Eccellenza
COMUNICATO STAMPA RUGBY VIADANA 1970 – n. 0011/2014 PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 31 Ottobre 2014 19:40

logoViadana 31 ottobre 2014 – Chiusa momentaneamente la parentesi del Trofeo Eccellenza, torna in vetrina la massima competizione nazionale di rugby con i riflettori puntati sul big match della terza giornata: Rugby Viadana 1970 vs Lafert San Donà. Ottanta minuti che verranno raccontati dalle telecamere di RAI Sport 1 che ha scelto proprio lo Zaffanella come start televisivo per questo 85° campionato italiano. Il kick-off è fissato per domenica alle ore 13:10 e la sfida sarà arbitrata dal Sig. Penné. I gialloneri sono attualmente secondi in classifica con 8 punti alle spalle del Calvisano che, oltre alle due vittorie fin qui raggiunte, ha conquistato anche i due bonus, mentre la formazione veneta allenata da coach Jason Wright è in quarta posizione a due lunghezze da Santamaria e soci. Sfida dunque che si preannuncia adrenalinica e che rappresenta per il Viadana un importante test sui progressi maturati dall’inizio della stagione. Ancora indisponibili Keanu Apperley (squalifica), Pietro Moreschi e Luca Marchini (infortunio), lo staff tecnico ha scelto le pedine da disporre sullo scacchiere. Il reparto avanzato vede la conferma di Antonio Denti a sinistra ed il pilone German Araoz a destra che vanno a stringersi al capitano Roberto Santamaria impegnato al tallonaggio. In seconda linea Liviu Pascu si affianca al rientrante Filippo Gerosa mentre davanti a loro si schiererano Andrea Barbieri come terza centro, Andrea Denti e Federico Ruzza in qualità di flankers. In mediana si ricompone il duo Khyam Apperley - Ian McKinley mentre i due centri sono Gilberto Pavan e Roberto Quartaroli. Il triangolo allargato è invece formato dall’estremo Marco Antonio Gennari e dalle ali Andrea Buondonno ed Elia Biasuzzi, quest’ultimo in ballottaggio con Amadasi per la maglia numero 11.

REGAN SUE: “ La risposta dopo la sconfitta con Calvisano è stata molto positiva da parte dei ragazzi perché hanno affrontato il lavoro di questa settimana con ancora maggiore concentrazione. La sconfitta non rappresenta un bagno di umiltà perché non ce n’era bisogno in quanto il gruppo è cosciente dei propri mezzi, ma è altrettanto consapevole del grande lavoro che c’è ancora da fare. Credo però che ci abbia aiutato a capire ancora meglio chi siamo. Abbiamo riportato il giusto focus sul lavoro. Incontriamo una formazione molto fisica con un pacchetto di mischia pesante e per questo la nostra preparazione alla gara è stata molto oculata. Abbiamo lavorato sulla touche, ma rimane il contatto, la vittoria nell’uno contro uno la strada che vogliamo e dobbiamo percorrere perché il ritmo del nostro gioco aumenti”.


Rugby Viadana 1970
: 15 Gennari; 14 Buondonno, 13 Quartaroli, 12 Pavan, 11 Amadasi / Biasuzzi; 10 McKinley, 9 Khyam Apperley; 8 Barbieri, 7 Andrea Denti, 6 Ruzza; 5 Gerosa, 4 Pascu; 3 Araoz, 2 Santamaria (cap), 1 Antonio Denti.

A disp.: Scalvi, Rendour, Traore, Monfrino, Du Plessis / Anello, Travagli, Manganiello, Amadasi / Biasuzzi.

 

Alessandro Soragna
Ufficio Stampa/Comunicazion

 
Probabile Formazione di Lafert San Donà in trasferta a Viadana PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 31 Ottobre 2014 19:32

logoDiretta Rai Sport 1 dalle 13.00

Riprende con la III. Giornata il Campionato Nazionale di Eccellenza, dopo due settimane dedicate al Trofeo Eccellenza, che vede Lafert San Donà impegnata nella seconda trasferta dall’inizio della stagione, contro il Rugby Viadana 1970, nel posticipo domenicale fissato per le ore 13.10 allo Stadio Zaffanella, in anticipo sull’orario previsto (15.00), per consentire le riprese televisive del match che andrà in onda in diretta su Rai Sport 1.

Lafert San Donà ricomincia il proprio campionato, dopo la pausa del Trofeo, motivata dal buon pareggio contro Mogliano del 5 ottobre e dal successo casalingo contro Rovigo dell’11 ottobre ma ben consapevole dell’impegno richiesto in questo inizio di campionato, che vedrà i biancocelesti affrontare domenica 2 novembre la giovanissima compagine giallonera di coach Regan Sue, seconda forza del campionato (a quota 8 punti in classifica dietro la capolista Calvisano), a caccia della terza vittoria, ma a soli 2 punti di distacco da Lafert San Donà che farà di tutto per accorciare le distanze, e incrementare i 6 punti macinati nelle prime due partite di questa stagione. La squadra di Wright e Dal Sie, guidata dal capitano, ex giallonero Jaco Erasmus farà di tutto per ribadire la potenzialità del proprio organico e far valere il carattere e la determinazione messi in campo contro i Bersaglieri. “domenica a Viadana sarà una bella sfida tra due squadre che si assomigliano perché entrambe molto rinnovate e in crescita. Ci aspetta un’altra tappa per maturare contro una squadra che ha cambiato tanto comw la nostra ma che, pure, è partita bene: a Padova ha giocato bene sia in difesa che in attacco”, dichiara il capitano.

Per questo match i coach avranno a disposizione quasi tutta la rosa, escludendo gli infortunati Iovu e Furlan.  Ecco il probabile XV di Lafert Rugby San Donà che scenderà in campo allo Stadio Luigi Zaffanella domenica 2 novembre alle 13.10 per la terza Giornata del Campionato di Eccellenza contro il Rugby Viadana 1970:

15 Dotta, 14 Barbieri, 13 Seno, 12 Bertetti, 11 Damo, 10 Cornwell, 9 Zanet, 8 Bernini, 7 Bacchin, 6 Preston, 5 Erasmus (cap), 4 Koroi, 3 Filippetto, 2 Giovanchelli, 1 Zanusso.

A disp: 16 Vian Gianluca, 17 Pesce, 18 Di Maggio/Sala, 19 Patelli, 20 Cincotto, 21 Pilla, 22 Vian Gianmarco, 23 Cendron.

Arbitra il Sig. Stefano Penné (Milano);

 

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Rai Sport 1, in collegamento con lo Stadio “Luigi Zaffanella” di Viadana a partire dalle ore 13.00. Telecronaca di Nicola Sangiorgio, commento tecnico di Andrea Gritti. 

 

 
IL Petrarca in trasferta a Roma contro le Fiamme Oro PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 31 Ottobre 2014 19:23

logoPadova - Dopo i due turni di Trofeo Eccellenza, torna il campionato di Eccellenza, per la terza giornata.

Trasferta romana per il PETRARCA RUGBY, che domani, SABATO 1 novembre, affronta le Fiamme Oro sul campo della caserma di Ponte Galeria (ore 15, arbitro Damasco).

“Con domani, contro le Fiamme Oro, cominciano una serie di partite difficili che nel mese di novembre ci daranno una chiara risposta su dove possiamo arrivare”, afferma il tecnico del Petrarca, Andfea Moretti. “Purtroppo in questo momento, tra infortuni e prime influenze di stagione, abbiamo avuto parecchi problemi di presenze agli allenamenti con il reparto degli avanti. Io e Rocco Salvan abbiamo fatto di necessità virtù, e preparato questa difficile trasferta al meglio delle nostre possibilità. Il campo delle Fiamme Oro è comunque un campo difficile per tutti, ancora di più per noi, in virtù della grande rivalità sportiva che c'è tra le due squadre.

Il rugby è uno sport di combattimento, ed è questo che ci aspetta giù a Roma: dovremo farci trovare pronti. Partiremo il giorno stesso della gara, per cui sarà interessante capire se questa potrebbe essere una opzione valida anche per il futuro”.

La probabile formazione del Petrarca: Menniti-Ippolito, Rossi, Favaro, Bettin, Woodhouse, Marcato, Su'a, Zago, Conforti, Giusti, Eru, Trotta, Leso, Bigi, Zani. A disp.: Vento, Delfino, Garfagnoli, Nostran, Artuso, Francescato, Bellini, Capraro. All. Moretti/Salvan

 

Gli altri impegni delle squadre bianconere per domenica 2 novembre:

serie C, ore 14.30, Petrarca-Botticino

Under 18 (amichevole) ore 14.30, Petrarca-Capitolina

Under 16, girone Elite ore 10, Mogliano-Petrarca

Under 16, girone 2 ore 10, Petrarca-Vicenza

 


Pagina 1 di 189

facebook bar http://soundcloud.com/federugby

Instagram

eccellenza_calendario

banner_pdf

Rss Mobile

feed-image Feed Entries