COPPA ITALIA: IL XV DI PRESUTTI PER IL VIADANA PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 11 Gennaio 2019 11:20

difesa medicei5a giornata, si gioca la Ruffino Stadium, chance da cogliere per mantenere le speranze di qualificazione alla finale

Firenze – Quinta giornata di Coppa Italia per la Toscana Aeroporti I Medicei che domani sabato 12 gennaio alle ore 15.00 incontrerà al Ruffino Stadium Mario Lodigiani il Rugby Viadana 1970. La formazione di Frati si presenta a Firenze da capolista a 14 punti, per i gigliati terza posizione a 11.

Il Rugby Viadana 1970, arriva a Firenze sicuramente per giocarsi tutte le sue chance di qualificazione alla finale del torneo. La corsa sul Valorugby, seconda, a due giornate dalla chiusura del giochi non prevede alternative se non la vittoria per poi giocarsi tutto nell’ultima giornata nello scontro diretto con gli emiliani. Per i ragazzi di Presutti e Basson, penalizzati da due sconfitte in trasferta, Valorugby e appunto Viadana, la matematica non ha ancora chiuso del tutto le opportunità di qualificazione, il che dà maggiore interesse alla sfida di domani.

«Siamo tranquilli e sereni se c’è da mantenere ancora un lumicino si speranza acceso cercheremo di farlo. - afferma coach Presutti alla vigilia - Loro proveranno a vincere e cercheremo di farlo anche noi, matematicamente non siamo ancora fuori. Poi giocare con una squadra come il Viadana, sarà anche un buon motivo per tirare delle belle somme a fine partita. Al di là della classifica è un’ottima squadra e se noi facciamo bene vuol dire che siamo sulla strada giusta per proseguire su quello che stiamo facendo. Misurarsi con squadre collaudate e di esperienza è sempre positivo. Faremo riposare chi deve ma abbiamo fiducia nei 23 che metteremo in campo alla di là del fatto che hanno giocato di più o di meno».

La probabile formazione:

Cornelli; Mattoccia, Lupini, Rodwell, Lubian; Newton, Esteki; Cosi (c), Chianucci, Brancoli; Grobler, Cemicetti; Montivero, Broglia, Schiavon/Zileri.

A disposizione: Zileri/Schiavon, Giovanchelli, Battisti, Pierini, Boccardo, Basson, McCann, Cerioni.

Arb. Federico Boraso (Rovigo), AA1 Riccardo Angelucci (Livorno), AA2 Andrea Laurenti (Bologna). Quarto Uomo: Marco Borraccetti (Forlì)

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

ticketing2018

banner live TOP12 neg

banner sitofederugby

 

registrati-FIR


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito