PERONI TOP10, ROVIGO SUPERA 34-28 IL COLORNO NELL'ANTICIPO DELLA IV GIORNATA PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 15 Ottobre 2021 21:08

rovigo colorno 2021Rovigo – Va al Rovigo l’anticipo della quarta giornata di campionato. I Bersaglieri, in un incontro emozionante ed equilibrato, superano 34-28 un Colorno mai domo e – in attesa di recuperare il match della prima giornata contro il Mogliano – agganciano momentaneamente in vetta il Petrarca alla classifica del Peroni TOP 10.

Sbloccano il risultato i padroni di casa all’11’ sfruttando subito la superiorità numerica – arrivata dopo il giallo di Cicchinelli – con Momberg che va in meta finalizzando al meglio una maul nata sul lato mancino d’attacco. Colorno reagisce e con un calcio piazzato di Del Bono da circa 25 metri accorcia le distanze al 14’ sul 7-3. Passa solo un minuto e sul ribaltamento di fronte i Bersaglieri raddoppiano con Diederich Ferrario che centralmente trova il varco giusto per andare in meta regalando a Van Reenen una comoda trasformazione. I punti degli ospiti arrivano sui calci piazzati e al 20’ è il turno di Buondonno che da pochi metri dopo il centrocampo centra i pali spostando il parziale sul 14-6. La squadra di Coetzee riesce a pungere in quasi tutte le azioni offensive e al 31’ – con un’azione fotocopia che ha sbloccato il match – capitan Ferro porta a 3 le mete segnate dai campioni d’Italia in carica con Van Reenen che conferma la sua percentuale perfetta di trasformazioni portando il risultato sul 21-6. Anche Colorno mostra il suo cinismo in attacco riuscendo ad andare in meta con Koffi negli ultimi istanti della prima frazione di gioco mandando le squadre all’intervallo sul 21-11.

Il botta e risposta tra le due squadre prosegue ad inizio della ripresa con Sarto che al 43’ va in meta sul lato destro d’attacco rodigino e, pochi minuti più tardi, Buondonno centra nuovamente i pali in tre occasioni dalla lunga distanza riducendo il divario tra le due squadre per il momentaneo 26-20. Colorno non sfrutta la superiorità numerica arrivata dopo il giallo di Lubian mentre, invece, i Bersaglieri segnano subito dopo il giallo rimediato da Rebussone con Van Reenen che su calcio piazzato sposta il parziale sul 29-20. La squadra di Casellato sfrutta tutte le occasioni a disposizione e Buondonno centra nuovamente i pali al 64’ riducendo nuovamente le distanze a 6 punti. Passano pochi istanti e sul ribaltamento di fronte Ferro trova la seconda meta personale segnando con un’azione del tutto simile alla sua prima marcatura. Il Colorno tiene viva la partita nei minuti finali con Ferrara che finalizza al meglio una maul che vale il 34-28 a quattro minuti dalla fine del match. Negli istanti finali gli ospiti provano a ribaltare il risultato ma Rovigo difende bene il vantaggio e conquista la terza vittoria consecutiva in campionato.

Peroni TOP10 – IV giornata – 15.10.21 – ore 19.35 – diretta Rai Sport
Femi-CZ Rovigo v HBS Colorno 34-28 (5-1)
 
Peroni TOP10 – IV giornata 16.10.21 – ore 15.30
Fiamme Oro Rugby v S.S. Lazio Rugby 1927
 
Ore 16
Mogliano Rugby 1969 v Petrarca Rugby
Rugby Viadana 1970 v Sitav Rugby Lyons
 
Ore 17
Valorugby Emilia v Rugby Transvecta Calvisano

La classifica:

Petrarca Rugby e FEMI-CZ Rovigo 14, Valorugby Emilia e HBS Colorno** 11; Rugby Transvecta Calvisano 9; Fiamme Oro Rugby 7; Rugby Viadana 1970 6; Mogliano Rugby 1969* 2; Sitav Rugby Lyons e S.S. Lazio Rugby 1927 1

*Una partita in meno

** Una partita in più

Rovigo, Stadio Battaglini – venerdì 15 ottobre 2021 ore 19.35

Peroni TOP10, IV giornata

FEMI-CZ Rovigo v HBS Colorno 34-28 (21-11)

Marcatori: p.t. 11’ m. Momberg tr. Van Reenen (7-0); 14’ c.p. Del Bono (7-3); 15’ m. Diederich Ferrario tr. Van Reenen (14-3); 20’ c.p. Buondonno (14-6); 31’ m. Ferro tr. Van Reenen (21-6); 42’ m. Koffi (21-11); s.t. 43’ m. Sarto (26-11); 46’ c.p. Buondonno (26-14); 52’ c.p. Buondonno (26-17); 56’ c.p. Buondonno (26-20); 62’ c.p. Van Reenen (29-20); 64’ c.p. Buondonno (29-23); 66’ m. Ferro (34-23); 76’ m. Ferrara (34-28)

FEMI-CZ Rovigo: Da Re; Sarto, Lertora, Diederich Ferrario, Ciofani; Van Reenen, Chillon; Cosi, Piantella, Lubian; Steolo (65’ Sironi), Ferro (cap.); Brandolini (43’ Swanepoel), Momberg (59’ Cadorini), Rossi (65’ Lugato)

A disposizione non entrati: Maran, Visentin, Moscardi, Bacchetti.

All. Coetzee

HBS Colorno: Mey; Buondonno, Chibalie (68’ Mannelli), Skelton, Gesi; Del Bono (56’ De Santis), Boscolo (52’ Raffaele); Koffi (52’ Sapuppo), Odiase, Sarto (Cap); Cicchinelli (52’ Rebussone), Butturini; Tangredi, Elrick (37’ Ferrara), Singh(31’ Appiah)

A disposizione non entrato: Tica,

All. Casellato

Arb. Luca Trentin (Lecco)

AA1 Alex Frasson (Bologna), AA2 Filippo Bertelli (Brescia)

Quarto Uomo: Francesco Russo (Milano)

Cartellini: al 10’ giallo a Cicchinelli (HBS Colorno); al 55’ giallo a Lubian (FEMI-CZ Rovigo); al 61’ giallo a Rebussone (HBS Colorno)

Calciatori: Van Reenen (FEMI-CZ Rovigo) 4/6, Del Bono (HBS Colorno) 1/2, Buondonno (HBS Colorno) 5/6

Note: Presenti circa 1500 spettatori. Partita in diretta su Rai Sport.

Punti conquistati in classifica: FEMI-CZ Rovigo 5; HBS Colorno 1

Peroni Player of the match: Matteo Ferro (FEMI-CZ Rovigo)

 

logo-urc-2021-300

Media Guide TOP 10 - 2021/2022

media-guide-peroni-top10-2021

Media Guide TOP 10 Autunno 2021/2022

MG-autunno-2021-300

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito