Eccellenza
RUGBY VIADANA1970, LA CORSA AI PLAY-OFF PASSA DA L'AQUILA PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 05 Febbraio 2016 19:03

Viadana, venerdì 5 febbraio 2016 –  Inizia il girone di ritorno e Domenica, alle 15:00, il Rugby logoViadana 1970 sarà impegnato nella trasferta di L’Aquila dove affronterà la formazione neroverde, sfida che sarà diretta dall’arbitro Falzone.  Entrambi gli schieramenti metteranno sul piatto l’assoluta volontà di fare punti per continuare ad inseguire i rispettivi obiettivi ancora a portata di mano anche se differenti tra loro. Per Viadana, in quinta posizione, la rincorsa al quartetto di testa è ancora viva per ritagliarsi una piazza in semifinale, mentre gli abruzzesi sono impegnati nella lotta per non retrocedere. Un confronto, dunque, che non lesinerà determinazione e fisicità in un campo dove i padroni di casa sanno moltiplicare le proprie forze. Lo staff tecnico viadanese dovrà fare i conti con alcune defezioni soprattutto nel reparto avanzato; un’infermeria che però riconsegna al campo il pilone sinistro Enrico Cafaro che partirà dal primo minuto. Non sarà solamente il rientro dell’atleta di Nocera Inferiore a creare attenzione in quanto coach Casper Steyn ed i suoi collaboratori vaglieranno alcune soluzioni alternative che potrebbero rivelarsi utili nel girone di ritorno come lo spostamento di Chris DuPlessis in seconda linea e la maglia numero 10 affidata a Keanu Apperley con capitan McKinley spostato ad estremo. Casper Steyn (Head coach): "Ci aspetta una gara non semplice, abbiamo visto contro San Donà quanto siano cresciuti. Proveremo alcune soluzioni differenti dettate anche dagli infortuni come Chris (Du Plessis, n.d.r) in seconda linea. Crediamo che lui possa fare bene in quel ruolo, mentre McKinley ad estremo è un'alternativa praticabile anche per la duttilità sua e di Keanu Apperley".

RUGBY VIADANA 1970: McKinley (cap); Manganiello, Delport, Gabbianelli, Amadasi; Keanu Apperley, Khyam Apperley; Andrea Denti, Moreschi, Delnevo; Gerosa, Du Plessis; Cavallero, Scalvi, Cafaro. A disp.: Manuini, Antonio Denti, Marchini, Monfrino, Anello, Gregorio, Pavan, Souare. 

 
SITAV LYONS PIACENZA, IL XV PER LA TRASFERTA A CALVISANO PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 05 Febbraio 2016 18:53

Giulio FortePiacenza - Domenica pomeriggio alle 15.00 i ragazzi della Sitav Rugby Lyons partiranno per la seconda trasferta consecutiva: dopo essere stati a casa del Rovigo secondo in classifica, i bianconeri sfideranno la capolista Calvisano. Sarà senza dubbio una partita molto impegnativa, contro una delle formazioni migliori del torneo. I bianconeri si presentano a Calvisano reduci da due prestazioni che hanno mostrato una sensibile crescita sul piano del gioco e della risposta all’impatto fisico richiesto dal campionato. Non sarà però semplice portare a casa punti da un campo così difficile, ma è necessario crederci e provarci, magari ripetendo una prestazione come quella mostrata nella sfida di andata.

Rispetto alla scorsa settimana contro il Rovigo sono pochissime le novità nella formazione bianconera. Il tecnico Achille Bertoncini ha infatti riconfermato il pacchetto di mischia con il solo ingresso di Adriano Daniele nel ruolo di tallonatore al posto di Alessio Cocchiaro che partirà dalla panchina. Nei trequarti ritroveremo invece Edward Thrower che prenderà il posto di Gianluca Cammi. Da segnalare anche l’ingresso in panchina del neoacquisto Daniele Pallaro.

Questa la probabile formazione di Sitav Rugby Lyons che affronterà il Calvisano: Thrower, Bruno, Hill, Forte, Subacchi, Zucconi, Via, Ward, Cornelli, Cissè, Chiappini, Baracchi, Fraser, Daniele, Lombardi. In panchina partiranno: Pallaro, Cocchiaro, Salerno, Bance, Ferrari, Fornari, Pasini, Alfonsi.

Il tecnico bianconero Achille Bertoncini sottolinea l’importanza della sfida: «Calvisano è la squadra prima in classifica e Campione d’Italia in carica quindi non possiamo che aspettarci un incontro molto duro, una partita senz’altro impegnativa sotto il piano fisico. Dovremo scendere in campo con la mentalità giusta, provare a fare il nostro gioco e andare a caccia di punti perché la nostra situazione in classifica lo richiede».

Parlando dell’imminente trasferta il capitano dei bianconeri Nicola Fornari è apparso ottimista: «Si tratta di una trasferta difficile, ma sono fiducioso. Calvisano avrà diverse assenze per gli impegni internazionali e noi cercheremo di approfittarne. Penso che si potrà fare una bella partita soprattutto dopo quanto visto a Rovigo e all’andata. Dovremo cercare di portare a casa almeno un punto di bonus».

Come sempre non ci sarà solo l’Eccellenza a impegnare il weekend dei Lyons, ma scenderanno in campo anche le altre formazioni bianconere. Domenica 7 infatti saranno impegnate anche le due seconde squadre bianconere per due incontri fondamentali. La scorsa settimana, con la vittoria sul Cremona si è concluso il girone di andata della serie C2 lombarda e i bianconeri, grazie ai cinque punti e al turno di riposo della capolista Casalmaggiore hanno rafforzato la propria posizione al secondo posto in classifica. La rincorsa nei confronti dei casalaschi campioni d’inverno dovrà continuare sul campo dell’Asola dove a partire dalle 14.30 i leoni piacentini andranno a caccia di una vittoria piena. Sempre domenica alle 14.30, le Riserve saranno impegnate in trasferta nella prima giornata del girone di ritorno contro il VII Torinese per difendere il primato in classifica. Rimarrà fermo invece il campionato dell’under 18, mentre alcuni dei ragazzi dell’under 16 vestiranno la maglia del Centro di Formazione di Piacenza per sfidare il CDF di Torino sul campo del Settimo Torinese (ore 12.30). A concludere il programma del weekend ci saranno anche i ragazzi dell’under 14 e del settore propaganda. I primi dalle 10.00 a Le Mose sfideranno il Piacenza Rugby e il Reggio Emilia Junior mentre i secondi disputeranno un concentramento al Beltrametti 2 (dalle ore 10.00). 

 
L'AQUILA RUGBY CLUB A CACCIA DI PUNTI SALVEZZA CONTRO VIADANA PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 05 Febbraio 2016 18:35

logoL'Aquila - Domenica 7 febbraio prima delle tre giornate domenicali dell'Eccellenza. Si inizia con il primo turno del girone di ritorno: al “Fattori” dell'Aquila sarà di scena la partita tra i neroverdi e il Rugby Viadana. Fischio di inizio del sig. Falzone di Padova alle ore 15.

Avversario ostico per il XV di Mercier e Cuttitta, il Viadana può contare su una squadra molto forte fisicamente e tecnicamente, che annovera una delle migliori mediane del campionato. Di contro, L'Aquila Rugby Club vuole conferme dei miglioramenti nelle prestazioni delle ultime settimane, per tentare di centrare la prima vittoria stagionale: “Stiamo lavorando duro, e dobbiamo proseguire la nostra strada – afferma l'head coach Ludovic Mercier – sappiamo che i lombardi sono una delle squadre fisicamente più forti del torneo, dovremo lavorare bene in difesa e migliorare soprattutto nei placcaggi, se vogliamo vincere questa partita”.

Per quanto riguarda l'infermeria ancora affollata, si segnala il rientro dell'azzurrino Marcello Angelini, che dovrebbe partire dalla panchina. Ancora in forse l'ala Manuel Panetti, che comunque è tornato in settimana ad allenarsi con il gruppo.

Rimangono ancora attive le promozioni per le partite interne al “Fattori”: gli studenti universitari e gli under 18 pagheranno solo 2 euro il biglietto di ingresso, mentre gli studenti under 17 di ogni ordine e grado entreranno gratuitamente anche senza tagliando. Infine, se l'abbonato porta un amico, quest'ultimo paga solo 5 euro l'ingresso sugli spalti.

La società punta a conferme anche fuori dal campo: il pubblico del “Fattori”, infatti, continua ad aumentare e sarà fondamentale anche domenica, in una partita sentita e importante. Appuntamento il 17 febbraio, alle ore 15, per L'Aquila Rugby Club vs Rugby Viadana.

La probabile formazione: Bonifazi, Erbolini, Perju, Cortés, Ciofani, Biffi, Carnicelli, Sirbe, Cialone, Boccardo, Flammini, D’Onofrio, Badalicescu, Marchetto, Breglia.

A disposizione: Montivero, Rettagliata, Di Valentino, Vaschi, Cecchetti, Speranza, Angelini, Cialente.

 


Pagina 1 di 296

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito