EUROPEI BEACH RUGBY, AZZURRE E AZZURRI IMBATTUTI NELLA PRIMA GIORNATA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 27 Luglio 2019 16:59

 

EAeK7MGWwAA1lKrMosca (Russia) – La giornata inaugurale degli Europei di Beach Rugby di Mosca sorride alle Nazionali azzurre, che dominano i rispettivi gironi chiudendo imbattute e centrando l’accesso ai quarti di finale.

Sono le Azzurre della Femminile a partire col piede giusto, travolgendo la Bielorussia nei dieci minuti che danno fuoco alle polveri della rassegna continentale: finisce 13-1, con una sorprendente media di oltre una meta al minuto per le ragazze di Nicola Bezzati.

 

Il dominio dell’Italdonne da spiaggia non viene messo in discussione nel secondo match pomeridiano contro la Georgia, fermata agevolmente sul 9-1, e anche la resistenza della Lettonia viene superata senza particolari difficoltà dalle italiane, che vincono 7-2 e chiudono saldamente in testa il proprio girone, in attesa di conoscere chi tra le padrone di casa della Russia, la Spagna, la Croazia e l’Austria sarà loro avversaria nella sfida ad eliminazione diretta di domattina nei quarti.

 

Tripletta e primo posto nel girone, al Beach Sports Center Dynamo nella capitale russa, anche per la Maschile di Enrico Gottardo, medaglia di bronzo nel 2018, che accede ai quarti dopo aver superato la Moldavia 8-4, la Lettonia per 10-3 e, dopo un primo tempo incandescente ed equilibrato, la Georgia per 5-2.

Gli Azzurri troveranno nei quarti di finale una tra Russia, Lituania, Austria e Croazia.

La seconda e decisiva giornata di gara dagli Europei Beach di Mosca sarà in diretta dalle 10 italiane su rugbyeurope.tv

Europei Beach Rugby Femminile – I giornata
Italia v Bielorussia 13-1
Italia v Georgia 9-1
Italia v Lettonia 7-2

Europei Beach Rugby Maschile – I giornata
Italia v Moldavia 8-4
Italia v Lettonia 10-3
Italia v Georgia 5-2

 

 
 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito