Eccellenza
La Lazio che ospita i Medicei al "CPO" Giulio Onesti PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 02 Febbraio 2018 13:14

 

27650594 10214999719168586 755489503 oRoma- Al via la dodicesima giornata del campionato nazionale d’Eccellenza, con la S.S. Lazio Rugby 1927 che sarà impegnata in casa contro la formazione toscana dei Medicei.

Quarto confronto tra le due squadre in questa stagione tra campionato e coppe, con esiti tutti a favore della formazione fiorentina. Nella sfida d’andata in campionato, dopo un avvio di primo tempo shock, i biancocelesti non erano riusciti a portare a casa la partita nonostante un secondo tempo di grande carattere e sostanza.

Nel primo turno di coppa giocato a Firenze invece la formazione di casa si impose per soli 3 punti, in un match divertente all’insegna dei ribaltamenti di fronte e nel punteggio, in cui la Lazio sicuramente avrebbe meritato qualcosa in più per mole di gioco creato ed occasioni avute.

Nell’ultima sfida tra le due compagini di due settimane fa all’Acqua Acetosa infine,il XV mediceo guidato da Pasquale Presutti ha avuto un netto sopravvento su una Lazio non pervenuta.

Dopo la sconfitta contro il Viadana dell’ultimo turno sembra però esserci grande voglia e positività in casa biancoceleste in vista della prossima sfida

“Vogliamo cominciare la partita subito con un gioco veloce e con idee chiare per complicare subito il match ai Medicei” ha dichiarato il terza linea biancoceleste Martin Freytes “Crediamo fortemente nel piano di gioco studiato con gli allenatori durante la settimana in vista di questo match, consapevoli che sarà una partita molto fisica, contro una squadra molto attrezzata, per cui sarà necessario,per batterla, esprimere il miglior gioco possibile”.

Quella di sabato sarà l’ennesima occasione per i biancocelesti di dimostrare che la indubbia crescita nel gioco avuta finora può essere suffragata da punti pesanti. Sarà necessaria però una maturità diversa nella gestione della partita e del risultato, finora i veri tallloni d’achille del giovane XV romano.

Fischio d’inizio all’Acqua Acetosa programmato alle ore 15:00. La partita sarà arbitrata dal fischietto ferrarese Elia Rizzo, coadiuvato da Claudio Passacantando e dal romano Giancluca Bonacci.

S.S. Lazio Rugby 1927: Antl; Bonavolontà F., Giacometti, Guardiano; Di Giulio; Ceballos, Bonavolontà D (vcap); Freytes; Filippucci (cap), Ercolani; Cicchinelli, Pierini; Di Roberto, Cugini, Leibson.

A disposizione: Amendola, Gloriani, Forgini, Riedi, Romagnoli, Giangrande, Calandro, Santoro.

 

 
I Medicei per la trasferta a Roma contro la Lazio PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 02 Febbraio 2018 12:43

MEDICEI MEDICEIFirenze – Alla 12a giornata di Eccellenza per la Toscana Aeroporti I Medicei si rinnova il confronto con la S.S. Lazio Rugby 1927. L’appuntamento è per domani sabato 3 febbraio alle 15.00 al “Giulio Onesti” dell'Acqua Acetosa a Roma per il quarto e ultimo match stagionale tra le due squadre.

31 a 21, 27 a 24 e 17 a 49 sono i precedenti tra campionato e Trofeo eccellenza, tutti a favore dei gigliati. Una condizione che non deve portare a sottovalutare un’avversaria che pratica un gioco dinamico e pericolosa se le viene concesso il possesso palla. L’attenzione e la disciplina mostrate nelle ultime partite saranno sicuramente un’arma a favore per far bene anche in questa occasione.

Con Basson fuori per l’infortunio subito contro il San Donà e Cornelli convocato in Nazionale Under 20 starà a Mattoccia coprire il ruolo di estremo. Citi rientra sui tre quarti a dar man forte a Lubian, Rodwell e Morsellino. Con Newton e Fusco confermati in mediana rimane invariata la mischia già schierata contro il San Donà. In terza linea Greef, Cosi e Boccardo, in seconda capitan Maran con Cemicetti e Montivero, Baruffaldi e Schiavon in prima linea.

«Andremo a incontrare una squadra con la quale abbiamo recentemente vinto nel Trofeo Eccellenza e per questo sappiamo che avrà molte motivazioni e vorrà far bene. - afferma coach Presutti - Nell’ultimo turno di campionato pur perdendo si sono ben comportati contro il Viadana, sopratutto nel primo tempo. È una squadra di buon livello che sarà difficile da battere nonostante i precedenti siano a nostro favore. Per quanto ci riguarda ci teniamo a proseguire nel nostro percorso, sopratutto relativamente alla qualità del gioco che stiamo esprimendo».

La probabile formazione:

Mattoccia; Lubian, Citi, Rodwell, Morsellino; Newton, Fusco; Cosi, Greef, Boccardo; Cemicetti, Maran (c); Schiavon, Baruffaldi, Montivero.

A disposizione: Zileri, Broglia, Battisti, Savia, Chianucci, Taddei, Esteki, McCann.

Arb. Elia Rizzo (Ferrara), AA1 Claudio Passacantando (Pescara), AA2 Gianluca Bonacci (Roma). Quarto uomo: Giampiero Salvi (L’Aquila)

 
Il Petrarca Padova che affronta Reggio nella dodicesima d'Eccellenza PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 02 Febbraio 2018 11:56

PETRARCA12345Dodicesima giornata del campionato di Eccellenza e il Petrarca è impegnato sabato 3 febbraio in trasferta, avversario il Conad Reggio (ore 15, arbitro Bolzonella di Cuneo, assistenti Russo di Milano e Laurenti di Bologna, quarto uomo Poggipolini).

“Quella di sabato sarà una sfida durissima, incontriamo Reggio sul campo di Noceto, squadra che viene da una ottima prova contro Calvisano, nella quale ha dimostrato ancora una volta tanta presenza fisica e aggressività. In settimana i ragazzi hanno lavorato duro sotto l’aspetto fisico, tecnico e tattico al fine di arrivare preparati al meglio. Contro Reggio Emilia sarà fondamentale essere efficaci nelle fasi statiche, loro vero punto di forza, ed essere disciplinati al fine di non concedere piazzati a Gennari o punizioni che possano dare loro la piattaforma per un drive all’interno dei nostri 22 metri”.

La formazione annunciata del Petrarca: Menniti-Ippolito; Capraro, Benettin, Bacchin, Rossi; Riera, Su’a; Trotta, Nostran (cap.), Conforti; Michieletto, Gerosa; Vannozzi, Delfino, Acosta. A disp.: Scarsini, Borean, Filippetto, Saccardo, Bernini, Francescato, Bettin, Fadalti.

 


Pagina 6 di 469

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito