Azzurri per il sociale

Le attività sociali che gli Azzurri sostengono, per iniziativa personale, sono per FIR un valore aggiunto in quanto contribuiscono all’attività di sensibilizzazione che la stessa svolge nell’ambito del percorso etico intrapreso.



MCKINLEY, FAVARO E CASTROGIOVANNI A "GIOCHI SENZA BARRIERE" PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Giovedì 27 Giugno 2019 06:18

barriere 2Una calda atmosfera avvolge lo Stadio dei Marmi il 12 giugno; l’estate è alle porte, ma in realtà il calore giunge dall’entusiasmo e dalla numerosa partecipazione a Giochi Senza Barriere, molto di più di un semplice evento sportivo.

Un ragazzone bello e grosso corre dentro ad una struttura rotonda che costituisce una parte di quello che è un grande bruco di cartone, e rischia di romperla per portare la sua squadra alla vittoria. Ad un occhio molto attento potrebbe sembrare che alcuni dei suoi compagni di squadra non abbiano un arto, ma nessuno ci fa caso. Nel gioco precedente un altro ragazzo bello e grosso corre spingendo una carrozzina con dentro una ragazzina dai bei capelli biondi, Beatrice Vio, con la voglia di vincere a tutti i costi.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY IN PRIMA LINEA INSIEME AL POLICLINICO GEMELLI PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Martedì 05 Marzo 2019 19:19

 

fabiani traorè gemelliRoma, 5 marzo 2019 – Festa di Carnevale in azzurro per i bambini ricoverati nei reparti pediatrici della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS. Questo pomeriggio, martedì 5 marzo, i giocatori della Nazionale Italiana Rugby hanno fatto visita ai piccoli pazienti dell’UOC di Oncologia Pediatrica, diretta dal professor Antonio Ruggiero, e di Neurochirurgia Infantile, diretta dal professor Massimo Caldarelli.

I nazionali del rugby, che sfideranno sabato 9 marzo l’Inghilterra al Twickenham Stadium di Londra,  in questo ultimo giorno di Carnevale hanno portato doni e sorrisi ai piccoli ricoverati e alle loro famiglie, impegnati anch’essi nella loro “partita” per la guarigione.

Gli atleti della nazionale Oliviero Fabiani e Cherif Traorè insieme ai dirigenti della Federazione Italiana Rugby sono stati accolti dal direttore medico Relazioni esterne ed Eventi della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS Dott. Giorgio Meneschincheri.

Nel corso della visita, organizzata in collaborazione con l’associazione A.g.o.p. Onlus, gli azzurri del rugby si sono intrattenuti con i bimbi e ragazzi ricoverati e hanno donato loro il berretto blu a righe nere della Federazione Italiana Rugby, improvvisando qualche lancio di palla ovale con i piccoli pazienti.

La visita si inserisce nel consolidato rapporto di collaborazione tra la Federazione Italiana Rugby e la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS per la gestione di tutte le attività mediche di emergenza sanitaria e di pronto soccorso a favore di pubblico, atleti, loro accompagnatori e del personale in servizio.

A cura dell'Ufficio stampa del Policlinico Gemelli

 

 
ACTIONAID, FIR E DISCOVERY ITALIA DI NUOVO INSIEME CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Venerdì 01 Marzo 2019 09:35

 

fotosportit 70365 prActionAid, FIR e Discovery Italia di nuovo insieme contro la violenza sulle donne. Parte oggi infatti un’asta di beneficenza con le maglie speciali autografate e indossate dai giocatori dell’Italrugby durante il Cattolica Test Match contro gli All Blacks, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Prima di disputare la partita dello scorso 24 novembre, i giocatori della Nazionale Italiana di Rugby avevano effettuato il riscaldamento indossando delle maglie speciali che riportavano alcuni numeri di una recente indagine Istat sulla violenza contro le donne in Italia, nell’ambito di un progetto di collaborazione tra FIR, ActionAid e Discovery Italia, national broadcaster dei Cattolica Test Match e del 6 Nazioni con il canale 52 DMAX. Un progetto promosso anche all’interno delle iniziative targate Discovery For Good, il brand sotto cui sono raggrupate tutte le attività sociali del gruppo.

L’asta di beneficenza sarà ospitata dalla piattaforma CharityStars e il ricavato della vendita delle magliette special edition andrà a sostegno della seconda edizione del progetto WE GO, cofinanziato dall’Unione europea e realizzato da ActionAid per favorire l’empowerment economico delle donneche hanno subito violenza domestica.

L’asta durerà un mese a partire da oggi, con 3 maglie speciali a rotazione ogni dieci giorni. Le prime saranno le maglie di Parisse, Castello e Pasquali.

 

 


Pagina 1 di 12
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito