FESTE DEL RUGBY 2019, FIR VA IN META AD ANCONA INSIEME A POLFER E ANSF PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 19 Maggio 2019 13:18

feste rugby 2019 bambiniAncona – Tempo instabile, un cielo plumbeo nella prima parte mattinata con un sole caldo hanno fatto da contorno alla seconda ed ultima giornata dell’edizione 2019 delle Feste del Rugby. Circa 1600 giovani atleti, provenienti da tutte le regioni italiane, si sono sfidati sui campi presenti nella zona antistante il Palaindoor di Ancona sotto lo sguardo attento degli educatori presenti.

Testimonial d’eccezione dell’evento nel capoluogo marchigiano, organizzato in totale sinergia tra FIR, Polfer e ANSF, è stato Marco Fuser, seconda linea del Benetton Rugby inserito nella preliminary squad dell’Italrugby in vista della preparazione estiva per la Rugby World World Cup in Giappone: “Quando ero bambino, a Villorba, Alessandro Troncon partecipò ad un nostro allenamento e per me e tutti i miei compagni fu un’emozione grandissima poter avere l’opportunità di confrontarsi con un giocatore della Nazionale Italiana Rugby, uno dei più grandi. Queste giornate fanno bene alla promozione del nostro sport e io come tutti i giocatori che saranno convocati nell’Italrugby abbiamo una grande responsabilità di essere da esempio per tutti questi ragazzi. Far sentire il nostro sostegno e la nostra presenza in questi eventi, oltre a essere un piacere, è molto importante. Inoltre, unire la promozione dei valori del rugby alla cultura del rispetto delle norme in ambito ferroviario dona un valore aggiunto a queste giornate” ha dichiarato la seconda linea azzurra.

“Conoscevo il mondo del rugby da spettatore, ma vivere una giornata dall’interno è stata una emozione indescrivibile. I valori dello sport, e in particolare della palla ovale, si sposano in maniera perfetta con la promozione del rispetto delle regole in materia di sicurezza ferroviaria. Il terzo tempo, aggiungo, assume una funzione anche sociale. Il sostegno in ogni ambito è fondamentale e nel nostro mestiere è importantissimo” ha dichiarato Vincenzo Macrì, Dirigente del Compartimento Polizia Ferroviaria per le Marche, Umbria e Abruzzo.

Leggi tutto...
 
FINALE PERONI TOP12, LE DICHIARAZIONI DEL POST-PARTITA PDF Stampa E-mail
Campionati
Sabato 18 Maggio 2019 19:39

 

DT3I5098Calvisano (Brescia) – Siamo felici della vittoria, di aver riportato il titolo a Calvisano alla fine di una stagione che non era iniziata nel migliore dei modi. Abbiamo tenuto le redini del gioco e forse Rovigo ha sofferto un poco di calo di tensione dopo il doppio derby in semifinale contro il Petrarca” è la prima analisi a caldo di Massimo Brunello, coach dei neo-Campioni d’Italia del Rugby Calvisano.

Per Agustin Cavalieri, vice-capitano dei bresciani, non poteva esserci addio al campo da gioco più dolce: “Dovevo chiudere un anno fa, dopo la sconfitta con Petrarca in finale mi sono convinto a proseguire per un’altra stagione: sono felice di chiudere con questo titolo” spiega il seconda linea italo-argentino.

Umberto Casellato, head coach dei Bersaglieri, non ha dubbi sui momenti che hanno impresso una svolta alla gara: “Nel primo tempo i calci falliti ci hanno impedito di rimanere a contatto. Nella ripresa, abbiamo sbagliato tutto quanto era possibile sbagliare, non abbiamo rispettato nessun principio del gioco. Abbiamo sbagliato questa partita, non c’entra il doppio confronto con Padova. Ai ragazzi che lasciano Rovigo, un in bocca al lupo e un ringraziamento per quanto hanno dato da questa maglia” dice corto l’allenatore rossoblù.

Matteo Ferro, capitano di Rovigo, trova comunque più di un aspetto positivo nella stagione: “A inizio campionato molti ci davano tagliati fuori dalla corsa per i play-off, lo scudetto sembrava una chimera. Siamo arrivati a giocarci il tricolore e dobbiamo esserne orgogliosi, anche se siamo tutte persone competitive e la sconfitta non può che farci male”

 

 
FESTE DEL RUGBY 2019, CONCLUSA AD ANCONA LA PRIMA GIORNATA PDF Stampa E-mail
Campionati
Sabato 18 Maggio 2019 18:58

 

festedelrugby palaindoor ancona2019Ancona – Circa 1600 giovani atleti sono stati i protagonisti della cerimonia di apertura della Feste del Rugby 2019 ad Ancona, evento organizzato in totale sinergia tra FIR, Polfer e ANSF che ha come fine la promozione della cultura e della sicurezza ferroviaria attraverso i valori del rugby.

Nonostante le condizioni meteo poco favorevoli, migliaia di atleti hanno avuto un piccolo assaggio di quello che li aspetterà nella giornata di domani dove insieme ai tanti ragazzi provenienti da tutte le regioni italiane - che affolleranno i campi del “Nelson Mandela” – sarà presente anche Marco Fuser, seconda linea del Benetton Rugby e della Nazionale Italiana Rugby inserito nella preliminary squad che inizierà il prossimo 2 giugno con l’Italrugby la preparazione verso la Rugby World Cup 2019 in Giappone.

Prima della cerimonia di apertura – svoltasi nel pomeriggio odierno presso il palaindoor del comune marchigiano – funzionari ANSF e operatori della POLFER hanno avuto un primo approccio con i migliaia di giovani presenti illustrando loro, negli appositi stand allestiti, le principali regole sulla sicurezza in ambito ferroviario e sul rispetto delle norme.

Leggi tutto...
 
KAWASAKI ROBOT CALVISANO E’ CAMPIONE D’ITALIA 2019 PDF Stampa E-mail
Campionati
Sabato 18 Maggio 2019 18:45

 

Risultato CALvROV

AL PATASTADIUM BATTUTA 33-10 LA FEMI-CZ ROVIGO: E’ IL SETTIMO TITOLO
Calvisano (Brescia) – E’ il Kawasaki Robot Calvisano a laurearsi Campione d’Italia 2018/2019. 

La Finale del Peroni TOP12 disputata questa sera al PataStadium di Calvisano, vinta 33-10 sulla Femi-CZ Rovigo, consegna ai bresciani il settimo titolo assoluto nella storia del Club, succedendo all’Argos Petrarca Padova, vincitore nel 2018 ed eliminato quest’anno in semifinale proprio dai Bersaglieri rossoblù.

Decisivo il piede di Paolo Pescetto, numero dieci del Kawasaki Robot Calvisano, eletto Peroni TOP12 Man of the Match e implacabile dalla piazzola nella prima frazione di gioco, con a fine gara una percentuale realizzativa dell’87.5%. 

 

Leggi tutto...
 
RUGBY IN TV: IL PALINSESTO OVALE DEL WEEKEND PDF Stampa E-mail
Campionati
Giovedì 16 Maggio 2019 16:11

 

calvisano rovigo casilioRoma – Il Super Rugby, le semifinali di Guinness PRO14 e la finale del Peroni TOP12 andranno a popolare il palinsesto rugbistico del prossimo weekend.

Si parte nella mattinata di domani con la quattordicesima giornata di Super Rugby che metterà di fronte Hurricanes e Jaguares, match che sarà trasmesso in diretta su Sky Sport Arena alle 9.35. In serata alle 20.35 la prima semifinale valida per il titolo del Guinness PRO14 tra Glasgow e Ulster in diretta su DAZN.

Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 506
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito