ITALRUGBY, LAZZARONI: "A DUBLINO PER GIOCARCI LE NOSTRE CHANCES" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 22 Ottobre 2020 18:09

 

lazzaroni allenamento ottobre 2020Roma – Ultimo giorno di lavoro sul campo del CPO Giulio Onesti – in questa settimana – per la Nazionale Italiana Rugby Maschile che sabato alle 15.30 locali (16.30 ITA) affronterà l’Irlanda all’Aviva Stadium di Dublino nel primo dei due recuperi del Guinness Sei Nazioni 2020, partita che sarà trasmessa in diretta su DMAX – canale 52 del digitale terrestre – e in live streaming su Dplay.

Lavoro in palestra nella prima parte della mattinata – con i giocatori divisi in reparti – mentre il focus della restante parte di allenamento si è spostato sul campo rodando i meccanismi in vista della partita di sabato pomeriggio.

“E’ stata una preparazione molto lunga – ha dichiarato Marco Lazzaroni, seconda linea di Italrugby e Benetton Rugby – che è partita da luglio e che aveva come obiettivo quello di avere un aumento progressivo della forma fisica e della nostra confidenza e organizzazione nel gioco. Andremo in Irlanda per giocarci le nostre chances”.

 

“Cercheremo di imporci fisicamente anche se siamo consapevoli che non sarà facile. Dovremo cercare di finalizzare di più le occasioni che avremo rispetto a quanto fatto in passato. E’ stato svolto un lavoro di grande qualità: ora sta a noi portarlo sul campo”.

“Sono nel giro della Nazionale da qualche anno ma è la prima volta che sono partecipe in modo costante all’interno del gruppo. Sento la fiducia in tutto quello che sto facendo e voglio ripagarla sul campo. Mi sono dato come obiettivo quello di migliorarmi costantemente e dare il 100% sia nel mio club che in Nazionale, cercando di far crescere di concerto il giocatore e la persona che sono” ha concluso Lazzaroni.

 

 

 
 

banner-newsletter-2020

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito