ITALDONNE, ALICE TREVISAN SALTERA' IL MATCH CONTRO LA SPAGNA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 23 Agosto 2017 13:52

trevisan toucheBelfast (Irlanda del Nord) – Inizia l’ultima marcia di avvicinamento al match per la Nazionale Italiana Femminile che, dopo aver battuto 22-0 il Giappone ed essere entrata contestualmente nella top 10 mondiale, affronterà sabato la Spagna nella finale per il nono posto alla Women’s Rugby World Cup.

“Alice Trevisan, uscita all’inizio della ripresa in seguito ad uno scontro di gioco, non sarà a disposizione per l’ultimo match contro la Spagna – ha dichiarato Giuliana Campanella, team manager dell’Italdonne -. I protocolli vigenti in tema di concussion, volti a garantire la salute fisica di ogni atleta, ne impediscono l’impiego in un arco di giorni molto ristretto. Isabella Locatelli ha riportato un trauma distorsivo del gomito destro, infortunio che non pregiudica al momento un suo eventuale utilizzo nel match di sabato. Lucia Gai ha avuto un trauma contusivo dell’anca che non mette a rischio il suo impiego per la Spagna. Nella mattinata odierna le ragazze hanno svolto allenamento in piscina e palestra che tiene conto del singolo minutaggio accumulato nel match contro il Giappone. Domani torneremo ad allenarci sul campo in vista dell’ultima partita di sabato”.

“Dal punto di vista tecnico mi è piaciuta molto l’autorevolezza con cui tutta la squadra ha gestito la partita contro il Giappone – ha esordito Stefano Romagnoli, assistente allenatore delle Azzurre - . Non era per niente una partita facile come alcuni pensavano. Il match contro la Spagna aveva lasciato dei segni sul morale. L’impegno e la personalità con cui l’Italia ha reagito sono stati incredibili. Il secondo tempo contro il Giappone è stato di grande livello. La mischia chiusa è stato un punto importante di questa squadra.

“Dobbiamo ripartire dalla fiducia nei nostri mezzi. Avere dal punto di vista mentale questa determinazione e consapevolezza sarà di grande aiuto. La Spagna è considerata una sorta di bestia nera per la Nazionale Femminile. Sarà importante non prestare attenzione a questo aspetto ma concentrarci solo su noi stessi – conclude Romagnoli - . Sarà sicuramente una partita diversa rispetto a quella giocata nel girone. Faremo il massimo per portare a casa il nono posto e chiudere al meglio il Mondiale”.

 
THE RUGBY CHAMPIONSHIP, SABATO SECONDO TURNO IN DIRETTA SKY SPORT PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 23 Agosto 2017 13:07

A01I6492STREAMING WORLDRUGBY PER L’ULTIMA GIORNATA DEL MONDIALE FEMMINILE

Roma – L’ultimo sabato di agosto coincide con una vasta offerta di appuntamento internazionali, tutti disponibili in diretta tv o streaming per gli appassionati italiani: a monopolizzare la scena il The Rugby Championship australe, disponibile nel nostro Paese in diretta Sky Sport, e l’ultima giornata della Women’s Rugby World Cup irlandese, con le “Black Ferns” neozelandesi e le “Red Roses” inglesi, campioni in carica, a contendersi il titolo iridat.

Si parte dunque alle 9.35 di sabato, in diretta Sky Sport 3 da Dunedin dove i Wallabies vanno a far visita agli All Blacks per cercare di riscattare la pesante sconfitta del primo turno del Championship.

Leggi tutto...
 
ITALIA SEVEN U18 MASCHILE IN RADUNO A TIRRENIA DAL 29 AL 31 AGOSTO PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 23 Agosto 2017 10:58

vilkIL 10 E 11 SETTEMBRE AD HEIDELBERG IL MEN’S SEVEN U18 CHAMPIONSHIP

Roma - Il Centro di Preparazione Olimpica del CONI di Tirrenia (Pisa) ospiterà dal 29 al 31 agosto il primo dei due raduni di preparazione dell’Italia Seven Under 18 in vista della partecipazione azzurra al Men’s Sevens U18 Championship in calendario il 10 e 11 settembre a Heidelberg (Germania). Il secondo raduno è in programma a Roma dal 4 al 6 settembre.

Andy Wilk, responsabile tecnico, ha selezionato per questo primo appuntamento diciotto atleti che inizieranno la propria preparazione nel primo pomeriggio di martedì 29 per concluderla nella mattinata di giovedì 31 agosto.

Di seguito l’elenco degli Azzurrini selezionati per il raduno del 29-31 agosto.

Ionut Darius CONSTANTINESCU (G.S. FIAMME ORO RUGBY ROMA)
Giacomo DA RE (BENETTON RUGBY TREVISO)
Vittorio DOTTI (CUS MILANO RUGBY)
Sabastiano FACCI (PETRARCA RUGBY JUNIOR)
Mattia GIOVANNINI (RUGBY VIADANA 1970)
Tommaso JANNELLI (CUS MILANO RUGBY)
Nicolò MIGLIORINI (C.U.S. GENOVA)
Federico MORI (RUGBY ETRUSCHI LIVORNO 1995)
Jona MOTTA (RUGBY MILANO)
Dario OGHITTU (POL.QUARTUCCIU FORTITUDO)
Gianmarco PIVA (RUGBY PAESE)
Alberto RATCLIFFE (RUGBY MONZA 1949)
Stefano ROMANO (PRO RECCO RUGBY)
Alberto ROSSI (VALSUGANA RUGBY PADOVA)
Davide RUGGERI (RUGBY COMO)
Giovanni SCAGNOLARI (RUGBY PETRARCA)
Tommaso SORGATO (VALSUGANA RUGBY PADOVA)
Andrea TURCATO (VALSUGANA RUGBY PADOVA)

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO COMPLETO DEL MEN'S SEVEN U18 CHAMPIONSHIP 

 
ITALSEVEN U18 FEMMINILE IN RADUNO DALL’11 AL 14 SETTEMBRE PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 23 Agosto 2017 08:52

Italdonne7s U18IL 16 E 17 SETTEMBRE LA 4° EDIZIONE DEL WOMEN’S SEVEN U18 CAMPIONSHIP

Il 16 e 17 settembre si concluderà per il rugby femminile la lunga estate di impegni internazionali.

Dopo le Azzurre dell’Italseven impegnate nei mesi di giugno e luglio nel Grand Prix Series 2017, e l’Italdonne, attualmente in corsa per la conquista del nono posto ai Mondiali in svolgimento a Dublino (Irlanda), toccherà alle Azzurrine della Seven Under 18 scendere in campo a Vichy (Francia) per l’edizione 2017 del Women’s Seven U18 Championship.

Nel terzo week end di settembre dodici formazioni si ritroveranno nella cittadina francese per disputare la quarta edizione del Torneo targato Rugby Europe. La prima si disputò nel 2014 ad Enkoping in Svezia (7° posto per l’Italia), la seconda nel 2015 a Liegi in Belgio (9° posto per le Azzurrine), la terza lo scorso anno a Vichy con l’Italseven che conquistò il 6° posto.

Leggi tutto...
 
ITALDONNE, DI GIANDOMENICO: "IN CAMPO E' EMERSA LA NOSTRA VOGLIA DI RISCATTO" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 22 Agosto 2017 15:29

bettoni woman of the matchBelfast (Irlanda del Nord) – Con la bella vittoria per 22-0 sul Giappone la Nazionale Italiana Femminile ha guadagnato l’accesso alla finale per il nono posto alla Women’s Rugby World Cup entrando tra le prime dieci squadre al mondo.

Partita dura e molto equilibrata nella prima frazione con le Azzurre che nella ripresa hanno preso il largo con le due mete di Sillari e la chiusura di Stefan nel finale. “Abbiamo messo in campo tutta la voglia di riscatto che avevamo – ha esordito Andrea Di Giandomenico, head coach dell’Italdonne -. Dopo un primo tempo molto equilibrato e ben giocato, nella ripresa abbiamo imposto il nostro ritmo riuscendo a chiudere spesso il Giappone nella propria metà campo. E’ la vittoria di un gruppo che non ha mai smesso di lottare, in qualsiasi momento”.

Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 354

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

banner-ticketing

Banner Sito Federugby

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito