UN MINUTO DI SILENZIO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE PDF Stampa E-mail
La FIR Informa
Sabato 08 Dicembre 2018 08:02

L’interclub Zonta Italia ed il Dipartimento per l’Amministrazione Penitenziaria del Piemonte Liguria e Valle d’Aostacon l’Associazione Ovale oltre le sbarre onlus, la squadra di rugby del carcere “Lorusso e Cutugno” di Torino e la Federazione Italiana Rugbycontinuano insieme il programma di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.

Il 25 novembre, in occasione dellaGiornata Internazionale contro la violenza sulle donne,all’interno degli Istituti penitenziari è stato osservato il minuto di silenzio,come momento introduttivo delle iniziative adottate per aumentare l’attenzione verso un fenomeno sempre più preoccupante che deve essere superato con il contributo di tutti, uomini e donne. 

D’intesa e con il sostegno della Federazione Italiana Rugby, la cerimonia del minuto di silenzio, simbolo del rispetto e dell’attenzione verso le donne, sarà osservata anche su tutti i campi di rugby di ogni ordine e grado nelle giornate di campionato dell’8 e 9 dicembre.

In particolare a Torino nella Casa Circondariale Lo Russo e Cutugno si terrà la partita della squadre dei detenuti ‘ La Drola’ e la squadra del Collegno.

I capitani leggeranno, prima del minuto di silenzio, l’adesione alla campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.

La campagna “Zonta says no”promossa daZonta International, l’organizzazione mondiale che ha come obiettivo il miglioramento della condizione femminile nel mondo, ha voluto coinvolgere con una presa di posizione forte il modo maschile per ribadire che la violenza contro le donne non è un problema solo delle donne. 

Per gli Zonta Club ogni giorno è 25 Novembre, purtroppo. 

La sensibilizzazione per porre fine alla violenza sulle donne è partita da questa data e si tinge di arancione il 25 di ogni mese che sarà l’Orange Day.

 
 

logo-nado

integrazione-fir

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito