RUGBY EUROPE, UFFICIALIZZATO IL CALENDARIO DEI GRAND PRIX SEVENS 2021 PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 13 Maggio 2021 11:10

 

logo rugby europeRoma – Rugby Europe ha ufficializzato la stagione del Rugby Seven con 61 squadre Nazionali e 34 Nazioni che prenderanno parte alle competizioni calendarizzate tra giugno e luglio.

Sarà il ritorno in campo del Rugby Seven dalla stagione 2020 stoppata a seguito dell’emergenza sanitaria Covid-19.

Tutte le competizioni seguiranno uno specifico protocollo sanitario che tiene conto dell’andamento della pandemia.

La prima tappa dei Grand Prix “Rugby Europe Sevens Championship Series 2021” che coinvolgerà le Nazionali Maschili e Femminili è in programma in Portogallo, a Lisbona, il weekend 5-6 giugno. La seconda tappa è in calendario a Mosca con le Nazionali Femminili impegnate il 25-26 giugno e quelle Maschili il 26-27 giugno.

L’Italia, che parteciperà ai tornei Rugby Europe con la Nazionale Maschile, nella tappa di Lisbona è stata inserita nel gruppo B con Spagna, Russia e Polonia. Nel gruppo A figurano le nazionali di Germania, Portogallo, Georgia e Lituania.

“Il contesto attuale, con la pandemia Covid-19 in costante evoluzione, ha dettato una continua modifica e adattamento dei programmi. Al pari di altre Federazioni, considerata la sovrapposizione di varie competizioni, ci siamo trovati nella condizione di fare delle scelte al fine di ottimizzare le attività calendarizzate. I tornei Rugby Europe hanno una grande importanza nello sviluppo del Rugby Seven cui anche l’Italia è interessata. La rosa della Nazionale Italiana Seven Femminile fino ad oggi è stata composta principalmente da giocatrici che hanno militato nell’Italdonne. Considerato lo stop dei Campionati Femminili, le prossime Qualificazioni alla Rugby World Cup e la volontà di creare un percorso specifico dedicato al Rugby Seven con atlete molto giovani – in continuità con il progetto Area U18 femminile - abbiamo optato per non partecipare con una Selezione Femminile ai tornei Rugby Europe consentendo alle atlete della Nazionale Femminile di preparare al meglio il possibile accesso al Mondiale. Contestualmente proseguirà un periodo di preparazione mirato alla formazione del nuovo gruppo della Nazionale Seven Femminile”  ha dichiarato Daniele Pacini, Direttore Tecnico della Federazione Italiana Rugby.

 

 
 

banner-newsletter-2020


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito