SMITH: "SODDISFATTO DELLA PRESENZA FISICA DEI RAGAZZI" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 13 Febbraio 2021 18:23

fotosportit 84027 pr"Era una partita molto importante per noi, c'e' stata una seconda parte di gara diversa, ma prima di giudicare voglio rivedere tutto". Il ct dell'Italrugby, Franco Smith, si ritiene soddisfatto della
prestazione degli azzurri contro l'Inghilterra, nonostante la sconfitta patita a Twickenham, la seconda di fila nel Guinnes Sei Nazioni 2021 dopo il ko all'esordio all'Olimpico con la Francia.
"Per essere competitivi a questo livello, dovremo essere intensi per tutta la partita - spiega in conferenza stampa il 48enne tecnico sudafricano - Sono molto contento, siamo rimasti sempre
presenti fisicamente per tutta la partita. Adesso dobbiamo fare meno errori quando abbiamo la palla e nella gestione di alcune situazioni di gioco, ma questo lo possiamo migliorare. La parte
piu' difficile e' essere competitivi fisicamente, e ci stiamo arrivando, poi ci saranno piccole cose da un punto di vista tecnico-tattico da registrare".

Sulla stessa lunghezza d'onda di Smith anche il capitano della Nazionale, Luca Bigi. "Si', rispetto al match con la Francia sono stati fatti passi in avanti - assicura il 29enne tallonatore
azzurro e delle Zebre - Per tutta la settimana ci siamo allenati con una frustrazione che si e' trasformata in energia, come si e' visto in campo. Ci sono aspetti da migliorare, pero' abbiamo
compiuto un passo notevole in avanti da cui non possiamo tornare indietro".

[a cura di Italpress] 

 
 

banner-newsletter-2020


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito