GIULIO BISEGNI RIENTRA PER LA SFIDA DEL LANFRANCHI CON GLI OSPREYS PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 01 Novembre 2020 12:20

Zebre Ospreys Boni

[Tommaso Boni in azione nell'ultima gara del Lanfranchi con gli Ospreys - Alessio Ghiorzi]

GIULIO BISEGNI RIENTRA PER LA SFIDA DEL LANFRANCHI CON GLI OSPREYS

SETTE CAMBI NEL XV DELLE ZEBRE, IN CAMPO LUNEDÌ 2 NOVEMBRE ALLE 20:15 NEL 4° TURNO DEL GUINNESS PRO14

5° PRESENZA DA CAPITANO PER TOMMASO BONI NEL GIORNO DELL’ESORDIO STAGIONALE DELL’ALA GIOVANNI D’ONOFRIO E DEL PERMIT PLAYER DEL RUGBY CALVISANO ANTOINE KOFFI

Parma, 1 novembre 2020 – Settimana lunga e particolare per le Zebre che, rientrate a Parma da Dublino venerdì notte, hanno osservato un lungo weekend di riposo dopo la gara con il Leinster, ritrovandosi alla Cittadella del Rugby di Parma nella giornata di mercoledì scorso.

Gli atleti in maglia multicolor hanno di fatto chiuso solamente quest’oggi la settimana di allenamenti in vista del 4° turno del Guinness PRO14, in programma lunedì 2 novembre allo Stadio Lanfranchi di Parma alle ore 20:15.

Si tratterà del primo “Monday Night” italiano del campionato celtico, match che – in conformità alle ultime direttive governative – sarà disputato in regime di porte chiuse al pubblico ma che sarà trasmesso in diretta su Dazn.

Avversari del XV di coach Bradley saranno gli Ospreys, rivali del Girone A del torneo e già sconfitti nei due precedenti a Parma.

In vista dell’incontro – il 15° in gara ufficiale tra le due formazioni – le due squadre dovranno fare a meno di diversi giocatori della Nazionale italiana e gallese, entrambe scese in campo ieri pomeriggio nella giornata d’epilogo del Sei Nazioni 2020.

Sono quattro, nello specifico, i neroargento di Swansea schierati questo sabato dal ct dei Dragoni Wayne Pivac al Parc y Scarlets, a fronte degli undici atleti della franchigia federale convocati dal ct Azzurro Franco Smith per la sfida interna con l’Inghilterra.

Buone notizie in casa Zebre col rientro dal raduno Azzurro del centro Giulio Bisegni. Il 28enne frascatano – diventato lo scorso 9 ottobre a Newport il sesto centurione del club di base a Parma – partirà dal primo minuto al Lanfranchi, stadio che nella giornata odierna ospiterà alle 18:00 la 5° giornata del Sei Nazioni femminile tra Italia e Inghilterra.

Le altre due novità riguardano l’esordio stagionale dell’ala beneventana Giovanni D’Onofrio e la chiamata in lista gara del terza linea ex Azzurrino del Rugby Calvisano Antoine Koffi. Per il 21enne parmigiano non si tratterà di una prima assoluta con i multicolor, avendo già debuttato il 4 novembre 2018 all’Arms Park di Cardiff nella trasferta in casa de i Blues.

Complessivamente, sono sette i cambi nel XV titolare scelto dall’head coach Michael Bradley che riconferma i gradi di capitano a Tommaso Boni vista la sua continuativa presenza in squadra in queste ultime tre settimane.

La partita sarà arbitrata dall’irlandese Frank Murphy, alla sua 37° gara in Guinness PRO14, la 6° con in campo le Zebre. L’ex mediano di mischia di Munster, Leicester Tigers e Connacht sarà coadiuvato per l’occasione dalla coppia di fischietti italiana composta da Gianluca Gnecchi e Riccardo Angelucci. Il TMO del match sarà invece il lodigiano Stefano Penné.

La formazione dello Zebre Rugby Club che lunedì 2 novembre alle ore 20:15 scenderà in campo contro i Gallesi Ospreys allo Stadio Lanfranchi di Parma nel 4° turno del Guinness PRO14:

15. Junior Laloifi (11)

14. Pierre Bruno (13)

13. Giulio Bisegni (100)

12. Tommaso Boni* (89) (Cap)

11. Giovanni D’Onofrio* (4)

10. Antonio Rizzi* (5)

9. Joshua Renton (32)

8. Giovanni Licata* (37)

7. Renato Giammarioli* (43)

6. Lorenzo Masselli* (8)

5. Ian Nagle (14)

4. Samuele Ortis* (20)

3. Eduardo Bello (46)

2. Marco Manfredi (13)

1. Paolo Buonfiglio* (3)

A disposizione:

16. Oliviero Fabiani (120)

17. Andrea Lovotti* (95)

18. Matteo Nocera* (4)

19. Leonard Krumov* (46)

20. Antoine Koffi* (1) giocatore invitato del Rugby Calvisano

21. Nicolò Casilio* (6)

22. Paolo Pescetto (2)

23. Michelangelo Biondelli* (13)

All. Michael Bradley

Non disponibili per infortunio: Iacopo Bianchi*, Tommaso Castello, Massimo Ceciliani*, Jimmy Tuivaiti

Convocati con la Nazionale: Luca Bigi, Mattia Bellini, Carlo Canna, Danilo Fischetti*, Maxime Mbandà*, Johan Meyer, Federico Mori* (permit player), Guglielmo Palazzani, Daniele Rimpelli*, David Sisi, Cristian Stoian* (permit player), Jacopo Trulla* (permit player), Marcello Violi*, Giosuè Zilocchi*

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Arbitro: Frank Murphy (Irish Rugby Football Union)

Assistenti: Gianluca Gnecchi (Federazione Italiana Rugby) e Riccardo Angelucci (Federazione Italiana Rugby)

TMO: Stefano Penné (Federazione Italiana Rugby)

La gara sarà prodotta da DAZN e sarà disponibile in diretta streaming all’indirizzo www.dazn.com su Smart TV, PC, smartphone, tablet e console di gioco.

Diretta testuale del punteggio sull’account Twitter ufficiale delle Zebre Rugby con hashtag della gara #ZEBvOSP.

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

logo pro14

covid-faq-fir

banner-assemblea-fir2021

Banner 300x150

banner cattolica

banner sitofederugby

 

banner-newsletter-2020

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito