CORDOGLIO DELLA FIR PER LA SCOMPARSA DI CORRADO SANNUCCI PDF Stampa E-mail
La FIR Informa
Martedì 13 Ottobre 2009 20:22

Il Presidente Giancarlo Dondi e tutto il Consiglio Federale, i dipendenti e i collaboratori FIR hanno appreso con profonda tristezza la notizia della scomparsa, avvenuta oggi a Roma, di Corrado Sannucci, collega de "La Repubblica" da sempre vicino alla Nazionale e al movimento rugbistico italiano.

 Corrado, nato a Roma nel 1950, un passato da cantautore prima dell'approdo al giornale fondato da Eugenio Scalfari, aveva raccontato dalle colonne di Repubblica, come inviato, tutti i Sei Nazioni dell'Italia, i Mondiali del 2003 e 2007, la crescita del movimento femminile: una passione, quella per la palla ovale, che era sempre andata a braccetto con l'amore per la musica, il calcio, l'atletica leggera.

Della sua malattia aveva trovato il coraggio di scrivere, pubblicando nel 2008 la storia della sua lotta personale nel libro "A parte il cancro tutto bene".

Alla sua famiglia vanno le più sentite condoglianze della FIR. 

L'Ufficio Stampa

Gian Franco Bellè

Andrea Cimbrico

Simona De Toma

 
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito