Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

SPORT E TECNOLOGIA: O'SHEA:"RUGBY E' CAMBIATO, ANALISI DATI FONDAMENTALE PER SVILUPPARE PERFORMANCE"
SPORT E TECNOLOGIA: O'SHEA:"RUGBY E' CAMBIATO, ANALISI DATI FONDAMENTALE PER SVILUPPARE PERFORMANCE" PDF Print E-mail
Slide
Friday, 13 April 2018 13:22
There are no translations available.

intervista-oshea-internaSimone Cinelli, Head of Marketing and Communications di IQUII, web agency partner della Federazione Italiana Rugby, ha intervistato il CT azzurro Conor O'Shea sull'influenza crescente della tecnologia in ambito sportivo, e sull'impatto che essa sta avendo all'interno dello staff e della squadra azzurra. Ecco un estratto dell'intervista:

Salve Coach, prima di tutto grazie per aver accettato di rilasciarci questa intervista. Nello scenario attuale, che evidenzia lo SportTech come nuova tendenza, nasce Sport Thinking, il Brand Magazine di IQUII Sport, che ha l'obiettivo di rappresentare, attraverso una nuova vision, un punto di osservazione ed approfondimento sull'innovazione in ambito Sport Business, sul cambiamento in atto e sulle nuove dinamiche del settore. Lei è stato giocatore, prima di diventare allenatore. Come è cambiato il rugby, rispetto a quando ha iniziato la sua carriera?

“Il gioco è cambiato moltissimo: più fisico, più tecnico, più veloce, più ricco, con necessità di analisi e comprensione maggiori da parte di tutti, tecnici e giocatori. Inevitabilmente, questo ha comportato un incremento nell’utilizzo della tecnologia applicata al rugby, ed alla percezione che di essa hanno le varie componenti del gioco”.

Cosa significa allenare, ad alti livelli, nell'era dello SportTech? Quali sono le figure professionali di cui si compone il suo staff? 

Oggi lo staff tecnico dell’Italia si compone, oltre al sottoscritto, di un Team Manager, tre assistenti allenatori per i vari reparti e skills, un responsabile della performance ed un preparatore atletico, due videoanalyst, un medico, un osteopata, un fisioterapista, due professionisti della comunicazione, da due a tre responsabili della logistica. Oltre a questo, abbiamo figure esterne cui ci appoggiamo per consulenze di varia natura, in particolare nell’ambito della formazione e della tecnologia applicata alla performance. In ordine sparso penso a Discovery Insights, Wattbike, K-Sport, Force Deck e, ovviamente, IQUII che ha sviluppato la nostra piattaforma di gestione dei giocatori”.

 CLICCA QUI PER L'INTERVISTA COMPLETA A CONOR O'SHEA

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

Banner Sito Federugby

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito