ACCADEMIE, LA PROSSIMA SETTIMANA APRONO LE STRUTTURE ZONALI PDF Stampa E-mail
Formazione
Mercoledì 09 Settembre 2009 08:33

A TIRRENIA GLI U20, GLI U17/U18 A MOGLIANO VENETO, PARMA E ROMA
predefinitaLe Accademie zonali U17/U18 sono realtà. A presentare le tre strutture di Mogliano Veneto, Parma e Roma che dalla prossima settimana apriranno i battenti andando ad affiancare l’Accademia Ivan Francescato di Tirrenia – riservata agli atleti U20 – sono stati presso la Sala Giunta del CONI, a Roma, il Presidente federale Giancarlo Dondi, il coordinatore delle accademie Francesco Cavatorti e il responsabile tecnico federale Prof. Francesco Ascione.

''Il varo delle prime tre accademie federali a carattere zonale rappresenta un passo imprescindibile per la nostra crescita – ha detto il Presidente Dondi – e per questo abbiamo deciso di affidare ai migliori staff tecnici la crescita di questi giovani sia sul piano sportivo che, prima di tutto, sul piano umano. Partiamo con Parma, Mogliano e Roma ma l’obiettivo è di sviluppare una nuova accademia nella prossima stagione per garantire una copertura ancor più capillare del territorio. Ringrazio tutti coloro che ci hanno aiutato nella realizzazione di un’impresa impegnativa sotto molti aspetti, non ultimo quello economico, ma che non era più possibile procrastinare. L’Accademia di Tirrenia, che entra nel suo quarto anno di vita, ha prodotto in queste stagioni molti atleti in grado di inserirsi stabilmente nelle squadre del massimo campionato nazionale: Roberto Quartaroli e Simone Favaro, nella passata stagione, sono stati i primi prodotti della Ivan Francescato a fare il proprio esordio con la Nazionale Maggiore, la miglior testimonianza della qualità del progetto-Accademia''.

''L’obiettivo sportivo e quello umano – ha ribadito il Prof. Francesco Ascione, coordinatore tecnico della FIR – sono preminenti ed è per questo che abbiamo deciso di affidare la formazione scolastica degli atleti di Mogliano, Parma e Roma ad istituti pubblici che permetteranno ai ragazzi delle Accademie zonali di confrontarsi con i propri coetanei. Sul piano sportivo ogni settimana verranno introdotti nelle accademie zonali degli atleti esterni per incentivare la competizione e garantire stimoli continui. Inoltre verrà disputata una competizione interna tra le tre Accademie zonali. Per quanto riguarda gli staff tecnici - ha concluso il Prof. Ascione – abbiamo puntato su tecnici e preparatori atletici con alle spalle una solida esperienza di alto livello come i vari Romagnoli, Ghini, Brunello, De Carli, Roselli e Salvan, con Guidi confermato a Tirrenia dove verrà affiancato da Troiani''.

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

Shop-fir-2019

banner sitofederugby

 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito