Cookie Consent by Free Privacy Policy website
COPPA ITALIA, IV GIORNATA: PETRARCA IN FINALE. VITTORIE PER CALVISANO E COLORNO PDF Stampa E-mail
Campionati
Sabato 15 Gennaio 2022 18:31

colorno fiamme oro coppa italia 2021Roma – Due vittorie interne e una esterna è il bilancio della quarta giornata della Coppa Italia.

Chiusa definitivamente la corsa al primo posto nel Girone 1 dove il Petrarca, battendo 27-17 il Valorugby, conquista matematicamente il primato e l’accesso alla finale. Partita in salita per i padroni di casa che si trovano a rincorrere gli avversari che aprono le marcature con la meta di Luus nel primo tempo bissando poi con Garcia ad inizio ripresa. La rimonta della squadra di Marcato viene avviata dalla meta di Di Bartolomeo e completata da Lyle, Zini e Hasa nel finale.

Sempre nel Girone 1 non si è disputata la partita tra Mogliano e Viadana a causa della rinuncia a disputare l’incontro da parte dei padroni di casa.

Nel Girone 2 ancora aperta la lotta per il primo posto con il successo esterno del Calvisano per 22-12 in casa del Rovigo. Partita molto equilibrata con gli ospiti che chiudono in vantaggio il primo tempo sul 12-6 per poi essere raggiunti a metà del secondo tempo da due calci piazzati di Van Reenen. Nei minuti finali un calcio piazzato di Hugo e la meta di Brighetti regalano ai bresciani una vittoria importante che permetterà alla squadra di Guidi di giocarsi – in un vero e proprio scontro diretto – il primo posto contro le Fiamme Oro nella prossima giornata.

 

Nella seconda partita del Girone 2 il Colorno supera con un netto 53-15 la Lazio segnando nove mete sfruttando anche la prestazione di Del Bono nominato Player of the match.

Questi i risultati della quarta giornata:

Girone 1 – ore 15
Petrarca Rugby v Valorugby Emilia 27-17 (5-0)
Mogliano Rugby 1969 v Rugby Viadana 1970annullata per rinuncia del Mogliano

Riposa: Sitav Rugby Lyons

Classifica: Petrarca Rugby 20, Valorugby Emilia 10, Mogliano Rugby 1969 5, Rugby Viadana 1970 e Sitav Rugby Lyons 0

Girone 2 - Ore 14
HBS Colorno v S.S. Lazio Rugby 1927 53-15 (5-0)
 
Ore 15
FEMI-CZ Rovigo V Rugby Transvecta Calvisano 12-22 (0-4)

Classifica: Fiamme Oro Rugby 12, Rugby Transvecta Calvisano e HBS Colorno 10, FEMI-CZ Rovigo 7, S.S. Lazio Rugby 1927 1

Questo il programma della quinta giornata in programma sabato 22 gennaio:

Girone 1
Valorugby Emilia v Mogliano Rugby 1969
Rugby Viadana 1970 v Sitav Rugby Lyons
 
Girone 2
S.S. Lazio Rugby 1927 v FEMI-CZ Rovigo
Rugby Transvecta Calvisano v Fiamme Oro Rugby

 


 

Padova, Stadio del Plebiscito – Sabato 15 gennaio 2022

Coppa Italia, IV giornata Girone 1

Petrarca Rugby v Valorugby Emilia  27-17 (3-7)

Marcatori: p.t. 5’ m. Luus tr Castiglioni (0-7), 11’ cp Lyle (3-7).  S.t. 46’ m. Garcia tr Castiglioni (3-14), 51’ m. Di Bartolomeo tr Lyle (10-14), 54’ m. Lyle tr Lyle (17-14), 60’ cp Castiglioni (17-17), 70’ m. Zini (22-17), 79’ m. Hasa (27-17)

Petrarca Rugby: Lyle; Zini, De Masi (24’ Sgarbi), Broggin, Schiabel (76’ De Sanctis); Faiva, Citton; Trotta (Cap), Catelan (52’ Brevigliero); Goldin; Michieletto (74’ Scramoncin), Galetto; Pavesi (59’ Hasa), Di Bartolomeo (61’ Carnio), Spagnolo (58’ Franceschetto).. 

All. Marcato, Jimez

Valorugby Emilia: Castiglioni; Colombo, Paletta, Schiabel, Cioffi (71’ Dominguez); Antl, Garcia; Amenta (Cap), Sbrocco, Mordacci (51’ Gerosa); Balsemin ( 15’-17' Gerosa), Dell'Acqua; Randisi (52’ Chistolini), Luus, Diaz (56’ Sanavia).

All. Manghi

Arb. Federico Boraso (Rovigo)

AA1 Gabriel Chirnoaga (Roma), AA2 Lorenzo Sacchetto (Rovigo)

Quarto Uomo: Matteo Giacomini (Treviso)

Cartellini: al 34’ giallo a Schiabel (Valorugby Emilia)

Calciatori: Lyle (Petrarca Rugby) 3/5, Faiva (Petrarca) 0/1, Castiglioni (Valorugby Emilia) 3/3

Note: giornata di sole, campo in buone condizioni. Spettatori 300 circa.

Punti conquistati in classificai: Petrarca Rugby 5; Valorugby Emilia 0.

Player of the match: Dario Schiabel (Petrarca Rugby)

 


 

Colorno, “HBS Rugby Stadium” – sabato 15 gennaio 2021 ore 14.00

Coppa Italia, IV Giornata Girone 2

HBS Colorno v S.S. Lazio Rugby 1927 53-15 (36-3)

Marcatorip.t. 5’ cp. Cozzi (0-3); 8’ m. Sapuppo (5-3); 18’ m. Del Bono tr. Pescetto (12-3); 25’ m. Del Prete tr. Pescetto (19-3); 28’ m. Van Tonder (24-3); 30’ m. Del Bono (29-3); 36’ m. Mey tr. Pescetto (36-3); s.t. 48’ m. Buondonno L. (41-3); 69’ m. Van Tonder tr. Pescetto (48-3); 75’ m. Pancini tr. Cozzi (48-10); 76’ m. Cantoni (53-10); 80’ m. Ulisse (53-15)

HBS Colorno: Van Tonder (Cap) (70’ Gorni); Del Bono; Mey, Pavese (68’ Cantoni); Buondonno A.; Pescetto, Del Prete (50’ Maggiore); Sapuppo (50’ Pasini), Odiase (2’-12’; 35’ Popescu), Bertoni; Cicchinelli, Mtyanda; Valdes (36’ Zecchini), Buondonno L. (68’ Goegan), Appiah (68’ Singh)

All. Casellato

S.S. Lazio Rugby 1927: Leveratto (68’ Donato D.); Digiammarco, Pancini, Gianni (46’ Cruciani); Mattoccia, Cozzi (Cap), Cristofaro (46’ Loro); Asoli; Marucchini (68’ Donato J.), Parlatore; Broglia, Colangeli (50’ Ulisse); Maina, Rosario (46’ Gentile), Moscioni (46’ Gisonni)

All. De Angelis

Arb. Franco (Pordenone)

AA1 Munarini (Parma), AA2 Toneatto (Udine)

Quarto Uomo: Vidackovic (Milano)

Calciatori: Pescetto (HBS Colorno) 4/9Cozzi (S.S. Lazio Rugby 1927) 2/4

Note: Giornata soleggiata, 10°. Campo in buone condizioni. 250 spettatori.

Punti conquistati in classifica: HBS Colorno 5, Lazio Rugby 1927 0

Player of the Match: Rocco Del Bono (HBS Colorno)

 


 

 

Rovigo, Stadio “Mario Battaglini” – sabato 15 gennaio 2022

Coppa Italia, IV giornata

FEMI-CZ Rovigo v Rugby Transvecta Calvisano 12-22 (6-12)

Marcatorip.t. 1’ m. Grenon (0-5), 22’ c.p. Van Reenen (3-5), 27’ m. Mastandrea tr. Hugo (3-12), 32’ c.p. Van Reenen (6-12); s.t. 44’ c.p. Van Reneen (9-12), 49’ c.p. Van Reenen (12-12), 61’ c.p. Hugo (12-15), 65’ m. Brighetti tr. Hugo (12-22)

FEMI-CZ Rovigo Borin (77’ Visentin) ; Uncini (66’ Smit) , Lertora, Diederich Ferrario, Bacchetti ; Van Reenen, Chillon (46’ Lucchin) ; Greeff, Lubian (cap.) (74’ Chimera) , Cosi; Michelotto (46’ Andreoli) , Steolo; Pomaro (46’ Brandolini) , Momberg (77’ Bonan) , Quaglio (58’ Rossi) .

all. Coetzee

Rugby Transvecta Calvisano : Van Zyl (49’ Ragusi ) ; Mastandrea, Garrido-Panceyra (cap), Bronzini (61’ Brighetti) , Susio; Hugo, Consoli (49’ Albanese-Ginammi) ; Grenon (57’ Maurizi) , Izekor, Bernasconi (63’ Vunisa) ; Lewis, Zanetti; Leso (47’ D’Amico) , Luccardi (47’ Morelli) , Brugnara (63’ Gavrilita)

all. Guidi

Arb. Riccardo Angelucci (Livorno)

AA1 Alex Frasson (Treviso), AA2 Matteo Locatelli (Bergamo)

Quarto Uomo: Ferdinando Cusano (Vicenza)

Cartellini: 7’ cartellino giallo a Leso (Rugby Transvecta Calvisano), 13’ giallo a Chillon (FEMI-CZ Rovigo)

Calciatori: Van Reenen (FEMI-CZ Rovigo) 4/5; Hugo (Rugby Transvecta Calvisano) 3/4

Note: Partita a porte aperte, giornata soleggiata, circa 650 spettatori

Punti conquistati in classifica: (FEMI-CZ Rovigo) 0, (Rugby Transvecta Calvisano) 4

Player of the Match: Edoardo Mastandrea (Rugby Transvecta Calvisano)

 

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube