Eccellenza
I BERSAGLIERI PER IL DERBY DI RITORNO CON PADOVA PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 30 Gennaio 2015 14:54

LogoRovigonewDomenica riparte il Campionato Italiano d'Eccellenza per la FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta, impegnata nella prima giornata di ritorno con il 154º derby contro gli avversari di sempre del Petrarca Padova. Una sfida decisiva per entrambe le squadre, quella che si giocherà l'1 febbraio alle 15 allo stadio "Plebiscito" di Padova.

Questa la formazione rossoblù annunciata per l'importante derby: Basson, Menon,Majstorovic, Van Niekerk, Ngawini, Rodriguez, Bronzini, Ferro, Lubian E., Ruffolo, Montauriol, Caffini, Roan, Mahoney (c), Quaglio 

a disposizione: Ceccato, Ravalle, Pozzi, Maran, De Marchi, Frati, McCann, Farolini.

"Ricominciamo il girone di ritorno con una partita in trasferta molto complicata - afferma l'head coach dei Bersaglieri, Filippo Frati - affronteremo una squadra che ha perso punti importanti nel girone d'andata e che non potrà più permettersi ulteriori passi falsi tra le mura amiche. Quanto a noi per l'obiettivo che ci siamo dati ad inizio stagione, ossia il primo posto al termine della regular season, siamo nella loro stessa situazione: abbiamo la necessità di vincere tutte le partite di qui alla fine del Campionato. Il primo posto è un traguardo alla nostra portata e che sappiamo essere molto importante per la nostra dirigenza. Dopo le partite di European Challenge Cup è aumentata in tutti noi la consapevolezza che siamo sulla strada giusta, il tipo di rugby che vogliamo giocare sta prendendo forma e sono convinto che a breve anche i risultati avranno la consistenza e la continuità che tutti si aspettano". 

 
PRESUTTI VERSO PRATO: "FARE PUNTI PER TENERE CONTATTO COL VERTICE" PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 30 Gennaio 2015 11:08

logo 
Presutti: “Dobbiamo fare punti per non perdere il contatto con le posizioni di vertice, am io non mi fido di nessuna squadra e per questo non guardo alla classifica dei miei avversari. Ho chiesto la massima attenzione ai miei ragazzi, perché il pericolo di prendere l’impegno sottogamba è dietro l’angolo”

Roma – Dopo venti giorni torna il campionato di Eccellenza con la prima giornata di ritorno. Le Fiamme, reduci da due sconfitte consecutive con Rovigo e Mogliano, sono rimaste al palo scivolando dalla terza alla quinta posizione a quota 24 punti. Dunque, l’imperativo a Ponte Galeria è quello di fare punti per non perdere il contatto con le posizioni alte della classifica e l’occasione si presenta subito sabato 31 gennaio, quando il XV della Polizia di Stato sarà impegnato in trasferta contro i Cavalieri Prato, già sconfitti all’andata con un perentorio 56 a 0 sul sintetico della caserma “S. Gelsomini”. Ma anche gli incroci della 10^ giornata tra le compagini venete potrebbero favorire i Cremisi, con il San Donà, diretta concorrente delle Fiamme sulle quali vanta un solo punto di vantaggio, che se la vedrà al “Pacifici” con il Mogliano e il Petrarca che ospiterà il Rovigo per una “classica” del rugby di casa nostra.

Comunque, coach Pasquale Presutti non abbassa la guardia: “Sì, è vero, dobbiamo fare punti e la trasferta di Prato potrebbe essere una buona occasione, ma per natura io non mi fido di nessuna squadra, soprattutto di quelle in fondo alla classifica. Il pericolo di prendere l’impegno sottogamba è sempre dietro l’angolo, quindi ho chiesto ai miei ragazzi di mettere in campo la stessa attenzione e grinta che metterebbero contro la prima in classifica”.

Questo il XV che scenderà in campo contro i “tuttineri” toscani: i due piloni saranno Laert Naka e Alessio Ceglie, con Giuseppe Cerqua tallonatore; in seconda linea torna Alberto Cazzola a far coppia con Michele Sutto, mentre i flanker saranno Lorenzo Favaro e Vittorio Marazzi; Gianmarco Duca chiuderà il pacchetto di mischia con la maglia numero 8. Inedita la cabina di regia dove troveranno posto Simone Marinaro (numero 9) e all’apertura il sudafricano Martin Thomsen. Marco Di Massimo e capitan Giovanni Massaro saranno i due centri, mentre il triangolo allargato sarà composto dalle due ali Pietro Valcastelli e Marcello De Gaspari, e dall’estremo Guido Barion.

Arbitrerà l’incontro, con inizio alle 15,00, il signor Claudio Passacantando, fischietto aquilano alla terza direzione di una partita delle Fiamme in questa stagione.

La probabile formazione

Barion, De Gaspari, Di Massimo, Massaro (cap), Valcastelli, Thomsen, Marinaro, Duca, Marazzi, Favaro, Sutto, Cazzola A., Ceglie, Cerqua, Naka

a disposizione: Cocivera, Vicerè, Pettinari, Cazzola F., Vedrani, Calabrese, Canna, Sapuppo

 
LA FORMAZIONE PER LA GARA CON FIAMME ORO PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 30 Gennaio 2015 09:53

logoPrato - Questa la formazione de I Cavalieri Prato per la prima giornata di ritorno del Campionato Italiano d'Eccellenza contro Fiamme Oro di sabato 31 gennaio alle ore 15.00 allo Stadio "Chersoni" di Iolo:

Hazana, Datola, Bigoni, Cemicetti, Pierini, Celerino, Mhadhbi, Petillo, Ciaurro, Biffi, Gentile, Heymans, Lunardi, Gobbi Frattini, Roveda. 

a disposizione: Marchetto, Moreno, Bernardo, Dublino, Muyodi, Preti, Sportolari

 


Pagina 1 di 210

facebook bar http://soundcloud.com/federugby

Instagram

eccellenza_calendario

banner_pdf

Rss Mobile

feed-image Feed Entries