RBS 6 NAZIONI U20, DOMANI SERA A CARDIFF GALLES v ITALIA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 18 Marzo 2010 18:53

DIRETTA RAISPORT.RAI.IT – CAVINATO: “VOGLIO UNA PROVA DI MATURITA’”

u20ing3Cardiff – L’Italia U20 di Andrea Cavinato è arrivata oggi pomeriggio a Cardiff e domani, all’Arms Park, alle ore 20.05 locali (21.05 in Italia, diretta streaming www.raisport.rai.it/differita RaiSportPiù sabato 9.15), affronterà il Galles nell’ultima giornata dell’RBS 6 Nazioni di categoria.

Gli Azzurrini, che inseguono ancora il primo successo stagionale nel Torneo, troveranno di fronte un Galles ormai tagliato fuori dalla lotta per la vittoria finale ma capace di battere Francia e Scozia nelle altre due partite disputate quest’anno nello storico impianto dei Cardiff Blues.

Ultimo appuntamento non semplice quindi per Tommaso Benvenuti e compagni, che oggi hanno saggiato l’erba dell’Arms Park per una seduta riservata ai soli specialisti dei calci piazzati.

“Il Galles – ha detto Cavinato presentando l’appuntamento di domani sera – è una squadra molto veloce, che fa del contrattacco la propria arma più pericolosa. Il loro numero otto cerca sempre di fissare le terze linee avversarie per poi muovere velocemente palla, dovremo essere bravi a mettere lui e il mediano di mischia sotto pressione e creare loro più di un problema in touche, altra piattaforma da cui sono in grado di lanciare velocemente il gioco”.

“Siamo a fine Sei Nazioni e ovviamente la squadra comincia ad avvertire un po’ la stanchezza, ma sarà lo stesso per i nostri avversari e credo che, con un po’ di quella fortuna che ci è mancata contro Inghilterra e Scozia in casa e con il cinismo che non abbiamo avuto contro la Francia potremo fare una buona partita. Credo – prosegue Cavinato abbozzando un primo bilancio del 6 Nazioni giovanile – che l’unica nostra partita da dimenticare sia stata quella dell’esordio contro l’Irlanda. Per il resto, credo che avremmo potuto vincere sia con Inghilterra che Scozia e tenere aperto più a lungo il match con la Francia, dove nell’ultimo quarto di gara abbiamo perso lucidità e lasciato spazio agli avversari. Abbiamo avuto alcune assenze pesanti come quella di Gori o quella di Cicchinelli, due punti di riferimento per il gruppo, ma credo che nel complesso, prima giornata a parte, non abbiamo disputato un brutto Sei Nazioni. Domani, al di là del risultato, voglio dai ragazzi una prova di maturità: non devono accontentarsi di onorevoli sconfitte e voglio che escano dall’Arms Park a testa alta, consapevoli di aver dato tutto per portare a casa la partita e senza aver nulla da recriminare”.

ITALIA U20

15 Ruggero TREVISAN (Orved San Donà)*

14 Alberto ZORZI (Casinò di Venezia)*

13 Tommaso BENVENUTI (Benetton Treviso)* - capitano

12 Sebastian RODWELL (Giunti Firenze 1931)*

11 Guglielmo PALAZZANI (Cammi Calvisano)

10 Tommaso IANNONE (Banca Monte Parma)*

9 Alberto CHILLON (Petrarca Padova)*

8 Enrico TARGA (Petrarca Padova)

7 Stefano SCANFERLA (Cammi Calvisano)

6 Nicola BELARDO (Partenope Napoli)*

5 Filippo CAZZOLA (Livorno Rugby)*

4 Lorenzo SANTELLI (Plusvalore Gran Parma)*

3 Piermaria LESO (Petrarca Padova)

2 Andrea MANICI (Plusvalore Gran Parma)*

1 Carlo FAZZARI (Plusvalore Gran Parma)*


a disposizione

16 Nicola CORBANESE (Benetton Treviso)

17 Ornel GEGA (Benetton Treviso)

18 Marco BARBINI (Petrarca Padova)

19 Filippo FERRARINI (Vibu Noceto)*

20 Vittorio CALLORI DI VIGNALE (Primavera Rugby)*

21 Michele MORTALI (Plusvalore Gran Parma)*

22 Giovanni ALBERGHINI (Plusvalore Gran Parma)*

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato” di Tirrenia

 
 

banner-newsletter-2020


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito