L'INGHILTERRA SUPERA 37-0 L'ITALIA NELL'ULTIMO TEST MATCH PRE MONDIALE PDF Stampa E-mail
Slide
Venerdì 06 Settembre 2019 21:42

budd inghilterra settembre 2019Newcastle (Inghilterra) – Al St. James Park di Newcastle l’Inghilterra supera 37-0 l’Italia nel quarto ed ultimo Test Match estivo dell’Italrugby verso la Rugby World Cup in Giappone.

Nei primi minuti di gioco l’Italia tiene bene il campo, ma da una indecisione di Hayward sulla pressione di May nasce l’azione che porta al calcio piazzato di Farrell che sblocca il match portando i padroni di casa sul 3-0 al 4’. Gli Azzurri reagiscono e da una invenzione di Negri – che con un off load libera Canna – parte un’azione con fasi ripetute che porta la squadra di O’Shea ad un passo dalla meta con Benvenuti che a due metri dalla linea di fondo perde l’ovale commettendo in avanti. Dopo un’azione insistita dell’Inghilterra – fermata da un intercetto di Benvenuti in fase difensiva – il XV di Eddie Jones mette in difficoltà gli avversari con il gioco al piede di Farrell che al 19’ porta a due i calci piazzati realizzati spostando il parziale sul 6-0. Batti e ribatti continuo al centro del campo con entrambe le difese che fanno buona guardia e stoppano le iniziative dei rispettivi attacchi che in più di una occasione commettono in avanti facendo svanire le azioni offensive. L’Italia difende bene, ma nel finale di tempo concede un calcio piazzato all’Inghilterra da 35 metri – in posizione centrale – che Farrell trasforma chiudendo la prima frazione sul 9-0.

Passano due minuti dall’inizio della ripresa e – dopo l’ingresso di Mbandà al posto di Tuivaiti – l’Inghilterra trova un calcio piazzato che Farrell da circa 40 metri in posizione centrale sbaglia. L’Inghilterra sfrutta il momento in proprio favore e con astuzia Youngs trova la prima meta del match sfruttando una mischia creatasi a ridosso dei pali portando gli inglesi sul 16-0 con la trasformazione di Farrell. L’Italia va vicino alla prima meta del match con Negri che stoppa l’ovale calciato dal numero 10 inglese non riuscendo però a superare la difesa degli avversari. La squadra di Eddie Jones da una mischia con introduzione in proprio favore a 30 metri dalla linea di fondo trova la seconda meta con Marchant che raccoglie l’assist di Youngs per andare in meta sfruttando un varco creatosi nella difesa azzurra spostando il parziale sul 23-0 con Farrell che centra i pali per la quinta volta. Nella girandola di sostituzioni che coinvolge entrambe le squadre, i padroni di casa trovano la terza meta della parita con il neo entrato Genge che conclude una maul nata da una touche inglese a cinque metri dalla linea di fondo con Farrell che trasforma per il 30-0 al minuto 69. Pochi minuti più tardi azione manovrata dell’Inghilterra che muove bene l’ovale passando da un versante all’altro trovando un varco con Watson che sfrutta la propria velocità per andare in meta. Farrell trasforma inchiodando il risultato sul 37-0.

Nella giornata di domani l’Italia volerà in Giappone – partendo da Londra alle 19.15 locali – dove si radunerà a Sugadaira per una settimana prima di spostarsi ad Osaka, sede del primo incontro alla Rugby World Cup 2019 contro la Namibia in calendario il 22 settembre, nella serata del 14 settembre.

Newcastle, St. James Park – venerdì 6 settembre ore 19.45 (20.45 ITA) diretta Sky Sport Uno

Test Match

Inghilterra v Italia 37-0 (9-0)

Marcatori: p.t. 4’ c.p Farrell (3-0); 19’ c.p. Farrell (6-0); 40’ c.p. Farrell (9-0); s.t. 45’ m. Youngs tr. Farrell (16-0); 53’ m. Marchant tr. Farrell (23-0); 69’ m. Genge tr. Farrell (30-0); 75’ m. Watson tr. Farrell (37-0)

Inghilterra: Watson; McConnochie (52’ Cokanasiga), Marchant, Francis (47’ Ford), May; Farrell (cap), Youngs (61’ Heinz); Vunipola (58’ Kvesic), Wilson, Curry; Lawes, Launchbury (33’ Ewels); Cole (33’ Sinckler), George (57’-72’ Conwan-Dickie), Marler (33’ Genge)

All. Jones

Italia: Hayward; Bellini, Bisegni, Benvenuti, Padovani; Canna (72’ Allan), Braley (54’-64’ Palazzani) (72’ Palazzani); Tuivaiti (41’ Mbandà), Steyn, Negri (48’ Ruzza); Budd (cap), Sisi (69’ Zanni); Ferrari (46’ Riccioni), Fabiani (54’ Zani), Quaglio (46’ Lovotti)

All. O’Shea

Arb. Ben O’Keeffe (NZL)

Calciatori: Farrell (Inghilterra) 7/8

Note: Serata tipicamente autunnale con circa 10 gradi. Campo in perfette condizioni. Presenti 50.157 spettatori.

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

banner sitofederugby

 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito