RUGBY E CULTURA: GLI AZZURRI AL LAVORO CON GLI STUDENTI DE "LA SAPIENZA" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Lunedì 11 Marzo 2019 19:47

mbandà rugbyclinic sapienzaRoma – Primo giorno di lavoro sul campo per la Nazionale Italiana Rugby che, di ritorno da Londra, ha iniziato la marcia di avvicinamento verso il match contro la Francia, ultimo turno del Guinness Sei Nazioni in calendario sabato 16 marzo alle 13.30 allo Stadio Olimpico di Roma e che sarà trasmessa in diretta su DMAX, canale 52 del digitale terrestre. 

Sugli spalti del Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, per la prima sessione settimanale, presente una vasta rappresentanza di studenti dell’Università “Sapienza” di Roma, attività inserita all’interno del laboratorio sviluppato in collaborazione con il dipartimento di Scienze della Comunicazione dell’Ateneno romano all’interno della progettualità “IV Tempo Rugby e Cultura”. 

CLICCA QUI PER SCOPRIRE IL PROGETTO “IV TEMPO RUGBY E CULTURA”

Nella seconda parte del pomeriggio odierno gli studenti de “La Sapienza” hanno poi potuto provare in prima persona il gioco del rugby con due docenti d’eccezione: il flanker azzurro Maxime Mbandà e l’utility back Giulio Bisegni sono stati i leader del “rugby clinic” che, presso gli impianti di “Sapienza Sport” a Tor di Quinto, ha coinvolto gli studenti presenti in loco che hanno potuto provare di persona skills di base come il passaggio ed il placcaggio guidati nella scoperta del rugby proprio dai due Azzurri. 

Il legame tra la Nazionale Italiana Rugby e il territorio romano continuerà nel pomeriggio di domani presso “La Rinascente” in Via del Tritone n.61 alle 18.

Una rappresentanza di sei giocatori dell’Italia sarà presente al department store "La Rinascente" sito in una delle vie del centro di Roma per incontrare supporters e curiosi per una sessione di foto e autografi e vivere insieme l’attesa dell’ultimo match contro la Francia nel torneo di Rugby più antico del mondo. 

 
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito