Cookie Consent by Free Privacy Policy website
ITALSEVEN, LE AZZURRE CONQUISTANO LA PROMOZIONE NEL CHAMPIONSHIP 2023 PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 18 Giugno 2022 20:14

italsevenazagabriaseconde
SBERNA E COMPAGNE SECONDE ANCHE NELLA TAPPA DI BUDAPEST DEL TROPHY

Budapest (Ungheria) - L’Italseven Femminile, dopo il secondo gradino del podio conquistato a Zagabria, chiude la tappa conclusiva del Trophy Rugby Europe di Budapest confermando il piazzamento della settimana precedente. 

Il podio conquistato nella capitale magiara permette alle Azzurre di Diego Saccà di chiudere in seconda posizione assoluta nel circuito di seconda divisione dietro all’Inghilterra, conquistando per la stagione a venire la promozione nel Championship da cui l’Italdonne era stata esclusa dopo non aver partecipato all’edizione 2021 per le restrizioni legate alla pandemia da Covid-19. 

Dopo aver regolato Turchia (27-5), Norvegia (28-7) e Danimarca (43-5) nella prima giornata di gara dedicata al completamento della fase a gironi, Sberna e compagne hanno bissato la vittoria sulle turche nei quarti di finale, rimontando lo 0-5 di metà gara per imporsi 12-5.

In semifinale, contro il Portogallo, la migliore prestazione del weekend: dopo una meta iniziale delle lusitane, l’Itaseven ha dominato il campo, alzando il ritmo e mettendo in crisi la difesa portoghese con accelerazioni e manovre al largo che hanno aperto spazi nella retroguardia avversaria, con cinque mete che sono valse la vittoria per 29-17 e l’accesso alla sfida per il successo di tappa.

In Finale, l’Italdonne ha cercato di arginare lo strapotere inglese, cercando anche di porre fine all’inviolabilità dell’area di meta avversaria - oltre cinquecento punti segnati e nemmeno uno concesso nelle due tappe - ma esponendosi a contrattacchi continui, che hanno fissato il punteggio sul 59-0 finale.

Fase a gironi
Italia v Turchia 27-5
Italia v Norvegia 28-7
Italia v Danimarca 43-5

Quarti di finale
Italia v Turchia 12-5

Semifinali
Italia v Portogallo 29-17

Finali
Inghilterra v Italia 59-0

 

community-fir