La FIR Informa


SABATO A CAMPOBASSO APPUNTAMENTO CON "RUGBY PER TUTTI" PDF Stampa E-mail
La FIR Informa - News
Giovedì 25 Maggio 2017 14:03

campobassoSabato 27 Maggio, ore 15:30, al Campo ex Romagnoli di Campobasso, si terrà "Rugby per Tutti". Il progetto, patrocinato dal ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, ha l'ambizione di portare la palla ovale nelle scuole e nelle università italiane, puntando ad ampliare il movimento di base del rugby. Non solo per studenti, infatti saranno coinvolti all'interno della manifestazione tutti coloro che vorranno avvicinarsi a questo sport. Obbiettivo principale è rendere la disciplina ovale permeabile al tessuto sociale. 

“Le società sono in prima linea per la promozione e la divulgazione del nostro sport e dei valori unici che porta con sé, e metterle sempre più nella condizione di attrarre, formare e fidelizzare i giovani praticanti e le loro famiglie. Questo è il cuore del nostro progetto”, ha spiegato Daniele Pacini, responsabile del rugby di base della Federazione italiana rugby.

Rugby per tutti è un vero e proprio strumento nato per la formazione della persona ancor prima che del giocatore. È la visione di un Rugby che sia il più possibile inclusivo. Importante quindi anche per chi voglia conoscere il Rugby senza doverlo per forza giocare: comprenderne l'essenza aldilà delle regole di gioco.

Leggi tutto...
 
ANNULLAMENTO CORSI ALLENATORI: CORSO 3 CATANIA (8-10 GIUGNO) E CORSO 3° LIVELLO PARMA (11-17 GIUGNO) PDF Stampa E-mail
La FIR Informa - News
Mercoledì 24 Maggio 2017 14:05

Didattica F.I.R., comunica che sono stati annullati, causa il non raggiungimento del numero minimo delle  iscrizioni, il corso 3 allenatori (1° livello) programmato a CATANIA dall’ 8 al 10 giugno 2017 e il corso di allenatori di 3° livello programmato a PARMA dall’ 11 al 17 giugno 2017. 

Si informano, quanti hanno inviato la domanda per il corso di CATANIA che potranno richiedere lo spostamento ad altri corsi programmati sul territorio nazionale (vedi sito federale www.federugby.it > tecnici > corsi di formazione), o richiedere il rimborso della quota versata indicando il proprio IBAN per l' accredito sul conto bancario.

Per quanto riguarda gli iscritti al corso allenatori di 3° livello si invitano gli stessi a consultare il sito federale per la nuova programmazione dei corsi.

Si raccomanda a tutti gli Educatori, che avessero intenzione di iscriversi ai prossimi corsi 3 (1° livello), di far pervenire allo scrivente ufficio “Centro Studi” le domande, corredate dalle ricevute di pagamento di Euro 220=(duecentoventi), almeno 15 giorni prima della data di inizio del corso, per permetterci di effettuare le prenotazioni presso le località designate. 

 

 

 
MODALITA' DI ACCREDITO ALLA FINALE SCUDETTO DI ECCELLENZA PER LE TESSERE SIAE PDF Stampa E-mail
La FIR Informa - News
Mercoledì 24 Maggio 2017 13:42

Le tessere SIAE regolarmente vidimate per l’anno in corso, avranno diritto all’accesso alla finale del Campionato Italiano di Eccellenza tra Patarò Calvisano e FEMI-CZ Rovigo, in calendario sabato 27 maggio alle ore 18 presso l’impianto “Pata Stadium San Michele” di Calvisano, previa prenotazione tramite email all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro la giornata di domani, giovedì 25 maggio 2017.

Per tutti gli altri biglietti per la finale questi sono prenotabili, al prezzo unico di 20€, presso la Segreteria del Patarò Calvisano (Via San Michele 102, Calvisano, BS – ttel. 030.96.80.12   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) e presso la Segreteria della Femi-CZ Rovigo (Viale Alfieri 43, 45100, Rovigo – tel. 0425.36.80.47  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).

 
COMUNICATO STAMPA FIR - CORTE SPORTIVA D'APPELLO PDF Stampa E-mail
La FIR Informa - News
Venerdì 19 Maggio 2017 16:23

LogoFIRRoma – La Corte Sportiva d’Appello FIR, presieduta dall’Avv. Achille Reali, si è riunita oggi presso la sede federale dello Stadio Olimpico di Roma per esaminare il reclamo presentato dalla Società Rugby Viadana 1970 avverso la decisione del Giudice Sportivo Nazionale relativa all’incontro d’andata del turno di semifinale del Campionato Italiano d’Eccellenza del 7 maggio scorso tra Rugby Viadana 1970 e Patarò Calvisano.

 

La Corte Sportiva d’Appello, respingendo il ricorso visti gli art. 61, 14, 22, 25, 29/1 lett. E), 52 e 63 del Regolamento di Giustizia, la Regola di Gioco n. 3 nonché il Processo HIA (Istruzioni operative) della Commissione Medica Federale ed il Protocollo HIA di World Rugby ha evidentemente ritenuto la propria competenza ed ha potuto di conseguenza esaminare il merito della controversia.

Le motivazioni saranno quanto prima depositate e pubblicate.

Nota
La Federazione Italiana Rugby, a conclusione di una vicenda che tanto dibattito ha suscitato all’interno del movimento, desidera ribadire come l’unico fine dell’applicazione sperimentale del protocollo “Head Injury Assessment” sviluppato ed applicato dalla Federazione internazionale sia esclusivamente la prevenzione degli esiti dei traumi cranici, costituendo un protocollo prettamente medicale che non incide sul risultato dell’incontro.

Le quattro Società semifinaliste, in occasione tanto della riunione dei dirigenti dell’1 maggio che in quella degli staff medici del 2 maggio, erano state informate di come il protocollo sarebbe stato introdotto in via sperimentale, garantendo la piena collaborazione al processo di revisione successivo alla sperimentazione stessa.  

Alla riunione tra la Commissione Medica Federale e gli staff medici dei Club semifinalisti di martedì 2 maggio erano presenti i rappresentanti degli staff medici di Patarò Calvisano, Petrarca Padova e Femi-CZ Rovigo.

L’applicazione del protocollo, seppur in via sperimentale, costituisce un significativo passo avanti nel processo di sviluppo del Campionato Italiano d’Eccellenza e nella sensibilizzazione di tutte le Società ad una maggiore attenzione alla salute dei giocatori, nonché un pieno allineamento alle richieste di World Rugby in relazione al player welfare nelle principali competizioni nazionali. 

Il percorso avviato da FIR con l’introduzione sperimentale del Protocollo HIA nelle fasi finali del massimo campionato proseguirà come previsto con l’intento di progredire nel percorso di formazione e responsabilizzazione in materia degli staff medici, tecnici e dirigenziali delle Società. 

 

 


Pagina 1 di 104

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2017

Assemblea Elettiva 2016

assemblea-2016

fir-store2016

Banner-italia-scozia

sviluppo15

Banner Sito Federugby

HOF 2017

irb_law

Registro Coni

coni

E' attiva sul sito www.coni.it l’iscrizione al Registro delle Società e Ass. sportive dilettantistiche.

Normativa Tesseramento Extra Comunitari

Sono ora consultabili sul sito www.coni.it le nuove procedure per l'ingresso in Italia di sportivi extracomunitari

impianti2
Norma relativa ai contributi per l'impiantistica federale:

Convenzione ICS

convenzione-ics

 

logo-nado

integrazione-fir


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito