TOP12, CALVISANO ESPUGNA 31-13 IL CAMPO DELLE FIAMME ORO E VOLA IN TESTA PDF Stampa E-mail
Campionati
Sabato 16 Febbraio 2019 16:58

 

fiamme oro calvisano febbraio2019Roma- Centra il bottino pieno il Kawasaki Robot Calvisano nell’anticipo della quindicesima giornata di campionato. La squadra guidata da Brunello supera 31-13 a domicilio le Fiamme Oro salendo momentaneamente in solitaria al primo posto a quota 58 punti.

Partita molto equilibrata con un tira e molla continuo sin dalle prime battute di gioco: apre le marcature un calcio piazzato di Biondelli al 24’, risponde la meta di Van Zyl – trasformata da Pescetto – e chiudono la prima frazione ancora due piazzati di Biondelli e Pescetto che chiudono la prima frazione sul 10-6 in favore degli ospiti. Tutti i punti della squadra di coach Guidi arrivano dal proprio numero 10 che si mette in proprio e al 41’ va in meta, realizza la trasformazione e riporta in vantaggio i suoi sul 13-10. La gioia per il XV della Polizia di Stato dura soltanto due minuti: la meta di Pancerya trasformata da Pescetto vale il 17-13. Da lì comincia il Calvisano riesce a legittimare il vantaggio con altre due mete firmate da Martani e De Santis che valgono successo, cinque punti in classifica e primato momentaneo in solitaria in attesa del big match di domani tra Rovigo e Valorugby.

 

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA  DEL TOP12

Alle 18 di oggi il secondo anticipo della quindicesima giornata di campionato tra Rugby Viadana 1970 e Mogliano Rugby 1969 che verrà trasmesso in diretta sull’app e sul canale youtube ufficiale della Federazione Italiana Rugby.

 

Roma, Caserma “Stefano Gelsomini” – Sabato 16.02.2019

TOP12, XV GIORNATA

Fiamme Oro Rugby v Kawasaki Robot Calvisano 13-31  (6-10)

Marcatori: p.t. 24’ cp Biondelli (3-0), 25’ m. Van Zyl tr Pescetto (3-7), 28’ cp Biondelli (6-7), 34’ cp Pescetto (6-10); s.t. 41’ m. Biondelli tr Biondelli (13-10), 43’ m. Pancerya tr Pescetto (13-17), 50’ m. Martani tr Pescello (13-22), 74’ m. De Santis tr Pescetto (13-

Fiamme Oro Rugby: D’Onofrio G. (59’ Buscema); Cornelli, Vaccari (58’ Gabbianelli), Forcucci, Bacchetti; Biondelli, Marinaro; Caffini, Cristiano (cap.), Favaro (58’ De Marchi), McCarthy, Fragnito (59’ D’Onofrio U.); Iacob (69’ Iovenitti), Moriconi (69’ Kudin), Zago (76’ Mariottini)

All. Guidi

Kawasaki Robot Calvisano: Chiesa (cap.); Bruno (75’ Balocchi), De Santis, Panceyra, Van Zyl; Pescetto, Casilio (51’ Semenzato); Vunisa, Martani, Casolari; Van Vuren (64’ Venditti), Andreotti (55’ Cavalieri); Leso (76’ Gavrilita), Manfredi (51’ Brarda), Morelli (75’ Luccardi)

All. Brunello

Arb. Giuseppe Vivarini (Padova)

AA1: Andrea Spadoni (Padova) AA2: Leonardo Masini (Roma)

Quarto Uomo: Gianluca Bonacci (Roma)

Calciatori: Biondelli (Fiamme Oro Rugby) 3/4, Pescetto (Kawasaki Robot Calvisano) 4/4

Note: Giornata soleggiata. Andrea Bacchetti (Fiamme Oro Rugby) taglia il traguardo delle 200 presenze nel massimo campionato italiano. Spettatori: 350.

Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro Rugby 0; Kawasaki Robot Calvisano 5

Man of the Match: Andrea Martani (Kawasaki Robot Calvisano)

 

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

ticketing2018

banner sitofederugby

 

registrati-FIR


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito