A MONIGO SCARLETS SUPERA I LEONI 10 A 3 PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 23 Ottobre 2020 23:15

 

20-7D2 3710

Marcature: 20′ p. Keatley; 61′ p. O’Brien,  70′ meta Asquith tr. O’Brien.

Note: 73′ cartellino rosso a Morgan Jones. Trasformazioni: Scarlets Rugby 1/1 (O’Brien 1/1). Punizioni: Benetton Rugby: 1/2 (Keatley 1/2), Scarlets Rugby 1/2 (O’Brien 1/2). Spettatori: 750. Man of the match: Angus O’Brien.

Benetton Rugby:

15 Luca Sperandio, 14 Ratuva Tavuyara (75′ Leonardo Sarto), 13 Ignacio Brex, 12 Tommaso Benvenuti (65′ Luca Petrozzi), 11 Monty Ioane, 10 Ian Keatley (75′ Angelo Esposito), 9 Dewaldt Duvenage (c), 8 Toa Halafihi, 7 Alberto Sgarbi (52′ Giovanni Pettinelli), 6 Federico Ruzza, 5 Eli Snyman (x’), 4 Irné Herbst (61′ Manuel Zuliani), 3 Filippo Alongi (50′ Tiziano Pasquali), 2 Hame Faiva (61’ Tomas Baravalle), 1 Nicola Quaglio (61’ Ivan Nemer).

Head Coach: Kieran Crowley.

Scarlets Rugby: 

15 Liam Williams (66′ Dan Jones), 14 Tom Rogers (61′ Paul Asquith), 13 Tyler Morgan (74′ Ed Kennedy), 12 Steff Hughes (c), 11 Steff Evans, 10 Angus O’Brien, 9 Dane Blacker, 8 Uzair Cassiem, 7 Jac Morgan, 6 Blade Thomson, 5 Tevita Ratuva, 4 Sione Kalamafoni (50′ Morgan Jones), 3 Javan Sebastian (61′ Werner Kruger), 2 Marc Jones (6′ Taylor Davies), 1 Phil Price (52′ Rob Evans).

A disposizione: 21 Will Homer.

Head Coach: Glenn Delaney.

Per il terzo round del Guinness PRO14 2020/2021 i Leoni ospitano gli Scarlets tra le mura amiche in un Monigo aperto a 750 spettatori. Dopo un avvio stagionale di buon livello contro Ulster e Leinster che però ha visto i biancoverdi uscire dai due difficili match iniziali senza punti in classifica, la truppa di Kieran Crowley vuole provare a portare a casa il primo risultato utile contro i gallesi. Nella prima frazione le difese prevalgono sugli attacchi ed entrambe le squadre prediligono un gioco tattico, così all’intervallo il Benetton Rugby è sopra 3-0 grazie ad una punizione trasformata da Keatley. Nel secondo tempo gli Scarlets recuperano e passano sul campo di Monigo grazie alla meta di Asquith a 10′ dalla fine.

Gli Scarlets hanno subito un vantaggio che sfruttano andando in touche sui 5 metri, ma non ne traggono vantaggio. Dopodiché Keatley con un calcio intelligente fa risalire territorialmente i Leoni. Dalla conseguente rimessa dei gallesi nasce una mischia da posizione interessante per i padroni di casa. Le difese si fanno sentire e gli impatti nei punti d’incontro sono intensi. Le squadre si studiano e inizia a svilupparsi un lungo ping pong tattico al calcio fra i trequarti delle due formazioni. Le condizione climatiche di alta umidità ed il terreno bagnato per la pioggia caduta a Monigo durante la giornata, favoriscono alcuni errori di handling in ambo le compagini. Al 19′ il pack del Benetton sfodera tutta la sua prepotenza in mischia e guadagna una punizione da posizione angolata. Ian Keatley decide di rifugiarsi nel piazzato e sigla i primi tre punti del match per i Leoni. Gli ospiti vogliono reagire e si affidano all’estremo Liam Williams per suonare la carica. I biancoverdi resistono e Halafihi guadagna un ottimo turnover. Il match prosegue in una fase di stanca con le due squadre che non riescono a stabilirsi dentro i 22 metri avversari, al riposo si va quindi sul 3-0 per i padroni di casa.

Nella ripresa è un elettrico Sperandio a trovare un pertugio interessante al centro della difesa degli Scarlets. I Leoni grazie alla velocità dei suoi trequarti e alla costanza nel breakdown dei suoi avanti ha un’ottima punizione. Keatley sceglie di andare in touche nei 5 metri dei gaelici. Altra punizione ottenuta dal Benetton Rugby ed ora la formazione di casa va per i pali. Keatley è sfortunato e centra il palo esterno dalla piazzola. Nuovo calcio tattico di Duvenage per il guadagno territoriale dei biancoverdi. Dalla panchina Kieran Crowley fa alzare Pasquali e Pettinelli. Al 60′ gli Scarlets hanno una punizione e vanno per i pali, da lunga gittata O’Brien riporta il punteggio in parità. I gallesi hanno una nuova possibilità con una punizione da metà campo, stavolta O’Brien non è preciso. Entrano anche Baravalle, Nemer, Zuliani e Petrozzi in casa biancoverde. Al 70′ i gallesi trovano la prima meta dell’incontro con Asquith e O’Brien porta gli Scarlets sul 10-3. Tre minuti più tardi l’arbitro Andrew Brace espelle Morgan Jones degli ospiti per placcaggio scorretto. Finisce con i gaelici che vincono 10-3 e il Benetton Rugby che guadagna un punto di bonus difensivo.

 

 

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

logo pro14

covid-faq-fir__

Banner 300x150

banner cattolica

banner sitofederugby

 

banner-newsletter-2020

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito