Cookie Consent by Free Privacy Policy website
#GIOCOCONLITALIA: A FIRENZE LA CARICA DEI MILLE PER LA FESTA DEL RUGBY DIFFUSA PRIMA DI ITA v AUS PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 11 Novembre 2022 14:42

 

banner cr toscana fir

 

 

 

 

 

Firenze – Sono 960 le rugbiste e i rugbisti delle categorie dall’Under 7 all’Under 13 che sabato mattina, nel giorno di Italia v Australia della Autumn Nations Series, faranno dell’intero territorio della Città Metropolitana di Firenze il più grande campo da rugby diffuso del Paese, per l’evento intitolato “#GiocoConlItalia”.

 

Grazie al complesso lavoro di coordinamento tra il Presidente del Comitato Regionale Riccardo Bonaccorsi, il Tecnico Regionale del Comitato Toscano Francesco Ursumando ed il Responsabile Tecnico di Promozione & Sviluppo Enrico Romei, le società Florentia Rugby, Rugby Valdarno, Firenze Rugby 1931Scandicci Rugby e Puma Bisenzio Rugby metteranno in rete i rispettivi impianti garantendo ai 21 Club partecipanti di godersi una mattinata di partite e di festa vera prima di riunirsi tutti presso lo Stadio Lodigiani, sede del Firenze 1931, per accedere uniti dalla stessa passione azzurra all’Artemio Franchi in tempo per il kick-off del test tra la Nazionale di Crowley e i Wallabies australiani, invadendo il settore Maratona 02 grazie all’iniziativa condivisa tra FIR e Città Metropolitana.

L’impianto dedicato alla memoria del compianto Mario Lodigiani ospiterà anche un Open Day, per consentire a chiunque tra i 5 e i 14 anni di provare il rugby per la prima volta, mentre in contemporanea la Polisportiva Sieci e gli Old dei “Ribolliti” si occuperanno presso il Campo da Baseball dell’Area Franchi del rugby integrato per ragazze e ragazzi con disabilità: proprio in questa occasione alle ore 10:00 verrà dato il via ufficiale a tutta la manifestazione, alla presenza del Presidente Federale Marzio Innocenti e della madrina Irene Grandi, ormai ufficialmente “amica speciale” del rugby italiano, con gli onori di casa garantiti dal Presidente del CR Toscana Riccardo Buonaccorsi.

Le strutture messe a disposizione dell’evento, in programma a partire dalle 09:30, sono il Marco Polo del Florentia Rugby, il Ponterossodi Incisa Valdarno, il Comunale di San Donnino e l’impianto sportivo dello Scandicci Rugby, e gli impianti “Mario Lodigiani”, Cerreti ed il Comunale del Baseball situati attorno allo stadio “Franchi”: sfruttando la disposizione diffusa in tutta l’area metropolitana della città di Firenze le squadre arriveranno da tutta la regione, con ospiti speciali la Benetton Treviso (gemellata con il Florentia Rugby), il Rugby Rimini e il Foligno Rugby.

Importanti gli aspetti educativi che il comitato organizzatore ha voluto condividere con tutti i Club coinvolti: la mattinata sarà infatti ad impatto ambientale vicino allo zero, dovendo ogni atleta dissetarsi esclusivamente con la propria borraccia evitando così il consumo e lo smaltimento di migliaia di bottigliette, mentre il Terzo Tempo sarà garantito consegnando a ciascuno un sacchettino di carta contenente panini e frutta, evitando così l’utilizzo di stoviglie di plastica. Sullo stesso piano sono stati coordinati anche i trasporti, che sfruttando mezzi pubblici (treno, tranvia) ed alcune navette messe a disposizione dai club ridurrano sicuramente l’uso della auto private, e quindi la produzione di polvere sottili.

Riccardo Bonaccorsi, Presidente CR Toscana: “Come Comitato della Toscana siamo felici di organizzare un evento come #GIOCOCONLITALIA, che consente a tanti atleti di scendere in campo come un'unica Nazionale Italiana, poco prima di quella che alle 14 scenderà in campo al Franchi, sentendosi partecipi di una maglia Azzurra che senza dubbio sarà sostenuta con passione e calore.

Le società toscane hanno risposto appieno, testimoniando per l'ennesima volta la volontà di essere al fianco dei nostri Azzurri e di essere fieri di poter avere dei toscani come i fratelli Cannone e Lucchesi in campo. Ci auguriamo che questa nostra iniziativa, per la quale ringrazio dal profondo del cuore tutti i volontari coinvolti, possa essere un format ripetibile in tutte le città che ospitano la Nazionale, regalando il sogno di poter indossare un giorno la stessa maglia con cui sfiderà i Wallabies nel pomeriggio”.

Enrico Romei, Responsabile Tecnico di Area Promozione & Sviluppo: “Un evento fortemente voluto dal Comitato Regionale Toscano, in perfetta sinergia tra parte politica, area tecnica e Promozione & Sviluppo. La nostra missione – assieme ai club cooperanti -sarà quella di far vivere una bella giornata di rugby a ragazzi e ragazze del nostro movimento, alle loro famiglie ed agli staff educativi dei vari club, sfruttando la partita degli Azzurri per aumentare la consapevolezza della nostra giovane comunità in merito a tradizione, cultura e partecipazione positiva.

Abbiamo al contempo utilizzato questa forma di competizione diffusa per fare “formazione” all’interno dei Club cooperanti: con chi ha aderito abbiamo affrontato insieme un percorso di pianificazione durato oltre un mese, sostenendo e stimolando i club nel percorso partecipativo e nel processo di co-programmazione necessario per strutturare un evento di comunità così consistente. 

Speriamo che gli oltre 20.000 presenti previsti possano essere un fattore positivo nella performance dei nostri azzurri, Firenze si presta da sempre a grandi prestazioni”.

 

 

Di seguito la lista dei Club protagonisti di #GIOCOCONLITALIA:

 

Amatori Rugby Rosignano

Bellaria Cappuccini

Benetton Treviso

Crete Senesi Rugby 

Firenze Rugby 1931 (Organizzatore)

Florentia Rugby (Organizzatore)

Foligno Rugby

Gispi Rugby Prato

I Puma Bisenzio Rugby (Organizzatore)

Lions Amaranto Livorno

Livorno Rugby 1931

Mammut Montevarchi Rugby 

Polisportiva Storms Pisa 

Polisportiva Sieci 

Rugby Clanis Cortona

Rugby Etruria Piombino

Rugby Lucca

Rugby Montevarchi

Rugby Mugello

Rugby Rimini

Rugby Valdarno (Organizzatore)

Scandicci Rugby (Organizzatore)

Sesto Fiorentino Rugby

Siena Rugby

Valdelsa Rugby

Vasari Junior Arezzo

 

 

 

banner-community-fir