Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

ITALIA v GEORGIA, LANCIATO A FIRENZE IL PRIMO CATTOLICA TEST MATCH
ITALIA v GEORGIA, LANCIATO A FIRENZE IL PRIMO CATTOLICA TEST MATCH PDF Print E-mail
Slide
Thursday, 06 September 2018 09:50
There are no translations available.

 

SplashPage-FirenzeFirenze – Sarà lo Stadio “Artemio Franchi” di Firenze a tenere a battesimo sul suolo di casa la Nazionale Italiana Rugby di Conor O’Shea nella lunga stagione che porta alla Rugby World Cup giapponese del 2019. 

Sul prato che nel novembre 2016 vide gli Azzurri centrare una storica vittoria contro i due volte Campioni del Mondo del Sudafrica il XV di Conor O’Shea tornerà sabato 10 novembre (ore 15.00, diretta DMAX canale 52) nel primo dei Cattolica Test Match 2018, quello contro la Georgia.

Una sfida, quella alla formazione del Caucaso meridionale, lungamente attesa tanto dagli Azzurri che dal XV georgiano, che ha scalato negli anni il ranking internazionale World Rugby e reclama ora un posto sulla grande scena internazionale. 

 

Oltre mille i georgiani che hanno già acquistato un biglietto per la gara del “Franchi”, a testimonianza dell’interesse che la partita di Firenze riveste per ambo le squadre, con l’Italia chiamata a una sfida sulla carta tanto accessibile quando importante per porre fine a un dibattito che ha animato l’opinione pubblica rugbistica europea degli ultimi anni. 

Abbiamo il più profondo rispetto per il rugby georgiano, capace di rafforzare sensibilmente il proprio ruolo in Europa e nel mondo negli ultimi anni– ha dichiarato il Vice-Presidente Vicario della FIR, Avv. Nino Saccà  – ma vogliamo iniziare la stagione dei Mondiali con un risultato di prestigio, che ci permetta tanto di migliorare il ranking che di ribadire come il nostro rugby meriti il proprio posizionamento tra i Paesi Tier 1”. “Firenze ha vissuto due anni fa una delle giornate più prestigiose nella storia del rugby azzurro– ha aggiunto Saccà – con la vittoria contro il Sudafrica: la partita del 10 novembre contro la Georgia chiude un percorso triennale avviato insieme al Comune e ho fiducia che sapremo salutare nel migliore dei modi uno Stadio e un pubblico che hanno dimostrato grande affetto per la maglia azzurra in questi anni”. 

I Cattolica Test Match – ha proseguito il vice-presidente federale – sono e devono continuare a costituire uno strumento di promozione del nostro sport sul territorio e, grazie alla messa in onda in diretta in chiaro su DMAX, in tutto il nostro Paese, offrendo ad appassionati vecchi e nuovi non ottanta semplici minuti di rugby internazionale ma anche un’atmosfera senza pari all’interno dello stadio: una formula che ha confermato negli anni il proprio successo e che ha contribuito a rendere il nostro movimento appetibile presso grandi aziende nazionali, non ultima Cattolica Assicurazioni che, proprio dalla partita con la Georgia, darà sino al 2025 il naming alle finestre internazionali d’autunno dell’Italia”. 

Emanuela Vecchiet, Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali del Gruppo Cattolica Assicurazioni, ha dichiarato: “La sfida con la Georgia rappresenta il debutto dei Cattolica Test Match: ci auguriamo che possa essere l’inizio di un percorso ricco di soddisfazioni per l’intero movimento rugbistico. Siamo felici di scendere in campo con gli atleti della Nazionale che, per la prima volta in Italia, esibiranno il logo di Cattolica sulla maglia. Ci auguriamo di poter condividere con tifosi e cittadini di Firenze la bellezza della sfida e del confronto in un match atteso e che acquista ancora più fascino in una città che per storia, cultura e tradizione ha una naturale vocazione internazionale”.

Giovanni Licata, terza linea siciliano delle Zebre Rugby Club e della Nazionale, con cui ha debuttato appena ventenne l’anno passato a Catania, ha dichiarato: “La sfida con la Georgia, una settimana dopo la trasferta di Chicago contro l’Irlanda, sarà un momento fondamentale per la nostra stagione. Sta per prendere il via una stagione lunga e impegnativa, che culminerà con l’appuntamento in Giappone con la Rugby World Cup, e ogni test-match sarà un importante momento di verifica per tutti noi, come squadra e come singoli. Vogliamo arrivare ai Mondiali non solo per giocare, ma per vincere le partite che contano, e essere competitivi e vincenti sin da questo novembre sarà cruciale per continuare a sviluppare la nostra mentalità e la nostra abitudine a esprimerci ad alto livello lungo tutto l’arco delle partite internazionali”. 

Italia v Georgia – Firenze, 10.11.18 

(Intero/Azzurro XV/Ridotto U16-O65)
Poltronissime 45€/38€/36€

Tribuna Laterale - Esterna35€/30€/28€ 
Parterre Tribuna 35€/30€/28€
Parterre Maratona Coperto 35€/30€/28€
Tribuna Maratona 30€/26€/24€
Parterre Maratona 30€/26€/24€

I biglietti per il Cattolica Test Match tra Italia e Georgia sono in vendita, a partire dal prezzo di 12€, tramite i consueti canali messi a disposizione da Gruppo TicketOne, il partner ufficiale FIR per la biglietteria.

- online su www.listicket.com
- nei punti vendita LIS di tutta Italia

- tramite Call Center 892.101

 

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

banner sitofederugby

 


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito