Guinness PRO12


IL BENETTON TREVISO CONTRO IL RACING METRO PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 24 Ottobre 2014 09:13

 

logo Treviso - Seconda giornata di Champions Cup con il Benetton Treviso impegnato nel rinnovato impianto di Monigo contro i parigini del Racing Metro 92 domenica alle ore 18:15.

 

Diretta su Sky Sport 2 e arbitro l'inglese Luke Pearce per un match che è una primizia assoluta nel rugby europeo.

 

I Leoni sono reduci dalla sconfitta 42-7 al Liberty Stadium di Swansea, mentre il Racing ha avuto la meglio per 20-11, tra le mura amiche, dei Saints. 

 

Umberto Casellato sceglie ancora una volta la via del cambiamento, a partire dalla terza linea dove Alessandro Zanni indosserà la maglia numero 8 con l'inserimento di Meyer Swanepoel a 7 e la conferma di Simone Favaro come 6. 

 

Dopo i problemi alla schiena della settimana scorsa, sarà regolarmente in campo anche capitan Antonio Pavanello che ha passato gli ultimi test fisici e farà coppia in seconda con Marco Fuser.

 

Conferme in prima linea anche per Rupert Harden e Matteo Zanusso con l'inserimento di Davide Giazzon al tallonaggio.

 

In mediana, si rivede Edoardo Gori che stavolta formerà una nuova partnership con Sam Christie. 

 

Coppia di centri azzurra e giovanissima costituita da Luca Morisi e Michele Campagnaro, mentre il triangolo allargato vede le conferme di Jayden Hayward e Ludovico Nitoglia - sempre più vicino al cap numero 100 in maglia biancoverde - con l'inserimento di Simone Ragusi, fresco rientrante dal suo primo raduno con la Nazionale Maggiore. 

 

Questa la formazione annunciata:

15 Jayden Hayward

14 Simone Ragusi

13 Michele Campagnaro

12 Luca Morisi

11 Ludovico Nitoglia

10 Sam Christie

9 Edoardo Gori

8 Alessandro Zanni

7 Meyer Swanepoel

6 Simone Favaro

5 Marco Fuser

4 Antonio Pavanello (capitano)

3 Rupert Harden

2 Davide Giazzon

1 Matteo Zanusso

 

A disposizione:

16 Amar Kudin

17 Albert Anae

18 Romulo Acosta

19 Tomas Vallejos

20 Mat Luamanu

21 Marco Barbini

22 Enrico Bacchin

23 James Ambrosini

 

Head Coach: Umberto Casellato. 

 

GIOCATORI INDISPONIBILI: Dean Budd, Paul Derbyshire, Giovanni Maistri, Bruno Mercanti, Matteo Muccignat, Franco Sbaraglini, Alberto Sgarbi, Corniel Van Zyl.

 

BIGLIETTERIA - Le biglietterie dello Stadio Monigo saranno aperte dalle 16:30, orario di apertura dei cancelli, compatibilmente con le indicazioni della Questura di Treviso. 

 

EVENT SPONSOR - Event sponsor di giornata sarà Web 'n Go, che personalizzerà l'area hospitality e premierà i tifosi estratti al termine del match. 

 

COPERTURA TELEVISIVA - Diretta su Sky Sport 2 con telecronaca di Francesco Pierantozzi e commento tecnico di Alessandro Moscardi. 

 

LIVE - La partita può essere seguita in diretta su Radio VenetoUno (97.5) e con collegamenti su Radio Rai (88.1)

 

CORRIDOIO - Oltre alle formazioni del Mini Rugby del Benetton Treviso, a fare il corridoio nel prepartita e giocare nell'intervallo saranno le Under 10 e 12 di Rugby Piave e VeneziaMestre Rugby. Con loro anche una speciale delegazione dell'associazione Comunità alloggio "Una casa tra le case". 

 

 

 
LA FORMAZIONE DELLE ZEBRE RUGBY PER L’ESORDIO IN CHALLENGE CUP CONTRO OYONNAX PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 17 Ottobre 2014 17:38

Logo ZEBRE RUGBY 300

LA FORMAZIONE BIANCONERA PER L’ESORDIO IN CHALLENGE CUP CONTRO OYONNAX

Parma, 17 Ottobre 2014 – Conclusa la preparazione al match con la rifinitura di stamane alla Cittadella del Rugby di Parma lo staff tecnico delle Zebre Rugby ha annunciato la formazione ufficiale che domani farà il suo esordio nella coppa europea Challenge Cup. Nel primo turno della Pool 5 i bianconeri ospiteranno allo Stadio XXV Aprile di Parma la formazione francese dell’Oyonnax. Calcio d’inizio alle ore 16 e direzione di gara affidata al fischietto inglese Conley per il via della terza campagna europea per le Zebre Rugby alla ricerca del primo successo nella competizione. Nell’altra sfida del girone ieri sera netta vittoria 55-0 per gli inglesi di Gloucester contro i francesi di Brive, avversari delle Zebre nel secondo turno del prossimo fine settimana.

La linea dei trequarti bianconera vedrà sulle ali Leonardo Sarto ed il neozelandese Berryman, mentre estremo sarà il reggiano Odiete. Primo centro sarà Haimona mentre al suo fianco giocherà con la maglia numero 13 Iannone. In mediana Leonard ritrova la maglia numero 9 e farà reparto con Padovani, alla sua terza campagna di Challenge Cup dopo le ultime due con Mogliano.

Il pack delle Zebre Rugby vedrà una prima linea formata da tre azzurri convocati per i prossimi test match autunnali: AgueroManici e Chistolini alla loro quarta gara consecutiva insieme dal primo minuto. In seconda linea insieme all’altro azzurro Biagi partirà il sudafricano Ferreira che così farà il suo esordio assoluto nelle coppe europee. In terza linea a guidare la franchigia di base a Parma ci sarà il capitano Mauro Bergamasco –veterano europeo con 63 presenze all’attivo in 16 stagioni di coppe continentali-, Bernabò ed il numero 8 Vunisa.

Prima convocazione stagionale per gli avanti Romano e Jacopo Sarto che siederanno in panchina pronti a subentrare a partita in corso insieme al tallonatore Fabiani che, in caso d’ingresso in campo, guadagnerebbe il primo cap nelle coppe europee.

Le parole di Andrea Cavinato, head coach del XV del Nord-Ovest :”Approcciamo questa coppa nello stesso modo del Guinness PRO12: con la stessa intensità. Sappiamo che il Top14 francese è una competizione d’altissimo livello: soprattutto la classifica di questo torneo è corta. Anche se ora Oyonnax è ultimo in classifica è una squadra molto fisica e molto determinata. Non possiamo assolutamente avere cali di concentrazione o pensare d’avere una gara più facile di quelle giocate finora”.

L’head coach trevigiano traccia così le linee guida per l’importante sfida :”Per vincere dovremo sicuramente essere più performanti di quanto siamo stati contro Leinster e ridurre il numero di falli commessi. Il nostro obiettivo è dimostrare la crescita di questa squadra non solo nel PRO12 ma anche a livello europeo rispetto all’anno scorso. Il club è contento di poter annunciare che il capitano di coppa sarà Mauro Bergamasco, atleta che merita di guidare il XV del Nord-Ovest per le sue indiscusse doti di giocatore e di uomo“

La formazione delle Zebre Rugby che sabato 18 Ottobre alle 16.00 ospiterà i francesi dell’Oyonnax allo Stadio XXV Aprile di Parma per il primo turno della Pool 5 della Challenge Cup:

15 David Odiete*

14 Dion Berryman

13 Tommaso Iannone*

12 Kelly Haimona

11 Leonardo Sarto*

10 Edoardo Padovani*

9 Brendon Leonard

8 Samuela Vunisa

7 Valerio Bernabò

6 Mauro Bergamasco (cap)

5 George Biagi

4 Andries Ferreira

3 Dario Chistolini

2 Andrea Manici*

1 Matias Aguero

A disposizione:

16 Oliviero Fabiani

17 Lorenzo Romano

18 Andrea De Marchi

19 Marco Bortolami

20 Jacopo Sarto

21 Guglielmo Palazzani

22 Luciano Orquera

23 Mirco Bergamasco

All.Andrea Cavinato 

Non disponibili per infortunio: Giulio Bisegni, Filippo Cristiano, Tommaso D’Apice*, Filippo Ferrarini*, Gonzalo Garcia, Giulio Toniolatti, Andries Van Schalkwyk, Giovanbattista Venditti*, Michele Visentin*.

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Oyonnax: Smit, Tian, Bousses, Luatua, Donguy, Lespinas, Cibray; Wannenburg, Andre, Bernad, Fabbri, Nemecek (cap), Guillamon, Ngauamo, Tichit (A disposizione: Jullien, Clerc , Baiocco, Sobela, Domenech, Aguillon, Paea, Ursache) All.Urios

Arbitro: Matthew Conley (Rugby Football Union) alla sua prima direzione con le Zebre Rugby

Assistenti: Tim Wigglesworth e Andrew Pearce (Entrambi Rugby Football Union)

Nessuna copertura tv della sfida, diretta testuale sul sito della competizione www.epcrugby.com


Ecco i prezzi dei biglietti per assistere alla sfida di sabato 18 Ottobre alle ore 16.00 allo Stadio XXV Aprile di Parma:

  • Posto unico – € 15,00
  • Under 18 - € 1,00 
  • I bambini sino a tre anni di età entrano gratuitamente

    Come acquistare i biglietti per le singole sfide delle Zebre Rugby:

  • Sito internet ufficiale www.ticketone.it
  • Punti TicketOne.it attivi su tutto il territorio nazionale
  • Allo Stadio “XXV Aprile” nel giorno di gara dalle ore 14
  • I biglietti acquistati via internet potranno essere ritirati il giorno della partita ai botteghini dello Stadio “XXV Aprile” situati sotto l'arcata nord-ovest dell'impianto. Nuovo ingresso dello stadio dal lato nord sia da Via San Leonardo che da Viale Europa. 

    Info: www.zebrerugby.eu/ticketing

     

     
    IL BENETTON TREVISO PER IL DEBUTTO IN CHAMPIONS CUP PDF Stampa E-mail
    Campionati
    Venerdì 17 Ottobre 2014 10:55

     

     

    logo

    Treviso - Partirà domani alla volta del Galles la truppa del Benetton Treviso impegnata nella prima giornata della neonata Champions Cup domenica pomeriggio (ore 13 locali, le 14 in Italia) contro gli Ospreys al Liberty Stadium di Swansea.

     

    Arbitra il francese Pascal
    Gauzere ed il match potrà essere seguito live su Sky Sport 3 con telecronaca affidata a Francesco Pierantozzi e Federico Fusetti.

     

    Giornata importante per capitan Antonio Pavanello che raggiunge la presenza numero 50 nella massima competizione europea per club di rugby.

     

    In coppia con lui in seconda linea ci sarà Tomas Vallejos, mentre tutta italiana sarà la terza composta dai nazionali Simone Favaro, Alessandro Zanni e Francesco Minto come numero 8.

     

    In prima, assieme ai confermati Matteo Zanusso e Rupert Harden, ci sarà invece la novità di Albert Anae schierato come tallonatore.

     

    Joe Carlisle rientra in mediana e farà coppia con Alberto Lucchese, mentre dietro l'unica novità rispetto all'ultima partita di Guinness PRO12 contro il Connacht è l'inserimento di Angelo Esposito al posto di Michele Campagnaro.

     

    In panchina si rivedono Salesi Manu e Meyer Swanepoel. Indisponibili: Dean Budd, Sam Christie, Paul Derbyshire, Marco Lazzaroni, Giovanni Maistri, Bruno Mercanti, Matteo Muccignat, Franco Sbaraglini, Alberto Sgarbi, Corniel Van Zyl. 

     

    Questa la formazione annunciata:

    15 Jayden Hayward

    14 Angelo Esposito

    13 Luca Morisi

    12 Enrico Bacchin

    11 Ludovico Nitoglia

    10 Joe Carlisle

    9 Alberto Lucchese

    8 Francesco Minto

    7 Alessandro Zanni

    6 Simone Favaro

    5 Tomas Vallejos

    4 Antonio Pavanello (capitano)

    3 Rupert Harden

    2 Albert Anae

    1 Matteo Zanusso

     

    A disposizione:

    16 Davide Giazzon

    17 Romulo Acosta

    18 Salesi Manu

    19 Marco Fuser

    20 Meyer Swanepoel

    21 Marco Barbini

    22 Michele Campagnaro

    23 Edoardo Gori

     

    Head Coach: Umberto Casellato.

     

     


    Pagina 1 di 44

    Instagram