RUGBY E SOLIDARIETÀ: DAI VETERANS 3MILA EURO PER AMATRICE PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Mercoledì 09 Novembre 2016 22:27

modena-minModena - La pioggia non ha fermato il torneo pro terremotati che ha visto scendere in campo a Collegarola Veterans modenesi, Old Becks Reggio, Old Kings Sudtirolo e rappresentativa nazionale formata da Vigili del Fuoco 
Tremila euro raccolti e la vittoria della solidarietà ovale. Il rugby si è mobilitato sabato scorso a Collegarola, con Veterans modenesi, Old Becks Reggio, Old Kings Sudtirolo e rappresentativa nazionale formata da Vigili del Fuoco protagonisti di un torneo old rugby pro terremotati.
Nonostante la forte pioggia che ha caratterizzato la giornata, le squadre, come sempre, si sono battute lealmente sul campo e il risultato sportivo, anche se importante, è subito andato in secondo piano rispetto ai 3.000 euro raccolti e destinati alle popolazioni terremotate.  “Questo torneo – ha sottolineato il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli – ha confermato ancora una volta che la passione dei modenesi ed in particolare dei rugbysti è più forte di tutto e non si riduce col passare degli anni. Passione che a Collegarola ha dato origine a questo evento di solidarietà, altro aspetto che contraddistingue la nostra comunità”. 
“Il rammarico – spiega Franco Bettini, presidente dei Veterans modenesi – è per la pioggia così insistente che ha fermato sicuramente tante persone a partecipare e contribuire alla raccolta fondi. Ma non sono stati fermati i volontari del Modena Rugby Veterans e della Protezione Civile di Modena che, gratuitamente, hanno allestito una tensostruttura che ha riparato i partecipanti al terzo tempo, post torneo, con tutte le squadre assieme a vivere questa indimenticabile giornata. L’Associazione degli amici di Ermes che, con i propri volontari, ha servito gnocco fritto in quantità industriale e sempre di eccellente livello. La pioggia non ha fermato neanche il sindaco Muzzarelli e l’assessore allo sport Guerzoni, che hanno presenziato al torneo portando la loro vicinanza ai volontari e allo spirito solidaristico dell’evento. A tutti loro e agli altri che hanno contribuito a questa giornata va il nostro grazie”. 
La giornata è proseguita in musica, con le squadre e i visitatori assieme a ballare, e di nuovo i Veterani Modenesi al lavoro per mettere tutto in ordine e permettere alle squadre del Modena Rugby 1965, il giorno dopo, di poter utilizzare l’impianto sgombro dagli stands degli sponsor (l’Associazione Culturale Ricreativa Amici di Ermes, la Giacobazzi Vini, il Caffè dell’Orologio, il Mercato Albinelli, la Lucone Crew BBQ e il birrificio Labeerinto). 
“Ora – conclude Bettini – stiamo attivando i contatti, tramite Dario Cavaliere, già in servizio al Comando dei Vigili del Fuoco di Ferrara e responsabile della squadra vincitrice del.torneo, per far pervenire in modo diretto al sindaco di Amatrice la somma raccolta. Un grande cuore ovale per unire i luoghi e le persone del sisma 2012 con i luoghi e le persone del sisma 2016”.

 
 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito