Nazionali Azzurre
U18 SIX NATION FESTIVAL, L'IRLANDA SUPERA 20-17 L'ITALIA ALL'ESORDIO PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Saturday, 31 March 2018 20:11
There are no translations available.

 

italia irlanda u18Ystrad Mynach (Galles) – Con un calcio piazzato all’ultimo minuto l’Irlanda U18 supera 20-17 l’Italia U18 nella prima giornata dell’”U18s Six Nation Festival”.

Sblocca il risultato l’Irlanda con un calcio piazzato di Doak al 5’, ma due minuti più tardi Batista ribalta subito il parziale portando gli Azzurrini in vantaggio sul 5-3. Il risultato cambia al 12’ con la meta di Ahern trasformata da Doak. L’Italia gioca bene, ma al 16’ fallisce l’opportunità di accorciare le distanze fallendo un calcio piazzato con Peruzzo. Sul finale di tempo Smith fa valere la propria velocità e allunga le distanze sul 17-5 con la trasformazione del numero 9 irlandese.

Read more...
 
ITALIA U18: LA FORMAZIONE PER L'IRLANDA PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Friday, 30 March 2018 11:26
There are no translations available.

forrmazionebadiapolesineU18 SIX NATIONS FESTIVAL: DOMANI IL DEBUTTO DEGLI AZZURRINI NEL TORNEO

Cardiff 
- L’Under18s Six Nations Festival, manifestazione internazionale cui partecipano i miglior talenti di categoria di InghilterraGallesIrlanda, ScoziaFrancia ed Italia, prenderà il via domani a Ystrad Mynach (Galles) con il match Scozia – Inghilterra, in campo alle 12.00 locali (le 13 in Italia) al Centre for Sporting Excellence; alle 14.30 seguirà l’incontro tra il Galles, formazione di casa, e la Francia mentre Italia –Irlanda chiuderà il programma della giornata (calcio d’inizio ore  17.00).

Gli Azzurrini hanno effettuato questa mattina all’Arms Park di Cardiff, sede degli incontri della seconda e terza giornata, l’allenamento di rifinitura al termine del quale Mattia Dolcetto ha annunciato la formazione che scenderà in campo dal primo minuto.

A guidarla sarà Matteo Moscardi così come avvenne a Badia Polesine (Rovigo) il 24 febbraio scorso nel match vittorio sulla Francia (18-5).

Read more...
 
IL FLANKER DI ITALIA E ZEBRE RC MAXIME MBANDA' OPERATO AL GINOCCHIO A ROMA PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Friday, 30 March 2018 08:24
There are no translations available.

fotosportit 64501 pr-2

Roma – Il terza linea della nazionale italiana e dello Zebre Rugby Club Maxime Mbandà si è sottoposto ad intervento chirurgico in seguito alla rottura del legamento crociato anteriore e del legamento collaterale mediale del ginocchio destro.

Mbandà si è infortunato durante la gara del NatWest Sei Nazioni 2018 contro il Galles dell’11 Marzo scorso al Principality Stadium di Cardiff.

Il giocatore della franchigia federale di base a Parma, è stato operato lunedì scorso alla Clinica Villa Stuart di Roma. L’equipe medica del Dott.Pier Paolo Mariani ha dunque ricostruito il legamento crociato anteriore, suturato la lesione meniscale interna e riparato la rottura del legamento collaterale mediale. 

Il 15 volte Azzurro ha cominciato la riabilitazione presso la struttura subito dopo l’intervento ed è stato dimesso in data odierna. I tempi di recupero verranno valutati durante il processo riabilitativo.

 


Page 2 of 389

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

banner-ticketing-107

fir-store-300x250

Banner Sito Federugby

keep_rugby_clean
 

Iscriviti alla newsletter FIR

* campi obbligatori

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito