Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

Eccellenza
Eccellenza
La formazione dei Medicei per affrontare il Petrarca PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 10 November 2017 23:14
There are no translations available.

MEDICEI FORMAZIONEFirenze – Un match molto impegnativo in trasferta contro il Petrarca Padova attende la Toscana Aeroporti I Medicei per il sesto turno d'andata del campionato d'Eccellenza posticipato a domenica 12 ore 15.00 per dare spazio al Cariparma Test Match della Nazionale contro le Fiji. L’avversaria di turno è di quelle che hanno fatto la storia del rugby italiano. Terza più blasonata d’Italia che dalla fondazione del ’47 non ha mai conosciuto le categorie cadette aggiudicandosi 12 scudetti - il più recente nel 2010-11 con in panchina Presutti - e due Coppe Italia.

I gigliati hanno già incontrato la formazione di Marcato in amichevole precampionato uscendone sconfitti per 14 a 35 dopo un primo tempo positivo. Le due squadre vengono entrambe da un buon momento dopo i primi 5 incontri disputati, con i padovani che hanno centrato 4 risultati positivi a fronte dei 3 del XV di Presutti e Basson. Come dichiarato dal presidente Lucibello, storia e ambizioni che si confronteranno domenica sul verde del Memo Geremia sono diverse. Ai fiorentini non rimane che proseguire sulla strada intrapresa consapevoli delle proprie potenzialità anche di fronte ad una formazione tra le candidate alla vittoria del campionato.

Questo il commento dell’ex Presutti sul match di domenica: «Andiamo ad incontrare una delle squadre più in forma del campionato. Che sta esprimendo, a mio parere ma anche a detta di tutti, un gioco molto piacevole e che commette pochissimi errori. Una squadra che punta decisamente alle fasi finali dell’Eccellenza. Da parte nostra andremo a dare il massimo cercando di creare qualche problemino se ci riusciamo».

Non disponibili il centro Cerioni e il pilone Montivero per gli infortuni subiti contro il Conad Reggio la probabile formazione vede il rientro in terza di Brancoli, con Mattoccia e Battisti dal primo minuto dopo la prova positiva nell’ultimo turno di campionato. Per il resto riconferma sia sui tre quarti che sugli avanti la struttura che ha così ben figurato nelle ultime partite.

La probabile formazione:
Basson; Lubian, Mattoccia, Rodwell, McCann; Newton, Fusco; Brancoli, Greeff, Boccardo; Maran (c), Montauriol; Schiavon, Baruffaldi, Battisti.

A disposizione: Cesareo, Corbetta, Zileri, Riedo, Taddei, Chianucci, Citi, Cornelli.

Arbitro Andrea Piardi (Brescia), AA1 Simone Boaretto (Rovigo), AA2 Gianluca Gnecchi (Brescia), quarto uomo: Ferdinando Cusano (Vicenza)

 
Le Fiamme Oro per la sfida in casa contro il Viadana PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 10 November 2017 22:20
There are no translations available.

fotosportit 58722 prRoma – Sesto appuntamento in campionato e secondo in casa consecutivo per le Fiamme, che domenica 12 novembre si troveranno di fronte il Rugby Viadana.

I mantovani, attualmente quinti in classifica con sei punti di vantaggio sui cremisi, vengono da due sconfitte consecutive di misura nelle ultime due giornate, rispettivamente con Calvisano e Rovigo.

Per quanto riguarda il XV della Polizia di Stato, a Ponte Galeria c’è voglia di rivincita, dopo l’amara sconfitta casalinga di sabato scorso con il Petrarca. L’analisi dello staff tecnico cremisi, durante la settimana passata, si è focalizzato sulla capacità della squadra di tenere testa alle migliori del campionato per sessanta minuti, per poi cedere nel finale. Una “caratteristica” che, però, conferma comunque il buon lavoro compiuto finora dallo staff tecnico, così come conferma coach Gianluca Guidi, parlando dell’impegno di domenica prossima: «Stiamo lavorando per trovare l’identità di questa squadra e sono convinto che ci stiamo riuscendo. Le risposte dovranno arrivare, ovviamente, dal campo e il match che ci aspetta domenica sarà un’ulteriore tappa. Sarà una partita importante, contro una squadra che sicuramente si vorrà rifare delle ultime due sconfitte, pur avendo giocato molto bene. Il Viadana è un team molto confidente che ha nei giocatori dietro, attualmente secondo me il reparto più in forma, soprattutto gli argentini e l’irlandese, il suo punto di forza».

Poche novità nel XV di partenza delle Fiamme, rispetto alla squadra scesa in campo contro il Petrarca. Confermato in blocco il pacchetto di mischia con, in prima linea, Fabio Cocivera, Alain Moriconi e Giuseppe Di Stefano, in seconda, Davide Fragnito ed Emiliano Caffini, e in terza Jacopo Bianchi, Filippo Cristiano e Mirko Amenta. La mediana sarà di nuovo appannaggio di Simone Parisotto e Luca Roden, mentre tra le ali Matteo Gasparini sostituirà l’indisponibile Andrea Bacchetti e farà coppia con Michele Sepe. Infine, il triangolo allargato sarà composto da Matteo Gabbianelli, Samuel Seno e Chaunchy Edwardson. La panchina sarà composta da Daniele Adriano, Niccolò Zago, George Iacob, Matteo Cornelli, Matteo Zitelli, Luca Martinelli, Filippo Buscema e Marco Di Massimo.

Arbitrerà l’incontro il signor Matteo Liperini di Livorno, insieme ai due giudici di linea, Pier’Antoni e Angelucci, e al quarto uomo Bonacci.

La probabile formazione

Cocivera, Moriconi, Di Stefano; Sepe, Seno, Gabbianelli, Gasparini; Roden, Parisotto; Amenta, Cristiano, Bianchi; Caffini, Fragnito; Di Stefano, Moriconi, Cocivera

A disposizione: Adriano, Zago, Iacob, Cornelli, Zitelli, Martinelli, Buscema, Di Massimo

 
Il Viadana per la trasferta a Roma contro le Fiamme Oro PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 10 November 2017 22:08
There are no translations available.

 

viadana formazioneViadana- Prima trasferta in terra romana per il Rugby Viadana 1970 che domenica 12 novembre alle ore 15, affronteranno presso la Caserma Gelsomini le Fiamme Oro Rugby. Trasferta insidiosa per i giallo-neri allenati da Frati e Sciamanna che cercheranno il successo dopo due match durissimi in cui è stato sfiorato e successo che i leoni non trovano sul sintetico dei poliziotti dal lontano dicembre 2014.

“Sul sintetico di Ponte Galeria ci aspetta un sfida durissima, un'altra grande prova di maturità per i nostri ragazzi. Cerchiamo conferme dal punto di vista del carattere, dell'attitudine e del gioco che abbiamo mostrato nelle ultime 3 partite, è vero, non ci hanno portato il risultato che volevamo ma ci hanno dato tanta fiducia rispetto agli obiettivi che vogliamo raggiungere in questa stagione. Dobbiamo diventare una squadra consistente, che non gioca bene ogni tanto ma che lo fa regolarmente, indipendentemente dall'avversario che ha di fronte. E il prossimo avversario è dei più scomodi in assoluto, una squadra costruita per vincere lo scudetto. Le Fiamme Oro hanno giocatori di grande esperienza, diversi di loro con un passato importante in Pro12 e un allenatore, Gianluca Guidi, che reputo tra i più preparati in assoluto, in termini di risultati probabilmente hanno raccolto meno di quanto hanno seminato, ma la squadra, quando gira, è veramente difficile da affrontare. Penso che dovremo essere prima di tutto solidi fisicamente, se riusciremo ad immpattarli o addirittura ad imporci nelle collisioni allora potremmo provare a dargli fastidio, diversamente sarà un pomeriggio complicato. Il gioco aereo sarà un altro aspetto fondamentale, le Fiamme Oro per avanzare si affidano tanto al piede del loro n.9, logico che non dovremo concedere niente in fase di ricezione ed è questa una delle fasi di gioco che abbiamo più lavorato in settimana. Giocheremo con una mediana giovanissima, Leonardo Bacchi n.9 e Michelangelo Biondelli n.10, due ragazzi del '98 e non vedo l'ora di vederli all'opera insieme in una partita così importante.”

Alcuni cambi dunque, come già annunciato da coach Filippo Frati, in occasione della partita di domenica. Triangolo allargato, centri e mediano d’apertura invariati rispetto alla sfida con Clavisano, mentre, Bacchi titolare per Gregorio, Chiappini per Caila, Brandolini per Denti Antonio, Silva per Ceciliani e Breglia per Bergonzini.

Ecco quindi il XV che andrà ad affrontare le Fiamme Oro a Roma: Spinelli; Amadasi, Finco, Rojas, O’Keeffe; Biondelli, Bacchi; Grigolon, Moreschi, Denti And. (c) , Orlandi, Chiappini, Brandolini, Silva, Breglia. A disp: Ceciliani, Bergonzini, Denti Ant., Gelati, Wagenpfeil, Gregorio, Manganiello, Tizzi.

 

 


Page 4 of 443

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito