PIACENZA 19-13 (5-3)

Marcatori: p.t. 8' cp Hill (0-3), 12' M Belardo (5-3). S.t. 29' M Giammarioli tr Buscema (12-3), 31' cp Hill (12-6), 40' M tecnica Calvisano tr Buscema (19-6), 41' M Fornari tr Hill (19-13). 

Rugby Calvisano: De Santis, Di Giulio D. (73 Bergamo), Chiesa, Castello (c), Susio, Buscema, Surugiu (58' Canavosio), Giammarioli, Belardo, Vezzoli (76' Archetti), Beccaris (73' Costanzo), Andreotti, Violi (55' Biancotti), Giovanchelli (75' Morelli), Scarsini (47' Panico).

all. Brunello

Sitav Lyons Piacenza: Thrower, Bruno, Forte, Hill, Subacchi (66' Lombardi, 70' Subacchi), Zucconi, Via, Ward (c), Cissè, Cornelli (59' Cocchiaro, 78' Ferrari), Chiappini (78' Bance), Baracchi (51' Fornari), Fraser, Daniele, Lombardi (62' Pallaro). 

all. Bertoncini

Arb. Bolzonella

Cartellini: 55' giallo a Daniele (Sitav Lyons Piacenza), 75' giallo a Cocchiaro (Sitav Lyons Piacenza)

Calciatori: Buscema 2/3 (Rugby Calvisano) Hill 3/4(Sitav Lyons Piacenza)

Note: cielo coperto, campo pesante ma in buone condizionicirca 600 spettatori

Man of the match: Andreotti (Rugby Calvisano)


 

Roma, Caserma “S. Gelsomini” - domenica 7 febbraio 2016

Eccellenca, X giornata

FIAMME ORO RUGBY v IMA LAZIO 13-10  (10-10)

Marcatori: p.t. 3’ m Bacchetti (5-0), 20’ cp Kotze (5-3), 23’ m Ceglie (10-3), 26’ m Ymaz tr Kotze (10-10); s.t. 63’ cp Azzolini (13-10)

Fiamme Oro Rugby: Fa’apale (41 Sapuppo), Sepe, Quartaroli, Massaro, Bacchetti, Azzolini, Marinaro, Amenta (46’-48’ Marazzi), Callander, Zitelli, Cazzola, Duca (71’ Balsemin), Ceglie (55’ Di Stefano), Vicerè, Cocivera (60’ Naka)

all. Eugenio

IMA Lazio: Matzeu (48’ Giangrande), Rigo, Lo Sasso, Giacometti, Becerra, Kotze, Bonavolontà (71’ Martinelli), Ymaz, Brancoli, Harmatiuk (41’ Nitoglia), Damiani, Riedi (60’ Fratalocchi), Rochford, Lupetti (68’ Cugini), Di Roberto (68’ Amendola)

all. Pratichetti

Arbitro: Tomò

Cartellini: giallo a 50’ Rochford (IMA Lazio), 53’ giallo a Pettinari (IMA Lazio)

Calciatori: Azzolini 1/3 (Fiamme Oro Rugby), Kotze 2/3 (Ima Lazio)

Note: Spettatori 500 ca, Man of the match premiato dall’allenatore dei Medicei Firenze ed ex coach delle Fiamme Oro, Pasquale Presutti

Punti conquistati: Fiamme Oro Rugby 4, IMA Lazio 1

Man of the match: Troy Callander (Fiamme Oro Rugby)

 
IMA Lazio, il XV per il derby contro le Fiamme Oro PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 05 Febbraio 2016 15:23

Roma - Giro di boa per il campionato nazionale d'Eccellenza, che sabato vedrà protagoniste nel derby di Roma alla caserma "Gelsomini" i padroni di casa delle Fiamme Oro contro la SS Lazio Rugby. Nella partita di andata all'esordio in campionato, la Lazio si impose a sorpresa e contro i favori del pronostico, imponendosi sui cremisi per 19 a 17 . La vittoria all'esordio del XV di Pratichetti sulla squadra della Polizia ha rappresentato il viatico per  la fin qui brillante stagione biancoceleste. Lo partita di domenica sarà uno scontro diretto per ambire aagganciare le posizioni alte della classifica; la Lazio infatti ha 18 punti in classifica, a meno 9 dal Mogliano quarto, mentre le Fiamme Oro sono ferme a 15. Una vittoria consentirebbedifatti ai cremisi di superare la Lazio e a provare a rilanciarsi in una stagione finora sicuramente avara di soddisfazioni.

logoLa Lazio cerca solo conferme e miglioramenti nel gioco .Dopo l’ ottimo inizio di stagione i capitolini sono reduci dalla sconfitta nell'ultimo turno di campionato a Viadana, un match in cuicon maggior lucidità e concretezza la Lazio avrebbe potuto portare a casa un risultato migliore. Per i biancocelesti sarà fondamentale la tenuta mentale e l’intensità di gioco per tutto il match, in una partita tradizionalmente molto sentita da entrambe  le compagini.

"Andiamo ad affrontare una delle squadre più solide del campionato, con tanta qualità nella rosa, frutto del costante lavoro di una società molto ben stutturata" parole del coach Delio Coppeto "metteremo in campo la stessa attitudine, lo stesso cuore e lo stesso attaccamento ai nostri colori che abbiamo mostrato di avere nelle ultime partite. Cercheremo di evidenziare in campo i miglioramenti tecnici sin qui ottenuti  giocando una grande partita".

“Partita ostica alla vigilia ma alla quale la società tiene molto, - le parole del Presidente Alfredo Biagini - La partita di domenica sarà una sfida irta di grandi difficoltà. Le Fiamme Oro sono in una posizione di classifica che forse non meritano, hanno perso tante partite per pochissimi punti. Il derby contro di noi sarà per loro l’occasione  per riprendere quota in classifica e  per riuscire ad agganciare la zona playoff. Noi vogliamo continuare a dimostrare che siamo una squadra che combatte e  gioca ogni partita sempre con grande intensità. Nonostante la difficoltà dell’incontro sono sicuro che i ragazzi giocheranno questo derby al massimo delle loro possibilità tecniche ed agonistiche”

Calcio d'inizio fissato domenica alle ore 15:00, il fischietto sarà affidato al “romano” signor Emanuele Tomò


La probabile formazione della SS Lazio Rugby: Matzeu; Becerra, Musso, Giacometti; Rigo; Kotze, Bonavolontà; Ymaz; Brancoli, Harmatiuk; Riedi, Damiani; Rochford, Lupetti, Di Roberto.

A disposizione: Amendola, Cugini, Pettinari/Vagnoni, Fratalocchi, Nitoglia, Martinelli/Giancarlini, Giangrande/Kemoklidze, Lo Sasso/Romagnoli

 
Serie B, i risultati del Girone 1, Girone 3, Girone Promozione e Retrocessione PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 31 Gennaio 2016 18:36

FIR logo def RRoma – Nella dodicesima giornata del Campionato di Serie B il Rugby Parabiago vince di misura e mantiene la vetta del Girone 1, tallonato dal BEF-eD VII° Torinese che vince con bonus tra le mura amiche. Nel Girone 3 continua a vincere il Rugby Mirano che tiene ben saldo il suo primo posto, inseguito a due lunghezze di distanza dall'Amatori R. Badia.

Nella prima giornata del Girone Promozione, nella Poule 1 vincono Rugby Noceto, Pesaro Rugby e Romagna RFC. Nella Poule 2 vincono Civitavecchia, Amatori Catania e Ottopagine Rugby Benevento.

Nella prima giornata del Girone Retrocessione, nella Poule 1 solo la Florentia Rugby vince con bonus. Vittorie anche per Giacobazzi Modena e Reno Rugby Bologna. Nella Poule 2 vincono Unione Rugby Capitolina e Rugby Reggio Calabria.

 

QUI tutti i risultati e la classifica aggiornata del Girone 1

QUI tutti i risultati e la classifica aggiornata del Girone 3

QUI tutti i risultati e la classifica aggiornata del Girone Promozione

QUI tutti i risultati e la classifica aggiornata del Girone Retrocessione

 


Pagina 1 di 541

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito