C.N.Ar. News


SECONDO TEST MATCH ESTIVO TRA GIAPPONE E SCOZIA CON ARBITRO MARIUS MITREA PDF Stampa E-mail
Venerdì 24 Giugno 2016 10:36

Mitrea Marius WRTokyo – Marius Mitrea sarà impegnato domani, sabato 25 giugno alle ore 12.20 (ora italiana), a dirigere all’Ajinomoto Stadium di Tokyo, impianto ultra moderno e multi funzionale situato nella parte ovest della capitale giapponese, ad appena 25 chilometri dal centro di questa metropoli, il test match estivo che vedrà di fronte la squadra di casa contrapposta alla coriacea Scozia. Si tratta di una  rivincita, in questa terza giornata dei test match estivi, che è iniziata oggi con il match tra Fiji e Georgia e che si concluderà domenica 26 giugno con l’incontro tra il Canada e l’Italia, ultima tappa del tour estivo degli Azzurri, che concederà al Giappone una ulteriore possibilità per mettere in difficoltà la Scozia, dopo la sconfitta per 13 a 26 patita lo scorso sabato.

Nella prima sfida, con Marius impegnato come 1° Assistente Arbitrale, il Giappone ha pagato a caro prezzo l’indisciplina  a livello difensivo subendo ben due cartellini gialli nel giro di appena due minuti, tra il 34’ e il 36’ della prima frazione di gioco, con al 37’ l’ulteriore penalizzazione di una meta di punizione che ha indirizzato la sfida verso i colori scozzesi.

Partita importante e fondamentale anche per Mitrea,  arbitro del Gruppo di Udine, che dovrà confermare la buona prova offerta all’esordio, il 29 maggio a Twickenham nell’incontro tra Inghilterra e Galles. Prestazione per la quale ha ricevuto apprezzamenti positivi da parte del Referee Manager della World Rugby Alain Rolland, che parteciperà al prossimo raduno del Gruppo degli Arbitri di Eccellenza ed Emergenti, programmato a Roma dal 15 al 17 luglio 2016, e le congratulazioni, nel ritiro di Stellenbosch, in Sudafrica, per la preparazione degli arbitri per questi test match estivi, da parte del numero uno degli arbitri della World Rugby, il gallese Nigel Owens, e di tutti i colleghi presenti.

Il trentaquattrenne fischietto internazionale, a poche ore dal suo secondo test match con squadre inserite nel Tier 1, analizzando questo incontro ha detto: “Non vedo l’ora di scendere nuovamente in campo per questo importante match, mi sono preparato adeguatamente e ho finalizzato la mia preparazione atletica e tecnica, aiutato anche dall’aver preso parte come assistente arbitrale alla prima sfida,  proprio in vista di questo appuntamento. Mi hanno fatto piacere le attestazioni di stima che mi hanno rivolto i colleghi più esperti e i consigli che ho ricevuto; cercherò di gestire al meglio questa partita per migliorare ancora rispetto alla mia gara di Twickenham”.

a cura della CNAr

 

 
MARIUS MITREA A TWICKENHAM, PRIMO ITALIANO A FISCHIARE IN UN TEST MATCH TRA INGHILTERRA – GALLES PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Maggio 2016 10:01

 

Mitrea Marius WRLondra – Domani pomeriggio, 29 maggio 2016, alle ore 15:00, ora locale, Marius Mitrea realizzerà un sogno e dirigerà il test match tra Inghilterra e Galles a Twickenham, lo stadio sede della Rugby Football Union, uno degli impianti sportivi che ha fatto e fa la storia del rugby mondiale, con una capienza di 80.000 posti e che sarà quasi esaurito; primo incontro dei test match estivi e che porterà successivamente le due squadre in tour nell’emisfero australe.

Partita attesa con emozione da tutto il settore arbitrale della FIR, infatti, Marius, del Gruppo Arbitri di Udine, sarà il primo italiano ad avere il piacere di dirigere un incontro, con squadre inserite entrambe nel Tier 1, il pannello delle Union più importanti, di questo livello e prestigio; collaborerà con Marius nella direzione di questa partita un team arbitrale tutto irlandese: John Lacey è stato designato come 1° assistente arbitrale, George Clancy svolgerà le funzioni di 2° assistente arbitrale, mentre il tmo sarà Simon McDowell, tutti della IRFU, la federazione irlandese.

Match che sarà una partita vera e propria e che rappresenta una possibilità di riscatto per il Galles, dopo la sconfitta per 25 a 21 rimediata nell’ultimo incontro del 6 Nazioni, proprio a Twickenham, mentre per gli inglesi costituirà un vero e proprio trampolino di lancio, sia dal punto di vista fisico che mentale, per affrontare al meglio i tre test match estivi con l’Australia.

Il trentaquattrenne fischietto internazionale, che lo scorso fine settimana ha positivamente diretto la semifinale di Guinness PRO12 tra Connacht e Glasgow Warriors, un match teso ed equilibrato fino al fischio finale, ha lavorato duramente in tutta questa stagione sportiva, con intensità e volontà, per realizzare questo sogno: “ Questa è la partita, fino ad oggi, più bella, speciale e importante di tutta la mia carriera” ammette Marius, “La FIR mi ha dato la possibilità di raggiungere quello che sognavo sin da quando ho iniziato ad arbitrare. Mi sono impegnato tantissimo per ottenere questo obiettivo”.
Al termine dell’incontro Mitrea, insieme agli assistenti arbitrali, partirà immediatamente per il Sudafrica per un raduno di tre giorni, voluto dal nuovo Referee Manager della World Rugby, l’irlandese Alain Rolland, in preparazione dei test match estivi, con prove fisiche attitudinali e regolamentari, che si svolgerà a Stellenbosch nell’accademia arbitrale sudafricana.

a cura della CNAr

 

 

 


Pagina 1 di 116

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion

kennet-street-logo-def

ticketing2017

300x200-abbigliamento-bambino

fir-app-eccellenza

Commissione Nazionale Arbitri

cnar@federugby.it
Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Foro Italico - 00135 - Roma
Tel. +39.06452131.38
Fax +39.06.452131.85

irb_law

 

Regolamento di Gioco 2015

Copertina-Regolamento-di-Gioco-2015


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito