IL 7 GIUGNO CONVEGNO SULLA SICUREZZA DEL GIOCO PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 31 Maggio 2019 09:31

 

congreso bragliacongrresso braglia2Roma – Un convegno per continuare a formare ed a sensibilizzare il movimento, in tutte le sue componenti, alla tutela del player welfare ed alla centralità della corretta applicazione delle procedure volte a garantire la sicurezza dei partecipanti.

Venerdì 7 giugno, presso il Teatro Cinghio di Parma, la Commissione Medica Federale di FIR organizza il convegno “Rugby: spettacolo e sicurezza, il giusto equilibrio”.

Il convegno abbraccerà molteplici temi legati al player welfare, alla tutela della salute degli atleti, alla sicurezza sul campo da gioco, alla corretta gestione – in particolare – dei traumi cranici ed all’utilizzo delle modalità più appropriate di applicazione dei protocolli sviluppati da World Rugby.

Tra i relatori Eanna Falvey, nominato di recente Chief Medical Officer di World Rugby, il Presidente della Commissione Medica Federale FIR Vincenzo Ieracitano ed il Medico federale Luisa Selletti, il Vice-Presidente delal Federazione Medico Sportiva Italiana Gianfranco Beltrami, il Direttore Tecnico FIR Franco Ascione e Giuliano Braglia, padre di Rebecca, la giovane rugbista emiliana tragicamente scomparsa nel maggio del 2018 a seguito di un trauma sul campo di gara, cui il convegno è simbolicamente intitolato.

La Federazione Italiana Rugby è da sempre in prima linea, in coerenza con la propria vision di un Gioco aperto a tutti ed altamente inclusivo, per garantire la massima tutela della salute dei propri tesserati. In tal senso, continuare a formare e sensibilizzare l’intero movimento alla conoscenza ed all’applicazione delle giuste misure di tutela del player welfare è parte centrale dell’operato che il Settore Tecnico e la Commissione Medica federale svolgono quotidianamente. Il convegno di Parma, inserito tra le iniziative che FIR ha sviluppato all’interno del progetto di lascito e conservazione del ricordo di Rebecca Braglia, vuole muovere un nuovo, concreto passo nel processo formativo dell’intero movimento a tematiche che è necessario radicare appieno ad ogni livello” ha dichiarato il Presidente della Commissione Medica Federale di FIR, Vincenzo Ieracitano.

Fabio Beraldin, Consigliere Federale FIR con delega al settore femminile, ha aggiunto: “A nome della Federazione Italiana Rugby desidero, ancora una volta, rivolgere un sentito ringraziamento alla famiglia di Rebecca Braglia per aver aderito con entusiasmo al nostro invito a partecipare a questo convegno. Aver intitolato l’appuntamento di Parma alla memoria di Rebecca non è una semplice celebrazione, ma un impegno concreto della nostra Federazione a continuare in un impegno attivo e concreto alla tutela dei tesserati ed alla loro corretta formazione in tema di player welfare”.

 

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito