C.N.Ar. News


MARIUS MITREA ARBITRO A TONGA PER LE QUALIFICAZIONI ALLA WORLD RUGBY CUP 2019 PDF Print E-mail
Friday, 30 June 2017 15:59
There are no translations available.

Mitrea Marius WRNuku’alofa – Domani pomeriggio, sabato 1 luglio, al Teufaiva Sport Stadium, negli arcipelaghi di Tonga, minuscolo regno nel cuore della Polinesia, nella città di Nuku’alofa capitale del regno, sull’isola di Tongatapu, Marius Mitrea arbitrerà l’incontro tra Tonga e Samoa valido, all’interno della Pacific Nations Cup 2016/2017, come match per le qualificazioni alla Rugby World Cup 2019 che si disputerà in Giappone.

Incontro che avrà come elemento caratterizzante lo scontro fisico, la generosità e la voglia di combattere da parte di entrambe le formazioni del Pacifico, con il nostro arbitro che dovrà prestare particolare attenzione alla fase del placcaggio, vigilando sulla regolarità e correttezza di come verrà effettuata questa azione.

Marius, dopo aver ben diretto la finale del Campionato Italiano di Eccellenza ed essere stato impegnato come assistente arbitrale nell’incontro del Tour Estivo 2017 tra Sudafrica e Francia, è partito dall’Italia, per prepararsi a questo incontro, lo scorso 25 giugno e rientrerà il 17 luglio. Infatti, oltre a questa partita, sarà impegnato come assistente arbitrale negli altri due incontri che definiranno la squadra che si aggiudicherà questa Pacific Nations Cup: sabato 8 luglio per il match Tonga v Fiji, sempre al Teufaiva Sport Stadium, e per il match conclusivo, all’Apia Park, ad Apia, capitale delle isole Samoa, sabato 15 luglio, che vedrà di fronte Samoa contro Fiji.

Una sfida importante e di buon livello tecnico dunque quella che vedrà impegnato Marius in questa prima gara della Pacific Nations Cup con fischio d’inizio previsto per le ore 15:00; completano la squadra arbitrale gli assistenti arbitrali Nick Briant e Paul Williams entrambi neozelandesi.

A Marius, oltre alla possibilità di “tifare a distanza” per lui, un grande in bocca al lupo da parte della Commissione Nazionale Arbitri e di tutto il Gruppo Tecnico Arbitrale a nome degli oltre 1200 direttori di gara italiani.

a cura della C.N.Ar.

 

 
MARIA GIOVANNA PACIFICO ARBITRO DELLA FINALE DELLA WOMEN’S SEVENS CONFERENCE DI KOSICE PDF Print E-mail
Tuesday, 27 June 2017 10:10
There are no translations available.

maria giovanna pacifico

Roma – Prosegue il buon momento degli arbitri italiani impegnati all’estero in attività internazionale; infatti, domenica 25 giugno, i responsabili arbitrali della Women’s European Rugby Sevens di Kosice, in Slovacchia, hanno designato come arbitro per la finale, disputata tra l’Austria e la Norvegia, Maria Giovanna Pacifico del Gruppo Arbitri di Benevento.

La direttrice di gara italiana dopo aver preso confidenza, nella prima giornata della manifestazione, sabato 24 giugno, con le caratteristiche peculiari di questa specialità, nel Seven i tempi sono molto più veloci e compressi rispetto che nel XV, nella seconda giornata, nella quale si sono giocate le partite decisive per l’assegnazione della vittoria del Torneo, ha arbitrato molto bene il suo quarto di finale, ma soprattutto la semifinale tra la Danimarca e la Norvegia, terminata sul punteggio di 33 a 0 per le norvegesi, meritandosi così la designazione per la finale del Torneo che ha visto arrivare all’ultimo match la squadra rivelazione della manifestazione, l’Austria, che con un gioco veloce e pratico ha sorpreso le avversarie, e la Norvegia. Partita giocata in modo spettacolare e dinamico da entrambe le formazioni arrivate in finale, con continui cambi del fronte di attacco e veloci messe a disposizione del pallone, ben interpretata da Maria Giovanna che ha cercato di favorire la continuità del gioco, con vittoria delle norvegesi sulle determinate austriache, che hanno combattuto fino al fischio finale, con il punteggio di 21 a 5.

Questa finale del Torneo di Kosice è stata la ciliegina sulla torta per Maria Giovanna di una annata intensa e ricca di soddisfazioni sia in campo sportivo, la direttrice di gara di Benevento ha arbitrato la finalissima del Campionato di Serie A Femminile, lo scorso 3 giugno a Calvisano, ed ha esordito nel Campionato di Serie A Maschile, sia nella sfera privata avendo, da poco, conseguito brillantemente la laurea in Architettura. Entusiasmo, spirito di gruppo, determinazione, grinta e conoscenza del gioco sono gli elementi che hanno permesso a Maria Giovanna di ottenere questi positivi risultati per una attività, quella di arbitro, che è una tradizione di famiglia e che nasce, questa passione per l’arbitraggio, da bambina quando seguiva il papà (anche lui arbitro di rugby) su tutti i campi d’Italia; motivazione che consentirà a Maria Giovanna di continuare in questo percorso di crescita che senza dubbio continuerà a dare i suoi frutti.

a cura della C.N.Ar.

 

 

 


Page 7 of 140

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

kennet-street-logo-def

banner-ticketing-107

300x250

Banner Sito Federugby

Commissione Nazionale Arbitri

cnar@federugby.it
Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Foro Italico - 00135 - Roma
Tel. +39.06452131.38
Fax +39.06.452131.85

irb_law

 

Regolamento di Gioco 2017

Immagine-Copertina-Regolamento-2017


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito