Eccellenza
ECCELLENZA, PETRARCA PADOVA SUPERA PRATO 23-10 NEL RECUPERO DELLA XII PDF Stampa E-mail
Campionati
Sabato 19 Aprile 2014 17:02

LogoEccellenza nero

ECCELLENZA, PETRARCA PADOVA SUPERA PRATO 23-10 NEL RECUPERO DELLA XII

Roma – Il Petrarca Padova ipoteca un posto nei play-off scudetto, allontanando al tempo stesso una potenziale concorrente per la post-season grazie alla vittoria di questo pomeriggio al “Memo Geremia” contro gli Estra I Cavalieri Prato nel recupero della dodicesima giornata del Campionato Italiano d’Eccellenza.

Gli uomini di Moretti si impongono per 23-10, portandosi da soli in terza posizione a 56 punti, con un margine di quattro punti sui Campioni in carica del Marchiol Mogliano e cinque sul Rugby Viadana, al termine di ottanta minuti combattuti, che hanno visto i padroni di casa rimontare dal 3-10 al risultato finale, mettendo a segno un parziale di 20-0 nei confronti di un XV toscano che, come in tutto il campionato, ha lottato sino all’ultima palla per cercare di portare a casa almeno il punto bonus.

Incisiva, nella ripresa, la prestazione padovana che ha scavato il divario nel punteggio. La vittoria padovana non chiude, in ogni caso, la corsa a terza e quarta piazza, con Cammi Calvisano e Vea-Femi CZ Rovigo che hanno già messo in cassaforte la qualificazione calendario dei petrarchini prevede un turno di sosta nel prossimo week-end e scontri diretti contro le prime della classe nelle ultime due giornate: Marchiol Mogliano, Rugby Viadana ed Estra I Cavalieri Prato rimangono tutte in corsa.

Padova, Stadio “Memo Geremia” – sabato 19 aprile

Eccellenza, recupero XII giornata

Petrarca Padova v Estra I Cavalieri Prato 23-10

Marcatori: p.t. 3’ cp Zucconi (0-3), 8' cp Marcato (3-3), 14' m. Bernini tr. Zucconi (3-10), 16' cp Marcato (6-10), 19' m. Jordaan tr. Marcato (13-10); s.t. 18' m. Bettin tr. Marcato (20-10), 36' cp Marcato (23-10)

Petrarca Padova: Menniti-Ippolito; Innocenti, Favaro, Bettin, Jordaan (40' st Bellini); Marcato, Francescato; Zago, Targa (cap), Sarto J.; Middleton, Giusti (38' st Michieletto);  Staibano (38' pt Leso), Mercanti (40' st Delfino), Acosta (41' st Fazzari).

  1. all. Moretti

Estra I Cavalieri Prato: Lunardi; Tempestini (5' st Manganiello), Majstorovic, VonGrumbkow, Souare; Zucconi (25' st Della Ratta), Patelli (cap); Cicchinelli, Delnevo (30' st Devodier), Saccardo; Nifo, Bernini; Garfagnoli (8' st Coria Marchetti), Giovanchelli (25' st Lupetti),  Traorè (21' st De Gregori)

  1. Pratichetti

arb. Pennè (Milano)

g.d.l. Navarra (Udine), Sorrentino (Milano)

quarto uomo: Favero (Treviso)

Man of the match: Marcato (Petrarca)

Calciatori: Marcato cp 3/3, tr 2/2; Zucconi cp 1 su 2, tr 1/1

Note: campo in perfette condizioni, vento trasversale a raffiche, 1.400 spettatori

Punti conquistati in classifica: Petrarca Padova 4; Estra I Cavalieri Prato 0

Classifica: Cammi Calvisano punti 74; Vea-FemiCZ Rovigo 72; Petrarca Padova 56; Marchiol Mogliano 52; Rugby Viadana 51; Estra I Cavalieri Prato 46; Fiamme Oro Roma 36; M-Three San Donà 31; IMA Lazio 22; Rugby Reggio 12; UR Capitolina 5

Nota: UR Capitolina matematicamente retrocessa in Serie A

 

 
ECCELLENZA, PETRARCA E PRATO: UN RECUPERO CHE VALE I PLAY-OFF PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 18 Aprile 2014 14:26

LogoEccellenza neroDOMANI IN DIRETTA ORE 16 AL “GEREMIA” SFIDA CRUCIALE PER LA MASSIMA SERIE

Roma – Petrarca Padova ed Estra I Cavalieri Prato mettono in palio una fetta importante della propria stagione nella sfida di domani alle 16 al “Memo Geremia”, recupero della dodicesima giornata del Campionato Italiano d’Eccellenza: i padroni di casa, terzi in classifica ma reduci dallo stop interno contro i Campioni in carica del Marchiol Mogliano che li ha raggiunti in zona play-off, devono consolidare la propria posizione mentre i toscani di Carlo Pratichetti, protagonisti sin qui di una stagione al di sopra di quelle che potevano essere, secondo molti, le aspettative di Patelli e compagni, hanno un’ultima chance per ricucire il margine che li separa dalla quarta piazza e continuare a sognare l’accesso alla post-season. 

Leggi tutto...
 
PRATO IN RADUNO DA DOMANI PER LA SFIDA-VERITA' CON PADOVA PDF Stampa E-mail
Campionati
Giovedì 17 Aprile 2014 11:44

logoSabato 19 aprile non sarà solo il giorno prima di Pasqua per Estra I Cavalieri che sono chiamati a giocarsi una buona opportunità per conquistare i playoff nel difficile scontro con il Petrarca Padova, recupero della prima giornata di ritorno rimandata su richiesta dei petrarchini che avevano dovuto prestare troppi permit player a Treviso durante il Sei Nazioni.

La partita, alla luce del grande girone di ritorno disputato fin qui da Padova, assume ora i presupposti per essere un match fondamentale per le due compagini tuttenere impegnate nella lotta ai playoff e divise da pochi punti.

La classifica, dopo i due durissimi scontri con Rovigo e Calvisano, vede I Cavalieri in svantaggio rispetto alle dirette concorrenti, ma la squadra di Pratichetti non mollerà certo ora il colpo, lottando fino all’ultimo minuto di ogni gara con la solita, positiva, aggressività e tenacia dimostrata finora.

All’andata, la vittoria dei Cavalieri in casa fece capire a tutti gli avversari che anche in questa stagione avrebbero dovuto fare i conti con i pratesi e finora, quando mancano quattro gare alla fine, le promesse fatte a settembre da Patelli e compagni sono state mantenute con un crescendo di condizione fisica e tattica. Gli uomini di Pratichetti dovranno essere bravi e pazienti nella costruzione del gioco e nel saper sfruttare al meglio le fasi statiche, ritrovando quella disciplina in difesa, un po’ persa nelle ultime gare dove sono stati comminati troppi cartellini gialli.

Visto il significato della gara, la società ha deciso di anticipare la partenza per Padova per lanciare un messaggio importante ai propri ragazzi: Patelli e compagni saranno in Veneto da venerdì sera per trovare la giusta concentrazione, accompagnati solo dallo staff tecnico.

Per la formazione qualche problema per Pratichetti in seconda linea con Boscolo a scontare l’ultimo turno di squalifica, Nifo rientrante dall’infortunio e Damiani che non potrà tornare in campo fino a fine stagione dopo la rottura delle due costole e la perforazione del polmone causata dal grave colpo subito contro Rovigo. Per i trequarti, con Falsaperla e Vezzosi ancora out e EnNaour rientrato a casa per provare a superare il problema al ginocchio, mediana riconfermata con capitan Patelli e Zucconi a “suonare il piano” per le giocate di Souare, VonGrumkow, Majstorovic e Tempestini.

Questa la formazione annunciata:

Browne/Lunardi, Tempestini, Majstorovic, VonGrumbkow, Souare, Zucconi, Patelli ©, Cicchinelli, Delnevo, Saccardo, Nifo, Bernini/Gerosa, Coria Marchetti, Giovanchelli, De Gregori.

A disposizione: Lombardi/Traorè, Lupetti, Gerosa/Bernini, Devodier, Della Ratta, Manganiello, Ferrini/Tenga, Biancotti 

 

 


Pagina 1 di 161

facebook bar http://soundcloud.com/federugby

eccellenza_calendario

banner_pdf

Rss Mobile

feed-image Feed Entries