IL CORDOGLIO DELLA FIR PER LA SCOMPARSA DI MAURIZIO PICCIN PDF Stampa E-mail
La FIR Informa
Venerdì 04 Giugno 2021 16:19

 

piccinscomparsaRoma - La Federazione Italiana Rugby ha appreso con profondo dispiacere dell’improvvisa scomparsa di Maurizio Piccin, dal 2018 Presidente del Mogliano Rugby 1969.

Appassionato dirigente, tra i fondatori del Club trevigiano, ne aveva assunto la presidenza dopo averne vestito di persona i colori negli Anni ’70 e ’80 ed aver sempre partecipato attivamente alla vita del Club biancoblù, Campione d’Italia nel 2012.

Al figlio Massimiliano, a sua volte dirigente del Club, ed a tutti gli amici del Mogliano Rugby 1969 vanno le più sentite condoglianze del Presidente federale Marzio Innocenti e di tutto il Consiglio.

Una notizia che mai avrei voluto sentire, a Maurizio mi legava un sentimento di stima sincera, diventata poi nel tempo amicizia“, le parole del Presidente Federale Marzio Innocenti. “In lui riconoscevo pienamente i valori più profondi che il nostro sport è capace di insegnare in chi lo ama davvero, valori mai sbandierati ma sempre praticati con grande rispetto e senso di responsabilità. A tutto questo aggiungeva però la cosa più importante, una rara capacità manageriale, che a Mogliano stava concretizzandosi in un modello gestionale capace di mettere assieme radici solide e visione moderna, cui personalmente stavo guardando con estremo interesse, e che spero davvero possa trovare nei suoi collaboratori una continuità in grado di onorarne la memoria. Oggi siamo tutti più poveri, e per quanto mi riguarda ho perso un riferimento che mi mancherà molto“.

 

 

 
 

logo-nado

integrazione-fir

banner-newsletter-2020


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito