RELIVE: ROMA 5 FEBBRAIO 2000, DEBUTTO VINCENTE NEL 6 NAZIONI PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 28 Maggio 2020 12:54

 

italiascoziadebuttoRoma - Puntata conclusiva di “Relive, le partite della nostra storia”, la rubrica che nelle settimane del lockdown ha ripercorso vittorie e partite indimenticabili della storia azzurra recente.

Con la pubblicazione del protocollo per la ripresa degli allenamenti, al centro del FIRTalks di mercoledì 27, il rugby italiano può riprendere a guardare al futuro. Ma c’è tempo per un ultimo viaggio sulla macchina del tempo per tornare al 5 febbraio del 2000, al Flaminio di Roma, per rivivere la prima volta dell’Italrugby nel Torneo.

Nella Capitale arriva la Scozia, vincitrice dell’ultimo 5 Nazioni, per la sfida che inaugura il nuovo millennio e il nuovo format del più antico e prestigioso appuntamento del rugby internazionale, e l’Italia si fa trovare pronta: 29 punti di Diego Dominguez, la meta di Giampiero De Carli, l’esultanza finale di capitan Troncon, il sacrificio di Massimo Giovanelli che quel giorno subisce un infortunio alla retina che ne interromperà la carriera sono solo alcuni flash di un pomeriggio entrato di diritto nell’epos del rugby italiano.

 

Ad introdurre la riproposizione di quella partita storica, nello studio virtuale condotto da Andrea Cimbrico, proprio l’uomo del destino “Ciccio” De Carli che con la sua meta scrive la parola fine sul match, Andrea Gritti all’epica giovane seconda linea azzurra e Andrea Fusco, il telecronista RAI che, in diretta su RaiTre, ebbe in sorte di raccontare un pezzo di storia dello sport italiano.

Appuntamento sabato 30 maggio alle ore 15 su Facebook e Youtube FIR

 

 
 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito