C.N.Ar. News


CARLO DAMASCO ARBITRO PER IL PROGETTO “TORNARE IN CAMPO” PDF Stampa E-mail
Venerdì 11 Marzo 2016 13:27

Bologna - Domani, 12 marzo 2016, all’interno della casa circondariale di Bologna, nel quartiere Dozza, si giocherà, calcio d’inizio alle ore 14:30, l’incontro del Campionato Nazionale di Serie C2 tra la squadra, allestita all’interno della struttura circondariale, Giallo Dozza Bologna Rugby  che affronterà il Misano Rugby e che avrà come direttore di gara Carlo Damasco, un arbitro di prestigio per questa partita. Infatti, Carlo Damasco, dal 2002 sulla scena europea, vanta anche il maggior numero di direzioni di gara in Amlin Challenge Cup, con due Rugby World Cup al proprio attivo, una lunga serie di test match nel ruolo di TMO e quattro direzioni di gara nella finale dell’Eccellenza, è stato designato a dirigere questo incontro per onorare una promessa fatta durante un suo intervento nella struttura circondariale per illustrare il gioco e le regole  del rugby nell’ambito del progetto “Tornare in Campo”. Esperienza a suo modo unica per i ragazzi del Giallo Dozza Bologna Rugby, nata da una idea  della dott.ssa Claudia Clementi, direttrice del carcere, in collaborazione con il presidente del Rugby Bologna 1928, Francesco Paolini, e sostenuta dal provveditore regionale dell’amministrazione penitenziaria dell’Emilia –Romagna, Pietro Buffa, e dal consigliere federale della FIR, Stefano Cantoni. Numerosi gli interventi, all’interno del carcere, da parte del Gruppo Arbitri dell’Emilia Romagna, nello specifico il gruppo di Bologna, con incontri sia in campo sia in aula che, oltre a Carlo Damasco, hanno visto avvicendarsi anche Alberto Toselli e Mirco Sergi. Incontri e gare che consentono di far vivere ai detenuti, all’interno di un match di rugby e delle attività di preparazione alla partita, dei momenti di contatto con il mondo esterno e il tentativo, attraverso la conoscenza del gioco del rugby, dei suoi principi e tramite il rispetto delle regole, di permettergli così di ricominciare.

 
INAUGURATA A GATTICO LA SEZIONE ARBITRI RUGBY PDF Stampa E-mail
Mercoledì 10 Febbraio 2016 12:30

gattico arbitri-2Giovedì 28 gennaio a Gattico, comune situato nella zona collinare della provincia di Novara in Piemonte, presso i locali del Gattico Rugby, società che milita nel Campionato Nazionale di Serie C, girone Piemonte, con un settore giovanile molto attivo e dinamico, è stata inaugurata la nuova sezione arbitri alla presenza delle più importanti cariche istituzionali. L’importanza dell’apertura di questa nuova sezione, nel nord est del Piemonte, assume una duplice valenza: infatti, con questa apertura le sezioni arbitri del Comitato Regionale del Piemonte salgano a quota quattro, già operanti sul territorio le sezioni di Torino, Alessandria e Ivrea, consentendo così a tutti gli associati di poter prendere parte agli incontri e alla vita associativa e tecnica con maggior partecipazione. Inoltre, visto che la sezione sarà ospitata nei locali del Gattico Rugby, ci sarà la possibilità di sviluppare un lavoro in comune tra giocatori e arbitri per il miglioramento, per entrambe le componenti, delle conoscenze del gioco e delle regole. Presenti alla manifestazione i massimi esponenti del settore arbitrale della FIR con il Presidente della C.N.Ar. Maurizio Vancini, il componente della C.N.Ar. Pietro Riccardo Bono, il Presidente del Comitato Regionale del Piemonte Giorgio Zublena, il Referente Organizzativo Regionale degli arbitri del Piemonte Gabriele Pezzano ed i Presidenti del Gattico Rugby, Massimo Ambrosini, e del Novara Rugby, Rocco Zoccali. In sala anche il capo sezione di Torino, Paolo Boni, e di Parabiago, Marino Conti, insieme agli arbitri di Eccellenza Andrea Palladino e Stefano Bolzonella. Particolare attenzione per l’inaugurazione di questa nuova realtà anche dal mondo politico-istituzionale con la presenza del Sindaco del Comune di Gattico Andrea Zonca accompagnato dall’Assessore all’Istruzione e rapporti con le associazioni Alessia Bacchetta. La manifestazione ha preso il via con i saluti del neo presidente della sezione, Carlo Dabusti, che ai 18 arbitri che compongono la sezione ha parlato più come associato che come responsabile di questo nuovo gruppo, sottolineando l’importanza di lavorare insieme ai tecnici e ai giocatori del Rugby Gattico. La parola e poi passata al Sindaco di Gattico, felice per questa nuova identità, che ha evidenziato le difficoltà del ruolo dell’arbitro e l’importanza che rivestono le Sezioni arbitri. Molto atteso è stato l’intervento del Presidente della C.N.Ar. Maurizio Vancini il quale ha rimarcato come i valori di onestà e trasparenza siano parte integrante di ogni associato, soddisfatto per la collaborazione che si instaurerà tra arbitri, giocatori e allenatori del Gattico Rugby. Giorgio Zublena, Presidente del Comitato Regionale del Piemonte, ha concluso la serata con il tradizionale fischio e augurio di buon lavoro, stimolando gli intervenuti a continuare su questa strada per fare in modo che questa nuova sezione possa, in breve, lasciare un segno tangibile in ogni arbitro che viene chiamato ad operare e a rappresentarla su tutti i campi.

 

 

 

 


Pagina 7 di 114

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion

ticketing2016

300x200-abbigliamento-bambino

fir-app-eccellenza

Commissione Nazionale Arbitri

cnar@federugby.it
Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Foro Italico - 00135 - Roma
Tel. +39.06452131.38
Fax +39.06.452131.85

irb_law

 

Regolamento di Gioco 2015

Copertina-Regolamento-di-Gioco-2015


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito