Guinness PRO14


LA FORMAZIONE DELLE ZEBRE ALLA RICERCA DELLA PRIMA VITTORIA DEL 2019 CONTRO I CHEETAHS A PARMA PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 04 Gennaio 2019 13:23

Licata Zebre Cheetahs 1718 2

Le Zebre apriranno il loro 2019 allo Stadio Lanfranchi di Parma domenica 6 Gennaio alle ore 14 affrontando i Cheetahs. Nella gara valida per il 13° turno del Guinness PRO14 i bianconeri ospiteranno per la seconda volta nella loro storia i sudafricani, inseriti anch’essi nel girone A del torneo celtico.

Le due squadre –separate da un solo punto in classifica al giro di boa della stagione- s’incontreranno entrambe le volte nel mese di Gennaio, con le Zebre attesa dall’unica trasferta stagionale in Sudafrica il 26 Gennaio al Toyota Stadium di Bloemfontain. I bianconeri arrivano alla sfida con tante motivazioni dopo le due sconfitte contro il Benetton nei derby natalizi: il XV di coach Bradley infatti vuole ritrovare il successo che manca nel Guinness PRO14 dalla gara contro Edinburgh di fine Ottobre e vuole rilanciarsi in classifica e superare proprio i sudafricani.

Spettacolo assicurato domenica allo Stadio Lanfranchi nella terza sfida tra le due franchigie: nei due precedenti sono stati bel 145 i punti e 17 le mete segnate coi sudafricani a gelare il pubblico di Parma il 28 Ottobre 2017 col calcio piazzato all’ultimo minuto di gioco a fissare il finale 23-24 a favore degli ospiti.

Gli arancioni di Bloemfontain sono giunti a Parma già diversi giorni fa anche per acclimatarsi con le temperature dell’inverno padano, ben diverse dai 30 gradi dell’estate del Free State della Rainbow Nation. Alla guida tecnica dei Cheetahs c’è una vecchia conoscenza del rugby italiano: Franco Smith ex apertura e poi ex allenatore anche del Benetton Rugby dal 2007 al 2013 che ha già sfidato le Zebre proprio sulla panchina dei biancoverdi trevigiani.

La contesa metterà di fronte la franchigia federale, capace di cogliere tutti i suoi 16 punti tra le mura amiche di Parma, e gli africani che invece hanno guadagnato un solo punto in Europa in stagione nei quattro precedenti. Sono solo due i successi in trasferta dei Cheetahs nel torneo celtico, oltre a quello al Lanfranchi la vittoria è arrivata anche a Newport nel Marzo scorso. Sarà la quinta sfida ufficiale tra le Zebre ed un club sudafricano col conto in parità: sono infatti due i successi colti contro i Southern Kings di cui l’ultimo a Parma il 31 Agosto nel primo turno del torneo.

Per la sfida lo staff tecnico bianconero ha optato per 7 cambi rispetto alla formazione scesa in campo il 29 Dicembre a Treviso: due nel reparto dei trequarti dove l’italo-argentino De Battista patirà titolare a primo centro mentre Palazzani guadagnerà il suo cap 120 con le Zebre, sempre più leader di tutti i tempi della speciale classifica dei 159 atleti schierati dalla franchigia in gara ufficiale dal 2012. Nel pacchetto di mischia invece sono confermati solo Lovotti, Mbandà e Sisi, capitano per la terza volta del XV del Nord-Ovest.

Dall’infermeria rientra la terza linea Licata mentre il compagno di reparto Bianchi –permit player tesserato con le Fiamme Oro Rugby nel massimo campionato italiano Top12- siederà in panchina pronto alla sua quarta presenza nel Guinness PRO14.

La formazione dello Zebre Rugby Club che domenica 6 Gennaio 2019 alle ore 14:00 scenderà in campo contro i sudafricani Cheetahs allo Stadio Lanfranchi di Parma nel 13° turno del Guinness PRO14:

15 Edoardo Padovani*

14 Paula Balekana

13 Giulio Bisegni

12 Nicolas De Battista

11 James Elliott

10 Carlo Canna

9 Guglielmo Palazzani

8 Jimmy Tuivaiti

7 Giovanni Licata*

6 Maxime Mbandà*

5 Samuele Ortis*

4 David Sisi (cap)

3 Eduardo Bello

2 Massimo Ceciliani*

1 Andrea Lovotti*

a disposizione

16 Luhandre Luus*

17 Daniele Rimpelli*

18 Giosué Zilocchi*

19 George Biagi

20 Iacopo Bianchi* (permit player tesserato con le Fiamme Oro Rugby)

21 Joshua Renton

22 Francois Brummer

23 Tommaso Boni*

All.Michael Bradley

Non disponibili per infortunio: Mattia Bellini, Oliviero Fabiani, Renato Giammarioli*, Johan Meyer, Matteo Minozzi*, Roberto Tenga e Marcello Violi*

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Cheetahs: Jaer, Small-Smith, van Rensburg, Lee, Maxwane, Schoeman, Meyer (cap); Maartens, Pokomela, Olivier, du Preez, Basson, Coetzee, Dweba, Nche (A disposizione: Venter, Marais, de Bruin, Manjezi, Steenkamp, Nonkontwana, Paige, Fouche)All. Smith

Arbitro: Dan Jones (Welsh Rugby Union)

Assistenti: Aled Evans (Welsh Rugby Union) e Gianluca Gnecchi (Federazione Italiana Rugby)

TMO: Stefano Roscini (Federazione Italiana Rugby)

La gara trasmessa in diretta streaming in Italia su DAZN all’indirizzo www.dazn.comsu Smart TV, PC, smartphone, tablet e console di gioco. Abbonati a DAZN e vedi il primo mese di gare di Guinness PRO14 gratis.

Diretta testuale del punteggio sull’account Twitter ufficiale delle Zebre Rugby con hashtag della gara #ZEBvCHE


Il costo dei biglietti allo stadio Lanfranchi di Parma:

TRIBUNA OVEST

* Tribuna riservata con hospitality: € 145*

* Tribuna riservata: € 30

* Intero: € 20

* Ridotto gruppi tesserati FIR (>20): € 14*

* Ridotto donne e Over 65: € 14

* Ridotto tesserati Conad, Intercral Parma, Cral Chiesi e tesserati youngERcard: € 14*

* Ridotto donne e Over 65 tesserati Conad, Intercral Parma, Cral Chiesi e tesserati YoungER Card: € 10*

* Ridotto studenti: € 10

* Ridotto club della franchigia “Zebre Family”: € 10^

* Ridotto donne e Over 65 club della franchigia “Zebre Family” : € 7*

* Ridotto famiglia uomo, donna e un figlio: € 39

* Ridotto famiglia uomo, donna e 2 figli: € 44

* Ridotto famiglia uomo, donna e 3 figli: € 49

* Under 18: gratuito

TRIBUNA EST E CURVE

* Intero: € 13

* Ridotto gruppi tesserati FIR (>20): € 10*

* Ridotto donne e Over 65: € 10

* Ridotto tesserati Conad, Intercral Parma, Cral Chiesi e tesserati YoungER Card: € 10*

* Ridotto donne e Over 65 tesserati Conad, Intercral Parma, Cral Chiesi e tesserati YoungER Card: € 8*

* Ridotto studenti: € 6

* Ridotto club della franchigia “Zebre Family”: € 6^

* Ridotto famiglia uomo, donna e un figlio: € 25

* Ridotto famiglia uomo, donna e 2 figli: € 27

* Ridotto famiglia uomo, donna e 3 figli: € 29

* Under 18: gratuito


Come acquistare abbonamenti e biglietti per le gare dello Zebre Rugby Club:

* Sito internet biglietteria Ciaotickets nella pagina: https://www.ciaotickets.com/evento/zebre-cheetahs

* Rivendite autorizzate Ciaotickets consultabili su: venditawww.ciaotickets.com/punti-vendita

* Allo Stadio “Lanfranchi” domenica 6 Gennaio 2018 dalle pre 12.30

 
I LEONI SCELTI PER AFFRONTARE I GLASGOW WARRIORS PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 04 Gennaio 2019 12:50

 

benvglas

 

Domani pomeriggio i Leoni di coach Crowley, dopo il doppio successo contro il Zebre Rugby Club, ospiteranno i Glasgow Warriors gara valida per il 13° round di Guinness PRO14.

Allo Stadio Monigo la gara avrà inizio alle ore 15:00 e sarà diretta, prima volta per il Benetton Rugby, dall’arbitro donna irlandese Joy Neville e dagli assistenti Frank Murphy e Gabriel Chirnoaga.

 

Lo staff tecnico biancoverde ne cambia 9 rispetto al XV schierato lo scorso sabato. La linea dei trequarti del Benetton Rugby vedrà infatti ad estremo Jayden Hayward, sulle ali agiranno Angelo Esposito e Monty Iaone. Il reparto dei centri sarà occupato dalla coppia composta da Tommaso Benvenuti e Luca Morisi

Mediana confermata e affidata a Tommaso Allan e Dewaldt Duvenage.

Il reparto degli avanti vedrà la prima linea composta da Nicola Quaglio, Hame Faiva e Simone Ferrari. In seconda invece sarà Irné Herbst ad affiancare capitan Dean Budd. Chiuderanno il pack i flanker Sebastian Negri e Giovanni Pettinelli insieme al numero 8 Abraham Steyn.

 

Benetton Rugby:

15 Jayden Hayward, 14 Angelo Esposito, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Luca Morisi, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan, 9 Dewaldt Duvenage, 8 Abraham Steyn, 7 Giovanni Pettinelli, 6 Sebastian Negri, 5 Dean Budd (C), 4 Irné Herbst, 3 Simone Ferrari, 2 Hame Faiva, 1 Nicola Quaglio.

 

A disposizione: 16 Tomas Baravalle, 17 Cherif Traore, 18 Tiziano Pasquali, 19 Federico Ruzza, 20 Marco Lazzaroni, 21 Tito Tebaldi, 22 Ian McKinley, 23 Marco Zanon

 

Head Coach: Kieran Crowley

 

Indisponibili: Derrick Appiah, Robert Barbieri, Marco Barbini, Alberto De Marchi, Ornel Gega, Engjel Makelara, Nasi Manu, Marco Riccioni, Federico Zani, Alessandro Zanni

 

 

Arbitro: Joe Neville (IRFU)
Assistenti: Frank Murphy (IRFU), Gabriel Chirnoaga (FIR)
TMO: Alan Falzone (FIR)

 

LIVE – La partita potrà essere seguita testualmente sull’applicazione Benetton Rugby e sulla pagina Twitter ufficiale di Benetton Rugby con l’hashtag #BENvGLA

Clicca qui per scaricare dall’App Store l’app ufficiale del Benetton Rugby per iOS

Clicca qui per scaricare da Google Play l’app ufficiale del Benetton Rugby per Android

 

BIGLIETTERIA – Le biglietterie dello Stadio Monigo saranno aperte dalle 13:00.

Clicca qui per acquistare i biglietti: https://goo.gl/sKxAK9

EVENT SPONSOR – Event sponsor di giornata sarà LABORATORIO BIOS, che personalizzerà l’area hospitality e premierà i tifosi estratti al termine del match.

CORRIDOIO – A fare il corridoio nel pre partita e giocare nell’intervallo saranno le categorie Under 8-10-12 del Benetton Rugby e Rugby Casale ASD

BABYSITTING GRATUITO (2-10 ANNI) CON POLPETTA dalle ore 14:30 i bambini avranno la possibilità di partecipare ai laboratori ed alle attività con lo staff di Oro Basilico.

 

 
I LEONI SCELTI PER AFFRONTARE I GLASGOW WARRIORS PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 04 Gennaio 2019 12:49

benvglas

 

Domani pomeriggio i Leoni di coach Crowley, dopo il doppio successo contro il Zebre Rugby Club, ospiteranno i Glasgow Warriors gara valida per il 13° round di Guinness PRO14.

Allo Stadio Monigo la gara avrà inizio alle ore 15:00 e sarà diretta, prima volta per il Benetton Rugby, dall’arbitro donna irlandese Joy Neville e dagli assistenti Frank Murphy e Gabriel Chirnoaga.

 

Lo staff tecnico biancoverde ne cambia 9 rispetto al XV schierato lo scorso sabato. La linea dei trequarti del Benetton Rugby vedrà infatti ad estremo Jayden Hayward, sulle ali agiranno Angelo Esposito e Monty Iaone. Il reparto dei centri sarà occupato dalla coppia composta da Tommaso Benvenuti e Luca Morisi

Mediana confermata e affidata a Tommaso Allan e Dewaldt Duvenage.

Il reparto degli avanti vedrà la prima linea composta da Nicola Quaglio, Hame Faiva e Simone Ferrari. In seconda invece sarà Irné Herbst ad affiancare capitan Dean Budd. Chiuderanno il pack i flanker Sebastian Negri e Giovanni Pettinelli insieme al numero 8 Abraham Steyn.

 

Benetton Rugby:

15 Jayden Hayward, 14 Angelo Esposito, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Luca Morisi, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan, 9 Dewaldt Duvenage, 8 Abraham Steyn, 7 Giovanni Pettinelli, 6 Sebastian Negri, 5 Dean Budd (C), 4 Irné Herbst, 3 Simone Ferrari, 2 Hame Faiva, 1 Nicola Quaglio.

 

A disposizione: 16 Tomas Baravalle, 17 Cherif Traore, 18 Tiziano Pasquali, 19 Federico Ruzza, 20 Marco Lazzaroni, 21 Tito Tebaldi, 22 Ian McKinley, 23 Marco Zanon

 

Head Coach: Kieran Crowley

 

Indisponibili: Derrick Appiah, Robert Barbieri, Marco Barbini, Alberto De Marchi, Ornel Gega, Engjel Makelara, Nasi Manu, Marco Riccioni, Federico Zani, Alessandro Zanni

 

 

Arbitro: Joe Neville (IRFU)
Assistenti: Frank Murphy (IRFU), Gabriel Chirnoaga (FIR)
TMO: Alan Falzone (FIR)

 

LIVE – La partita potrà essere seguita testualmente sull’applicazione Benetton Rugby e sulla pagina Twitter ufficiale di Benetton Rugby con l’hashtag #BENvGLA

Clicca qui per scaricare dall’App Store l’app ufficiale del Benetton Rugby per iOS

Clicca qui per scaricare da Google Play l’app ufficiale del Benetton Rugby per Android

 

BIGLIETTERIA – Le biglietterie dello Stadio Monigo saranno aperte dalle 13:00.

Clicca qui per acquistare i biglietti: https://goo.gl/sKxAK9

EVENT SPONSOR – Event sponsor di giornata sarà LABORATORIO BIOS, che personalizzerà l’area hospitality e premierà i tifosi estratti al termine del match.

CORRIDOIO – A fare il corridoio nel pre partita e giocare nell’intervallo saranno le categorie Under 8-10-12 del Benetton Rugby e Rugby Casale ASD

BABYSITTING GRATUITO (2-10 ANNI) CON POLPETTA dalle ore 14:30 i bambini avranno la possibilità di partecipare ai laboratori ed alle attività con lo staff di Oro Basilico.

 
ANCHE IL SECONDO DERBY ITALIANO DEL GUINNESS PRO14 SORRIDE AL BENETTON RUGBY PDF Stampa E-mail
Campionati
Sabato 29 Dicembre 2018 17:04

 

fotosportit 71674 pr

Commento e cronaca : Il secondo derby italiano di Guinness PRO14 tra Benetton Rugby e Zebre Rugby Club si è concluso in modo analogo al primo atto giocato a Parma, con la vittoria del XV della Marca che ha superato la franchigia federale davanti ai 5000 di Monigo. Primo tempo molto equilibrato come da aspettative con le due squadre che faticano a trovare metri in avanzamento grazie all’ottima prova delle due difese capaci di registrare oltre il 90% di placcaggi positivi. E’ l’indisciplina a decidere la prima frazione con Treviso che sfrutta due falli della difesa bianconera per allungare sul 6-0 con due piazzati di Allan, ai quali risponde Canna al 14° per il 6-3. I padroni di casa riescono ad andare oltre il break con la loro arma prediletta, la maul, ad inizio gara ben arginata due volte da Castello e compagni, ma abile a varcare la linea di meta al 27° col tallonatore Bigi, oggi al rientro dopo aver saltato la sfida del Lanfranchi. L’ottavo fallo delle Zebre al 36° costa il giallo a Biagi con le Zebre che non sfruttano il piazzato di Canna prima dell’intervallo. Ad inizio ripresa Treviso allunga sfruttando un placcaggio rotto di Tavuyara che serve l’ex Ruzza che segna alla bandierina sinistra. Sul 18-3 al 46° con le squadre in parità numerica un break di Giammarioli prova a dare la carica alle Zebre che possono sfruttare la superiorità per il giallo a Pettinelli all’ora di gioco e quello a Tavuyara un minuto dopo per un in avanti volontario. La franchigia di base a Parma non riesce a trovare punti per il tabellino, fermata dai propri errori e dalla difesa di casa. E’ addirittura Treviso che va vicina alla terza meta in inferiorità numerica, trovando tre punti con Allan sotto i pali grazie alla penalità ottenuta in mischia chiusa al 72°. Nel finale le Zebre riescono a trovare la loro prima meta della sfida con una segnatura di forza di Canna che, con la sua trasformazione, fissa il finale sul 28-10. Treviso tiene così vive le proprie aspettative di playoff in vista della gara di sabato in casa contro Glasgow al giro di boa del torneo celtico, mentre le Zebre non colgono punti a Monigo ed inseguono al settimo posto del Girone A i sudafricani Cheetahs, prossimi avversari dei bianconeri domenica 6 Gennaio al Lanfranchi e il 26 al Toyota Stadium di Bloemfontain.

Treviso, Stadio Monigo – 29 Dicembre 2018
Guinness PRO14 2018/19, Round 12
Benetton Rugby vs Zebre Rugby Club 28-10 (p.t. 11-3)
Marcatori: p.t. 7’ cp Allan (3-0); 10’ cp Allan (6-0); 14’ cp Canna (6-3); 27’ m Bigi (11-3); s.t. 6’ m Ruzza tr Allan (18-3); 32’ cp Allan (21-3); 40’ m Lamaro tr McKinley (28-3); 40’ m Canna tr Canna (28-10);
Benetton Rugby: Hayward, Tavuyara (36’ s.t. Benvenuti), Brex, Morisi, Esposito, Allan (36’ s.t. McKinley), Duvenage (19’ s.t. Tebaldi); Barbini (cap) (1’ s.t. Pettinelli), Steyn, Lamaro, Ruzza, Zanni (9’ s.t. Herbst), Riccioni (19’ s.t Pasquali), Bigi (11’ s.t. Baravalle), Appiah (1’ s.t. Traoré) All.Crowley

Zebre Rugby Club: Padovani (28’ s.t. Brummer), Balekana, Bisegni, Castello (cap), Elliott (36’ s.t. Palazzani), Canna, Renton; Giammarioli (24’ s.t. Brown), Tauyavuca, Mbandà (19’ s.t. Tuivaiti), Biagi (19’ s.t. Ortis), Sisi, Chistolini (11‘ s.t. Bello), Luus (8’ s.t. Ceciliani), Lovotti (21’ s.t. Rimpelli) All.Bradley

Arbitro: Lloyd Linton (Scottish Rugby Union)

Assistenti: Andrea Piardi e Matteo Liperini (Federazione Italiana Rugby)

TMO: Alan Falzone (Federazione Italiana Rugby)

Calciatori: Allan (Benetton Rugby) 4/5 , McKinley (Benetton Rugby) 1/1, Canna (Zebre Rugby Club) 2/3, drop Canna (Zebre Rugby Club) 0/1

Cartellini: al 36° giallo a Biagi (Zebre Rugby Club), al 21’ s.t. giallo a Pettinelli (Benetton Rugby), al 22° s.t. giallo a Tavuyara (Benetton Rugby)

Man of the match: Ruzza (Benetton Rugby)

Punti in classifica: Benetton Rugby 4, Zebre Rugby Club 0

Note: Cielo sereno. Temperatura 8°. Campo in buone condizioni. 4920 spettatori. Esordio con le Zebre e nel Guinness PRO14 per la terza linea figiana James Brown 

 

 

 
BENETTON TREVISO, ALLAN TRA DERBY, ITALIA E MONDIALE: "PUNTO A MIGLIORARMI SEMPRE" PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 28 Dicembre 2018 14:40

 

fotosportit 69832 prRoma – Il primo derby stagionale di Guinness Pro14 tra Zebre e Benetton è andato in archivio con un 10-8 in favore dei Leoni che hanno espugnato il “Lanfranchi” di Parma in un match molto chiuso. Domani alle 15, in diretta su DAZN, è in calendario il secondo round allo stadio “Monigo” di Treviso.

Dal primo minuto tra le file dei neroverdi si rivedrà Tommaso Allan. Per il mediano di apertura di Treviso e Italrugby solo 15 minuti nella gara di domenica scorsa: “Mi sento bene. Ho avuto un mese dove non ho giocato per infortunio, ma ora fisicamente e mentalmente sto bene”. Ha dichiarato il numero 10 azzurro a federugby.it

Leggi tutto...
 


Pagina 10 di 113
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito