ITALRUGBY, PROSEGUE LA PREPARAZIONE VERSO IL GALLES. CONVOCATO MONTY IOANE PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 01 Dicembre 2020 15:19

 

ioane monty raduno novembreRoma – Un cielo plumbeo e la presenza di una leggera pioggia – a fasi alterne – hanno fatto da cornice all’allenamento mattutino della Nazionale Italiana Rugby presso il campo 1 del Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma. Gli Azzurri hanno eseguito prima una seduta collettiva per poi dividersi in reparti.

Nel pomeriggio la rosa guidata dal Capo Allenatore azzurro Franco Smith proseguirà in palestra – con allenamenti divisi per gruppi – la preparazione verso il quarto ed ultimo impegno dell’Italrugby nella Autumn Nations Cup valido per il quinto posto nel torneo in calendario sabato 5 dicembre alle 16.45 locali (17.45 ITA) contro il Galles al Parc Y Scarlets di Llanelli.

Prima convocazione ufficiale per Montanna “Monty” Ioane. Il trequarti del Benetton Rugby, classe 1994 e presente come invitato sia al raduno in corso che nei precedenti raduni della Nazionale Italiana Rugby – che gli hanno concesso di integrarsi al meglio con il gruppo e assimilare il piano di gioco dello staff azzurro – diventa ufficialmente eleggibile per l’Italrugby e potenzialmente a disposizione per un eventuale inserimento nella lista gara dell’ultimo match della Autumn Nations Cup in programma sabato prossimo a Llanelli contro il Galles.

 

“Contro la Francia siamo consapevoli che in alcuni momenti del match non siamo stati abbastanza lucidi – ha esordito Niccolò Cannone, seconda linea della Nazionale – concedendo spazi ai nostri avversari che hanno sfruttato al meglio in proprio favore. Ora abbiamo una nuova settimana davanti a noi e una nuova opportunità per lavorare e cercare di riscattarci”.

“Il Galles è una squadra esperta e con giocatori di livello internazionale. Noi dobbiamo concentrarci su noi stessi, sul nostro piano di gioco e concludere al meglio il torneo” ha sottolineato Cannone.

Questa la lista aggiornata dei convocati:

Piloni
Pietro CECCARELLI (Brive, 13 caps)

Simone FERRARI (Benetton Rugby, 33 caps)
Danilo FISCHETTI (Zebre Rugby Club, 7 caps)*
Daniele RIMPELLI (Zebre Rugby Club, esordiente)*
Giosuè ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 9 caps)* 

Tallonatori
Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 31 caps) - capitano

Leonardo GHIRALDINI (svincolato, 106 caps)
Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 2 caps)* 

Seconde linee
Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 7 caps)*

Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 10 caps)*
David SISI (Zebre Rugby Club, 12 caps)
Nicolae Cristian STOIAN (Fiamme Oro Rugby, 1 cap)* 

Flanker/n.8
Michele LAMARO (Benetton Rugby, 1 cap)*

Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 24 caps)*
Johan MEYER (Zebre Rugby Club, 8 caps)
Abraham STEYN (Benetton Rugby, 43 caps) 

Mediani di mischia
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 40 caps)

Stephen VARNEY (Gloucester Rugby, 2 caps)
Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 19 caps)* 

Mediani d’apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 59 caps)

Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 46 caps)
Paolo GARBISI (Benetton Rugby, 4 caps)* 

Centri
Luca MORISI (Benetton Rugby, 34 caps)*

Marco ZANON (Benetton Rugby, 3 cap) 

Ali/Estremi
Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 27 caps)*
Montanna IOANE (Benetton Rugby, esordiente)
Federico MORI (Kawasaki Calvisano Robot, 4 caps)* 
Luca SPERANDIO (Benetton Rugby, 7 caps)*
Jacopo TRULLA (Kawasaki Robot Calvisano, 2 caps)* 

*membro dell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”

 

 
 

banner-newsletter-2020

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito