PERONI TOP12, IL XV DELLE FIAMME ORO PER IL DERBY CON LA LAZIO PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 01 Novembre 2019 15:01

formazione fiamme lazio casaRoma – Tornano ad incrociarsi per la terza volta in meno di un mese le strade di Fiamme Oro e Lazio che, sabato 2 novembre alle 15, si incontreranno di nuovo sul sintetico della Caserma “Stefano Gelsomini”, in occasione del Derby della Capitale in programma per la 3^ giornata del Campionato di Peroni TOP12.

Nei due turni di Coppa Italia in cui Cremisi e biancocelesti si sono incontrati, è stato il XV della Polizia di Stato ad avere la meglio entrambe le volte: una prova interlocutoria all’andata all’Acqua Acetosa e una più convincente a Ponte Galeria. Due prestazioni che, comunque, hanno consentito alle Fiamme di raggiungere la semifinale della competizione.

Motivazioni diverse per le due formazioni, con la Lazio ancora ferma al palo alla ricerca dei primi punti in campionato e le Fiamme che vogliono riprendere la corsa, reduci dalla sconfitta a Rovigo di un solo punto che ha lasciato l’amaro in bocca ai ragazzi di Gianluca Guidi.

«La solida prestazione di domenica scorsa a Rovigo ci deve dare delle ulteriori certezze e consapevolezza delle nostre potenzialità, ma, al contempo, deve farci prendere coscienza del fatto che certi errori alla fine si pagano cari – ha dichiarato coach Guidi – Sappiamo bene che sabato  sarà un match duro e difficile, ma noi vogliamo e soprattutto dobbiamo continuare a crescere, partita dopo partita».

Molti i cambiamenti nel XV iniziale rispetto al match di Rovigo: in prima linea rientra a tallonatore Alain Moriconi, che farà reparto con i due piloni Giuseppe Di Stefano e Niccolò Zago, che sarà il capitano di giornata; Davide Fragnito e Cristian Stoian occuperanno la seconda linea, mentre in terza ci saranno Iacopo Bianchi, Andrea Chianucci e Matteo Cornelli; cambia anche la coppia di mediani e dal primo minuto a numero 9 ci sarà Simone Marinaro, con Maicol Azzolini all’apertura; alle ali giocheranno il rientrante Michael Mba e l’ex biancoceleste Alessio Guardiano, mentre a centri sarà la volta della coppia composta da Alessandro Forcucci e Ludovico Vaccari; chiuderà la formazione con la maglia numero 15 il neozelandese Jonathan Malo. In panchina andranno Niccolò Taddia, Stefano Iovenitti, George Iacob, Ugo D’Onofrio, Andrea De Marchi, Andrea Faccenna, Alessandro Fusco e Matteo Gabbianelli.

La direzione di Gara sarà affidata al beneventano Vincenzo Schipani, con i due assistenti, Emanuele Tomò (Roma) e Edoardo Meo (Roma), e al quarto uomo Giulio Cerolini (Roma).

La probabile formazione

Malo; Guardiano, Vaccari, Forcucci, Mba; Azzolini, Marinaro; Cornelli, Chianucci, Bianchi; Stoian, Fragnito; Di Stefano, Moriconi, Zago (cap)

A disposizione: Taddia, Iovenitti, Iacob, D’Onofrio U., De Marchi, Faccenna, Fusco, Gabbianelli

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

ticketing2018

banner sitofederugby

 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito