Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

Eccellenza
Eccellenza
ECCELLENZA, IL XV DEL RUGBY VIADANA PER LA TRASFERTA A ROMA PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 17 February 2017 12:38
There are no translations available.

du plessis viadanaViadana - Dopo l’ennesima pausa per lasciare spazio al 6 Nazioni torna il Campionato d’Eccellenza e questo sabato il Rugby Viadana 1970 farà visita alle Fiamme Oro Rugby. Prima di una serie di partite vitali per il quarto posto per i giallo neri che attualmente lo occupano, ecco le parole di Coach Frati in vista della partita:  "Ci aspetta una partita durissima che metterà in palio punti importanti in chiave play-off, anche se mancano ancora tante giornate da qui alla fine della stagione, una vittoria a Roma ci permetterebbe di mantenere il quarto posto e di mettere punti tra noi e una diretta concorrente.

Read more...
 
ECCELLENZA, IL XV DI CASELLATO PER LA SFIDA AL VIADANA PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 17 February 2017 12:27
There are no translations available.

11 FOR v VIA 1Roma – Fiamme di nuovo in campo sabato 18 febbraio tra le mura amiche della caserma “Stefano Gelsomini” dove alle 14, con un’ora di anticipo sugli altri campi, riceverà il Rugby Viadana nella gara valida per l’undicesima giornata del campionato di Eccellenza.

Una vera e propria prova di appello per la squadra di Umberto Casellato, chiamata ad una prova di carattere dopo il passo falso di Piacenza e che potrebbe risollevare le sorti del campionato del XV della Polizia di Stato, attualmente sesto a quota 18 punti, ma a sole sei lunghezze dal quarto posto occupato proprio dal Viadana.

Una giornata a dir poco importante per i cremisi che con una vittoria potrebbero riagganciare le zone alte della classifica, anche approfittando dei risultati delle concorrenti; infatti il Mogliano, sesto insieme alle Fiamme, è atteso dal Reggio (settimo a 17 punti), mentre il San Donà, quinto con quattro lunghezze di vantaggio sul team della Polizia, ospiterà i campioni d’Italia del Rovigo.

Saranno sicuramente ottanta minuti ad alta tensione, quelli che si giocheranno sabato sul sintetico di Ponte Galeria, con le Fiamme Oro che si troveranno di fronte un avversario più che motivato e proveniente dalla bruciante sconfitta con il Petrarca, maturata rocambolescamente negli ultimi minuti.

«Sabato ci giochiamo le nostre chance contro una squadra che fin qui è stata sicuramente più continua di noi e che ha dimostrato di meritare in pieno la posizione che occupa – ha dichiarato Umberto Casellato – Per quanto ci riguarda, vogliamo tutti cancellare quel che è successo a Piacenza, dove abbiamo giocato di certo la peggiore partita di questa stagione e queste due settimane di stop ci sono servite anche per capire dove e perché abbiamo commesso quegli errori che ci hanno portato ad una sconfitta che brucia ancora. Abbiamo avuto molto tempo per preparare il prossimo match e pensiamo di averlo fatto al meglio, consapevoli di volerci riscattare soprattutto davanti al nostro pubblico. Confesso che stavolta con lo staff abbiamo dovuto faticare non poco a scegliere i 23 che scenderanno in campo perché, per la prima volta nella stagione, abbiamo potuto contare su quasi tutta la rosa a disposizione».

Questo il XV che scenderà in campo: in prima linea, insieme a Fabio Cocivera e Alain Moriconi, tornerà dal primo minuto il pilone Roberto Tenga, con alle spalle le due seconde linee Gianmarco Duca ed Emiliano Caffini; nessuna novità in terza dove giocheranno Matteo Zitelli, Filippo Cristiano e Mirko Amenta, mentre torna la coppia di mediani di inizio stagione composta da Filippo Buscema e Guido Calabrese. Cambio anche tra le ali, con il rientrante Michele Sepe che farà coppia con Andrea Bacchetti, mentre al centro ci saranno ancora il capitano Roberto Quartaroli e Samuel Seno; chiuderà la formazione il neozelandese Amo Wilbore con la maglia numero 15. In panchina siederanno: Amar Kudin, Giulio Cenedese, Giuseppe Di Stefano, Davide Fragnito, Dennis Bergamin, Simone Marinaro, Maicol Azzolini e Giuseppe Sapuppo.

Il padovano Giuseppe Vivarini, che ha già diretto l’ultimo match dei cremisi a Piacenza, darà il fischio d’inizio alle ore 14 e sarà coadiuvato dai due giudici di linea Chirnoaga e Belvedere, con Paluzzi quarto uomo.

 
ECCELLENZA, X GIORNATA: VINCONO LE PRIME TRE IN CLASSIFICA. SUCCESSI PER MOGLIANO E LYONS PDF Print E-mail
Campionati
Saturday, 28 January 2017 18:49
There are no translations available.

10a giornataRoma – Non conosce sosta il Patarò Calvisano che nella decima giornata del Campionato Italiano di Eccellenza, la prima del girone di ritorno, espugna il campo della Lazio con un rotondo 52-22. Vince e convince il FEMI-CZ Rovigo che tra le mura amiche del “Battaglini” supera 50-26 un mai domo Conad Reggio che riesce a conquistare un punto bonus importante per la propria classifica.

Non senza fatica il Petrarca Padova resta in scia ai Bersaglieri: il XV di Cavinato batte 18-15 il Rugby Viadana 1970 in un incontro tiratissimo fino all'ultimo minuto di gioco. Mogliano si aggiudica il derby contro il Lafer San Donà rendendo più tranquilla la propria posizione in classifica. Successo anche per i Sitav Rugby Lyons che battono 24-6 le Fiamme Oro riducendo a tre le lunghezze di distanza dal nono posto occupato dalla Lazio.

Read more...
 


Page 4 of 382

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito